Alma universitas studiorum parmensis A.D. 962 - Università di Parma

Parma, 26 settembre 2023 – Si intitola “Quello che conta” ed è un ciclo di tre seminari organizzati da Banca d’Italia all’Università di Parma e sostenuti da FederManager Minerva e dallo stesso Ateneo. Si tratta di un vero e proprio percorso di educazione finanziaria in tre tappe, in programma per il 5, il 12 e il 19 ottobre nella Sala Congressi del Plesso Aule delle Scienze (Campus Scienze e Tecnologie), sempre a partire dalle 16.30.

Il ciclo di seminari rientra tra le iniziative di ottobre, mese dell’educazione finanziaria, promosse dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria (Edufin), al fine di sensibilizzare e migliorare in modo misurabile le competenze di cittadine e cittadini sul tema dell’educazione finanziaria.

Gli incontri, tenuti da esperti della Banca d’Italia, sono concepiti con l'obiettivo di favorire la crescita delle competenze relative all’utilizzo degli strumenti di pagamento elettronico, alla gestione del conto corrente, alla pianificazione del risparmio e sono aperti alle studentesse, agli studenti e al personale docente e tecnico amministrativo dell’Università di Parma.

Questo il programma:

  • Giovedì 5 ottobre - Strumenti di pagamento elettronico e criptovalute
    Si esploreranno le basi dei pagamenti elettronici, compresi i metodi di pagamento online, le carte di credito e debito, i servizi di pagamento digitali come PayPal e le app di mobile payment, e si fornirà una panoramica delle criptovalute come il Bitcoin e l'Ethereum
     
  • Giovedì 12 ottobre - Conto corrente, home banking e sicurezza informatica
    Il seminario mira a fornire una panoramica completa sui concetti di base relativi ai conti correnti bancari, sull’utilizzo sicuro dell’home banking e la protezione delle informazioni finanziarie personali
     
  • Giovedì 19 ottobre - Pianificazione finanziaria
    Verranno fornite indicazioni sull’importanza di seguire le spese e pianificare il risparmio per obiettivi a breve e lungo termine, illustrando i concetti base per muoversi nel mondo degli investimenti, dalla diversificazione del portafoglio alla comprensione dei rischi e delle opportunità di crescita patrimoniale.

Iscrizioni obbligatorie al link

Per informazioni è possibile scrivere a Giovanna Sozzi, docente del Dipartimento di Ingegneria e Architettura.

Modified on