Alma universitas studiorum parmensis A.D. 962 - Università di Parma

AVVISO PUBBLICO: “FONDO DI GARANZIA AFFITTI STUDENTI”

L’Università di Parma comunica che è stato istituito, a partire dal corrente anno accademico 2022-2023, un “Fondo di garanzia affitti studenti” a supporto degli studenti e delle studentesse che, pur non avendo avuto accesso ai benefici del diritto allo studio in ragione delle relative graduatorie, si trovino ugualmente in condizioni economiche disagiate, consentendo la concessione di canoni calmierati sul mercato degli affitti, nel limite massimo di contratti per 100 posti letto.
Le misure e condizione di funzionamento del Fondo sono contenute nel disciplinare allegato al presente avviso.

Il “Fondo di garanzia affitti studenti” si attiva su impulso degli studenti/studentesse interessati, i quali potranno inoltrare formale richiesta e fino a disponibilità dei fondi e del numero sopraindicato dei posti letto, accedendo alla piattaforma dedicata “Fondo affitti studente” al link https://www.idem.unipr.it/secure/fondoaffitti_studente, utilizzando le credenziali fornite dall'Ateneo all’atto dell’iscrizione/immatricolazione.

Il gestore del Fondo (Centro Accoglienza e Inclusione – CAI), verificata la regolarità delle domande pervenute, provvederà a predisporre un elenco di idonei ammessi al Fondo di garanzia, stilato in ordine crescente di indicatore ISEE (dal più basso al più alto).

Gli studenti/studentesse ammissibili al Fondo di garanzia affitti (nel numero massimo sopra indicato di 100) riceveranno espressa comunicazione di ammissibilità tramite la posta istituzionale fornita dall’Ateneo (nome.cognome@studenti.unipr.it).

Possono accedere al Fondo di garanzia affitti gli studenti/studentesse che:

  • sono iscritti all’Ateneo di Parma;
  • sono in regola con il pagamento di tasse e contributi universitari;
  • presentano valida Attestazione ISEE per prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario o, in alternativa, Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) di valore non superiore a € 35.000,00;
  • accettano di condurre in locazione un posto letto in un immobile in cui vi possono essere, in qualità di conduttori, altri soggetti individuati dal proprietario/locatore;
  • assumono, eventualmente in solido con uno o entrambi i genitori, l’impegno di pagare il canone di locazione e si impegnano a custodire con cura e diligenza, nel rispetto delle regole condominiali, l’immobile condotto;
  • accettano che venga loro bloccata la carriera universitaria in caso di inutile decorso del termine assegnato per ristorare il Fondo di garanzia, ove questo sia intervenuto corrispondendo importi relativi al canone di locazione in vece loro;
  • autorizzano l’Università a trattenere eventuali crediti loro dovuti, a qualunque titolo, a compensazione di eventuali somme corrisposte dal Fondo di garanzia e non ancora restituite dagli stessi studenti;
  • accettano di ristorare una quota pari al 30 per cento del valore economico dei danni che dovessero arrecare all’immobile, pertinenze, accessori e beni mobili ivi collocati, tenuto conto che la parte rimanente è garantita da una apposita polizza assicurativa stipulata dall’Università;
  • versano a favore del Fondo di garanzia, al momento della stipula del contratto di locazione, un ammontare pari a 1 mensilità del canone di locazione;
  • accettano le condizioni generali di locazione contenute nel disciplinare, con contestuale assunzione degli impegni ivi previsti.

Per maggiori informazioni e/o delucidazioni scrivere a: fondoaffittistudenti@unipr.it

 

Modified on

Related contents

Fees, university contributions and benefits

All information on fees, contributions and concessions offered by the University to its students
Find out moreFees, university contributions and benefits

Finding accomodation

The University and Er.Go, the'regional company that deals with the right to study, offer assistance to students, students and faculty seeking accommodation in the City and...
Find out moreFinding accomodation