Scadenza immatricolazioni prorogata al 20 dicembre per 29 corsi magistrali

Parma, 28 novembre 2022 – L’Università di Parma comunica che è stata prorogata al 20 dicembre la scadenza delle immatricolazioni per 29 corsi di laurea magistrale, ad oggi non ancora saturi.

A seguire l’elenco dei corsi di laurea magistrale cui studentesse e studenti interessati possono ancora immatricolarsi fino ad esaurimento dei posti disponibili, con pagamento del contributo di mora di 50 euro.  

Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali
Filosofia
Giornalismo, Cultura Editoriale, Comunicazione Ambientale e Multimediale
Language Sciences and Cultural Studies for Special Needs
Lettere classiche e moderne
Storia e critica delle arti e dello spettacolo

Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali  
Programmazione e gestione dei servizi sociali
Relazioni internazionali ed europee

Dipartimento di Ingegneria e Architettura       
Architettura e città sostenibili
Communication engineering - Ingegneria delle telecomunicazioni
Engineering for the food industry
Ingegneria civile
Ingegneria elettronica
Ingegneria informatica
Ingegneria meccanica
Ingegneria per l'ambiente e il territorio

Dipartimento di Medicina e Chirurgia
Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate
Psicobiologia e neuroscienze cognitive   

Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale   
Biotecnologie genomiche, molecolari e industriali
Chimica
Chimica industriale
Ecologia ed Etologia per la Conservazione della Natura
Scienze Biomolecolari, Genomiche e Cellulari
Scienze e tecnologie per l'ambiente e le risorse
Scienze geologiche applicate alla sostenibilità ambientale

Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali
Economia e Management dei Sistemi Alimentari Sostenibili

Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche       
Fisica
Matematica
Scienze informatiche

Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie   
Produzioni animali innovative e sostenibili

 

Per accedere alla procedura di immatricolazione, da effettuare esclusivamente on line, è sufficiente andare sul sito web di Ateneo alla pagina https://www.unipr.it/registrazione e seguire le istruzioni.

Tutte le informazioni sull’offerta formativa Unipr sono costantemente aggiornate sul sito web dell’Università www.unipr.it e sul sito “Il mondo che ti aspetta” http://ilmondochetiaspetta.unipr.it/, appositamente realizzato per le future matricole.

Per le attività di orientamento è a disposizione la UO Orientamento e Job Placement dell'AteneoServizio Orientamento, tel. 0521 034042, e-mail orienta@unipr.it

 

Procedure on line sul sito web dell’Ateneo

No Sidebar (nella colonna di destra sotto il menu di navigazione contestuale se presente) Studenti e studentesse Nascondi

29 novembre: a “Unipr On Air – Ma dimmi di più” Simonetta Agnello Hornby

Parma, 28 novembre 2022 – La scrittrice Simonetta Agnello Hornby sarà la protagonista del prossimo incontro di Unipr On Air – Ma dimmi di più, format videopodcast interamente ideato e realizzato dalle studentesse e dagli studenti di RadiorEvolution e di VideoAteneo del CAPAS dell'Università di Parma.

L’appuntamento è per martedì 29 novembre dalle 14 sul Canale YouTube dell’Università di Parma e a seguire sulle piattaforme streaming Spotify/Amazon Music/Apple Podcast.

L’intervista con Simonetta Agnello Hornby è stata registrata venerdì 30 settembre all’Auditorium del Carmine di Parma, durante la rassegna Questa è acqua - Festival delle arti. Tra consigli di scrittura e di vita vissuta, una chiacchierata piena di spunti di riflessione per gli studenti e le studentesse che si approcciano al mondo del lavoro.

Simonetta Agnello Hornby, palermitana d’origine ma naturalizzata britannica, è un’autrice tradotta in oltre 20 paesi e un’avvocata specializzata nei diritti dei minori a Londra, dove vive dal 1972. Nel 2018 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella le ha conferito l'onorificenza dell'Ordine della Stella d'Italia nel grado di Grande Ufficiale.
Tra i suoi titoli più noti: La Mennulara, La zia marchesa, Boccamurata, Vento scomposto, La monaca, Il veleno dell’oleandro, Caffè amaro, Nessuno può volare, Piano nobile, Punto pieno, Un filo d’olio, La mia Londra, Siamo Palermo (con Mimmo Cuticchio).

Unipr On Air - Ma dimmi di più è un nuovo tassello delle attività di Terza Missione dell’Università di Parma e si inserisce nel programma di divulgazione scientifica “Facciamo Conoscenza” gestito dalla UO Rapporti con il Territorio e Public Engagement.
Attraverso un linguaggio e un taglio informali, i videopodcast vogliono divulgare e diventare un’abitudine ricorrente per far riflettere, sensibilizzare e creare dibattito, nell’ottica di un ruolo di rilievo delle Università nel proporre per il futuro nuove strade e nuovi modelli di comunicazione, sociali, culturali, tecnico-scientifici e di sostenibilità. 

Le puntate sono veicolate attraverso il canale YouTube Unipr, alcune tra le più rilevanti piattaforme di streaming (Spotify, Amazon Music e Apple Podcast) e i profili social dell’Università e dei gruppi afferenti al CAPAS, e attraverso i canali social e web di “Facciamo Conoscenza”.

La scrittrice protagonista della prossima intervista videopodcast realizzata dalle studentesse e dagli studenti di RadiorEvolution e di VideoAteneo del CAPAS dell’Università di Parma

Dalle 14 disponibile l'intervista a Simonetta Agnello Hornby Si Sidebar (nella colonna di destra sotto il menu di navigazione contestuale se presente) 29 novembre: nuovo videopodcast per “Unipr On Air – Ma dimmi di più” Ma dimmi di più - Simonetta Agnello Hornby La scrittrice protagonista della prossima intervista videopodcast Nascondi

2 dicembre: “Dipartimento di Eccellenza SCVSA: risultati e prospettive dopo 5 anni di attività”

Parma, 28 novembre 2022 – Venerdì 2 dicembre, a partire dalle 9.15, nel Centro Congressi delle Aule delle Scienze (Pad. 25 - Campus Scienze e Tecnologie), si terrà l’incontro Dipartimento di Eccellenza SCVSA: risultati e prospettive dopo 5 anni di attività, organizzato dal Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell’Università di Parma a conclusione del quinto anno del progetto per il Dipartimento di Eccellenza, denominato COMP-HUB - Merging Chemical and Biological Complexity.

La manifestazione vuole essere la presentazione del programma di sviluppo che il progetto ha offerto al Dipartimento SCVSA, all’Ateneo e più in generale al territorio e dei risultati ottenuti in questi primi cinque anni di lavoro.

Il laboratorio COMP-HUB, che impegna collettivamente i membri del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale, nasce dal programma per i Dipartimenti di Eccellenza finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca dal 2018 per dare impulso allo sviluppo delle strutture universitarie di punta nel campo della ricerca italiana e che si sono proposte con temi ambiziosi e competitivi per sviluppare le proprie potenzialità in settori strategici.​

​Nel dettaglio, il programma si è proposto di fornire:​

  • stimolo per la progressione delle conoscenze di base nel campo dei sistemi complessi​
  • esempio di gestione razionale e votata alla funzionalità della ricerca​
  • incentivo alla intraprendenza, originalità e competitività scientifica​
  • potenziamento e guida del processo di addestramento di giovani ricercatori ​
  • contributo allo sviluppo delle aree scientifiche di riferimento della Chimica, delle Scienze della Vita, della Geologia​
  • interazione con il territorio per ricadute di impatto socio-economico e sulla sostenibilità ambientale.

All’evento saranno presenti alcuni ospiti italiani e stranieri che terranno conferenze su alcune delle tematiche di ricerca oggetto di studio nel programma. Seguiranno le relazioni dei ricercatori reclutati con i fondi ministeriali o con il cofinanziamento di Ateneo coinvolti nel progetto.

Tutti gli interessati sono invitati a partecipare.
L'evento può essere seguito anche online previa registrazione.

Alle 9.15 nel Centro Congressi delle Aule delle Scienze. Evento a conclusione del quinto anno del progetto per il Dipartimento di Eccellenza, denominato COMP-HUB - Merging Chemical and Biological Complexity

Si Sidebar (nella colonna di destra sotto il menu di navigazione contestuale se presente) Plesso Chimico Nascondi

Agroalimentare: accordo tra Università di Parma e Agrotecnici per nuovi corsi di laurea professionalizzanti

Parma, 28 novembre 2022 - Università di Parma e Collegio Nazionale degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati insieme per la realizzazione di corsi di laurea a orientamento professionale in ambito agroalimentare.

La collaborazione è stata formalizzata oggi al ParmaUniverCity Info Point con la firma di due convenzioni ad hoc da parte del Rettore Paolo Andrei  e del Presidente del Collegio Roberto Orlandi.
Intervenuti anche la Prorettrice alla Didattica e Servizi agli studenti Sara Rainieri  e i docenti dell’Università di Parma Tommaso Ganino (Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco) e Andrea Summer (Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie), indicati come referenti di Ateneo per le due convenzioni.

La normativa relativa ai corsi a orientamento professionale, di recente istituzione e nati per fornire competenze immediatamente spendibili nel mondo del lavoro, prevede una stretta interrelazione con l’universo delle professioni degli ambiti di riferimento, a partire proprio dalle realtà associative. Questo nella strutturazione stessa dell’iter accademico, che viene costruito insieme e che prevede un forte coinvolgimento delle aziende.

In un corso a orientamento professionale un terzo del percorso è di formazione in aula, un terzo si svolge in laboratorio e un terzo è costituito da tirocini svolti nelle aziende che hanno contribuito a delineare il profilo professionale delle future laureate e dei futuri laureati. La presenza delle aziende è anche nell’attività didattica, poiché professioniste/i provenienti dal mondo industriale si aggiungono alle e ai docenti universitari nella trasmissione dei contenuti a carattere più direttamente professionalizzante.

Al termine dei tre anni laureate e laureati hanno le competenze necessarie per accedere subito al lavoro, tra l’altro già con un’abilitazione: l'esame finale per il conseguimento delle lauree a orientamento professionale è infatti abilitante all'esercizio delle professioni correlate ai singoli corsi di studio, senza ulteriori passaggi. Nel caso specifico, la laurea nella classe “Professioni tecniche agrarie, alimentari e forestali” (LP-02) è abilitante all'esercizio delle professioni di agrotecnico laureato e di perito agrario laureato.

Le due convenzioni firmate oggi ufficializzano attività di collaborazione in particolare per due corsi a orientamento professionale dell’Università di Parma, uno partito a settembre 2022 nella sede di Salsomaggiore Terme e uno per il quale è stato avviato l’iter istitutivo.

Il primo corso è “Qualità e approvvigionamento di materie prime per l'agro-alimentare” - QuAM, ha debuttato nell’offerta formativa dell’Università di Parma all’inizio di quest’anno accademico (2022-2023) e già si avvale di una convenzione con il Collegio Nazionale dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati. Mira alla formazione di laureati/e in ambito Food con uno spiccato orientamento professionale, esperti/e nelle attività di valutazione, selezione e acquisto delle materie prime per l’industria, la ristorazione e la grande distribuzione organizzata, in grado di guidare le scelte degli attori della filiera alimentare verso prodotti adatti all’utilizzo/trasformazione. Il corso ha sede all’Istituto Tommasini di Salsomaggiore Terme, grazie a un accordo con il Comune di Salsomaggiore, l’Istituto Magnaghi-Solari e la Provincia di Parma.

Il secondo corso, per il quale si punta al debutto nel prossimo anno accademico (2023-24), è Tecnologie e Gestione dell’Impresa Casearia”, e mira alla formazione di tecniche e tecnici laureate/i che possano inserirsi a diversi livelli nella filiera lattiero-casearia sia in contesti aziendali sia come consulenti libero-professionali. Il progetto di questo percorso è attualmente in fase di perfezionamento e finalizzazione, secondo l’iter previsto per le nuove iniziative didattiche.

Il Collegio Nazionale degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati, sia direttamente sia tramite la propria rete dei Collegi territoriali, si rende disponibile a collaborare in tutte le iniziative di sostegno per la promozione dei corsi, comprese le attività informative, di supporto e di orientamento per studentesse e studenti della scuola secondaria di secondo grado, oltre che a favorire tra le proprie iscritte e i propri iscritti l’accoglienza di studenti e studentesse per le attività di tirocinio prevista dai piani dei corsi: il tutto prevedendo la presenza di un adeguato numero di tutor delle aziende e professioniste/i coinvolti nel processo formativo, in stretta collaborazione con figure interne all’Università di Parma, in modo da garantire la coerenza fra le attività di tirocinio e gli obiettivi dei corsi. Il Collegio designerà inoltre componenti di comprovata esperienza nella Commissione giudicatrice della prova pratica valutativa finale dei corsi di laurea, e collaborerà anche con l’Ateneo nella definizione e nella realizzazione di iniziative di formazione congiunte che potranno essere riconosciute come crediti formativi professionali per gli agrotecnici.

Firmate due convenzioni con il Collegio Nazionale degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati

No Sidebar (nella colonna di destra sotto il menu di navigazione contestuale se presente) stretta di mano tra il Rettore Paolo Andrei e il Presidente del Collegio Roberto Orlandi Nascondi

ParmaUniverCity Info Point: cambiano gli orari di apertura

Parma, 28 novembre 2022 – Cambiano gli orari di apertura del ParmaUniverCity Info Point, il punto di informazione e accoglienza dell’Università di Parma nel sottopasso del Ponte romano.

Questi i nuovi orari:

  • lunedì e mercoledì 9-18
  • martedì, giovedì e venerdì 9-15
  • chiuso il sabato e la domenica

Oltre a poter parlare con gli operatori per informazioni dirette (info amministrative, didattica, organizzazione, eventi, ecc.) al ParmaUniverCity Info Point, aperto a qualsiasi tipo di utenza, si possono ritirare guide e dépliant cartacei sull’Ateneo, sui 98 corsi di studio e sui servizi offerti dall’Università.

Per tutte le informazioni si può consultare la pagina dedicata sul sito web Unipr: https://www.unipr.it/parmaunivercity

Il punto di informazione e accoglienza dell’Università di Parma, nel sottopasso del Ponte romano

No Sidebar (nella colonna di destra sotto il menu di navigazione contestuale se presente) info point 1172.JPG Nascondi