Alma universitas studiorum parmensis A.D. 962 - Università di Parma

Event description

Scopo della Geometria è costruire, studiare e classificare le diverse forme dello Spazio (Varietà) e degli oggetti in esso contenuti (Sottovarietà). Da F. Klein in poi questa attività viene spesso delineata attraverso un “Programma”, che consiste tra l’altro della scelta di un metodo e dei suoi strumenti. Negli ultimi 40 anni lo studio delle Varietà Proiettive ha avuto un enorme sviluppo. Ispirato da classici risultati sulle superfici proiettive della scuola italiana, il “Programma dei Modelli Minimali”, proposto da S. Mori, si è imposto con risultati stupefacenti; ne descriverò alcuni.

Speakers

Marco Andreatta
Professore di Geometria all’Università di Trento. Studia le Varietà Algebriche Proiettive, sia costruendone di nuove sia classificandole opportunamente. I temi di ricerca che affronta hanno radici classiche e sono oggi fondamentali in Matematica e in molte sue applicazioni. Recentemente ha cercato di illustrare ad un pubblico più vasto come la Geometria sia lo strumento per comprendere lo spazio che abitiamo, con un approccio scientifico ma anche storico e filosofico.

Access mode

Live: Ingresso libero fino esaurimento posti
Modified on