Alma universitas studiorum parmensis A.D. 962 - Università di Parma
EUGreen - European University Alliance for sustainability

Avviso per l’assegnazione di premi di studio per meriti sportivi, riservati a studenti iscritti ad un corso di laurea, laurea magistrale e magistrale a ciclo unico a.a. 2023/24

L’Università di Parma ha istituito per l’anno accademico 2023/24 un Avviso per l’assegnazione di premi di studio per meriti sportivi, riservati a studenti iscritti ad un corso di laurea, laurea magistrale e magistrale a ciclo unico.

Chi può compilare la domanda

I destinatari sono studenti, di età non superiore a 35 anni (nati dal 01/01/1989), regolarmente iscritti ad un corso di laurea, laurea magistrale e laurea magistrale a ciclo unico nell’anno accademico 2023/24, che abbiano conseguito risultati di merito di studio e risultati sportivi di rilievo, esplicitati all’art.3 dell’Avviso, iscritti ad una società sportiva affiliata alle Federazioni Sportive Nazionali ufficialmente riconosciute dal CONI e/o dal CIP.

Premi di studio per meriti sportivi e di studio

Saranno attribuiti un massimo di 65 premi in ordine di graduatoria, così definiti:

  1. Ai primi 10: premio di euro 2.000
  2. Dall’11° al 25°: premio di euro 1.500
  3. Dal 26° al 40°: premio di euro 1.000
  4. Dal 41° al 65°: premio di euro 500

Le somme sono comprensive degli oneri a carico dell’Ateneo.

Quando compilare la domanda

La domanda è compilabile dal 01 aprile 2024 al 22 aprile 2024 h. 12:00 online al seguente link https://www.idem.unipr.it/secure/premi_meriti_sportivi

Il Punteggio e la posizione provvisoria in graduatoria sono consultabili dal link  https://www.idem.unipr.it/secure/premi_meriti_sportivi dal 29 aprile 2024.

I ricorsi avverso l'esito provvisorio si presentano esclusivamente on line, dal link https://www.idem.unipr.it/secure/ricorsi , improrogabilmente entro il 15 maggio 2024. Dopo tale data l’esito è definitivo.

L’esito definitivo è consultabile al link https://www.idem.unipr.it/secure/premi_meriti_sportivi.

Per informazioni contattare:

UO Contributi e Diritto allo Studio
Università di Parma
Tel. 0521904090
mail: sertasse@unipr.it
p.le San Francesco 2
43121 Parma PR

Riduzione per merito del contributo universitario personalizzato a.a. 2023/24 per studenti iscritti a tempo pieno dal secondo anno ed entro la durata legale del corso dei corsi di laurea, laurea magistrale e laurea magistrale a ciclo unico

Sono pubblicate le graduatorie definitive dei vincitori della riduzione per merito del contributo universitario personalizzato a.a. 2023/24 per studenti iscritti a tempo pieno dal secondo anno ed entro la durata legale del corso dei corsi di laurea, laurea magistrale e laurea magistrale a ciclo unico. Per verificare requisiti e modalità di assegnazione consulta il Manifesto degli Studi a.a. 2023/24.

Le riduzioni da assegnare sono 1800 ammontanti ai seguenti importi: 900 fino ad € 300 e 900 fino ad € 150. Clicca qui per vedere il numero delle riduzioni suddivise per corso di laurea.

La riduzione è disposta d’ufficio fino a concorrenza dell’importo totale del contributo universitario personalizzato a.a. 2023/24 dovuto e/o versato dallo studente.

Per visualizzare le graduatorie definitive dei vincitori clicca di seguito:

Graduatorie dei vincitori della riduzione per merito del contributo universitario personalizzato a.a. 2023/24

Graduatorie approvate con DR n. 580/2024 prot. n. 71026 del 01/03/2024.

FONDO PER IL SOSTEGNO DEI GIOVANI E PER FAVORIRE LA MOBILITA’ DEGLI STUDENTI – INCENTIVAZIONE PER LE ISCRIZIONI A CORSI DI STUDIO INERENTI AD AREE DISCIPLINARI DI PARTICOLARE INTERESSE NAZIONALE E COMUNITARIO A.A. 2023/24 – ES. 2023 - DM 809 del 07 luglio 2023

Con delibera del Consiglio di Amministrazione n.  140 del 28/03/2024 2024 sono stati stabiliti i criteri e le condizioni per la distribuzione del Fondo incentivante a favore degli studenti immatricolati e/o iscritti nell’a.a. 2023/24 ai seguenti corsi di laurea:

 

Corsi di laurea STEM

L-7 Ingegneria civile e ambientale

INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE 

L-8 Ingegneria dell'informazione

INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE INFORMATICHE 

L-8 Ingegneria dell'informazione

INGEGNERIA INFORMATICA, ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI 

L-9 Ingegneria industriale

INGEGNERIA GESTIONALE 

L-9 Ingegneria industriale

INGEGNERIA MECCANICA

LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura

ARCHITETTURA E CITTÀ SOSTENIBILI 

LM-23 Ingegneria civile

INGEGNERIA CIVILE 

LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni

COMMUNICATION ENGINEERING 

LM-29 Ingegneria elettronica

INGEGNERIA ELETTRONICA 

LM-29 Ingegneria elettronica

ELECTRONIC ENGINEERING FOR INTELLIGENT VEHICLES

LM-31 Ingegneria gestionale

INGEGNERIA GESTIONALE 

LM-32 Ingegneria informatica

INGEGNERIA INFORMATICA 

LM-33 Ingegneria meccanica

INGEGNERIA MECCANICA 

LM-33 Ingegneria meccanica

ENGINEERING FOR THE FOOD INDUSTRY

LM-35 Ingegneria per l'ambiente e il territorio

INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO

L-2 Biotecnologie

BIOTECNOLOGIE 

L-13 Scienze biologiche

BIOLOGIA 

L-27 Scienze e tecnologie chimiche

CHIMICA 

L-32 Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura

SCIENZE DELLA NATURA E DELL'AMBIENTE 

LM-6 Biologia

SCIENZE BIOMEDICHE TRASLAZIONALI

LM-6 Biologia

ECOLOGIA ED ETOLOGIA PER LA CONSERVAZIONE DELLA NATURA 

LM-6 Biologia

SCIENZE BIOMOLECOLARI, GENOMICHE E CELLULARI

LM-8 Biotecnologie industriali

BIOTECNOLOGIE GENOMICHE, MOLECOLARI E INDUSTRIALI 

LM-54 Scienze chimiche

CHIMICA 

LM-71 Scienze e tecnologie della chimica industriale

CHIMICA INDUSTRIALE 

LM-75 Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio

SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE E LE RISORSE 

LM-61 Scienze della nutrizione umana

SCIENZE DELLA NUTRIZIONE UMANA 

L-30 Scienze e tecnologie fisiche

FISICA 

L-31 Scienze e tecnologie informatiche

INFORMATICA 

L-35 Scienze matematiche

MATEMATICA 

LM-17 Fisica

FISICA 

LM-18 Informatica

SCIENZE INFORMATICHE

LM-40 Matematica

MATEMATICA 

LM-9 Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche

BIOTECNOLOGIE MEDICHE, VETERINARIE E FARMACEUTICHE 

L-P01 Professioni tecniche per l'edilizia e il territorio

COSTRUZIONI, INFRASTRUTTURE E TERRITORIO 

 

Corsi di laurea Area di Scienze Geologiche

L-34 Scienze geologiche

SCIENZE GEOLOGICHE 

LM-74 Scienze e tecnologie geologiche

SCIENZE GEOLOGICHE APPLICATE ALLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

 

Quota Fondo assegnata.

Il Ministero ha assegnato all’Università di Parma per l’esercizio 2023, per le finalità di cui sopra, i seguenti importi:

-  € 104.078,00 a favore degli studenti immatricolati e/o iscritti entro la durata legale del corso ai precitati Corsi di Laurea STEM nell’anno accademico 2023/2024;

- € 2.921,00 a favore degli studenti immatricolati e/o iscritti entro la durata legale del corso ai precitati Corsi di Laurea di Area di scienze geologiche nell’anno accademico 2023/2024;

 

Criteri per l’individuazione dei beneficiari:

gli studenti devono:

  • essere tuttora iscritti o laureati entro i termini in questa Università ad uno dei Corsi di Studio sopracitati;
  • essere in regola con i versamenti di tasse e contributi alla data del 17 giugno 2024; 
  • non essere immatricolati o iscritti per il conseguimento di una seconda laurea;
  • non aver ricevuto sanzioni per presentazione di dichiarazioni mendaci ai fini dell’ottenimento di benefici e/o esoneri;
  • lo studente non deve essere iscritto da un numero di anni superiori alla durata legale del corso di studi. 

L’anzianità è calcolata, secondo i principi del diritto allo studio, a partire dal 1° anno di immatricolazione in qualunque Università italiana. Il cambio di corso di laurea o di Università non azzera l’anzianità di iscrizione e non viene considerato il periodo di interruzione degli studi nei casi di sospensione della carriera dovuti a:

- nascita di un figlio, per le studentesse;

- gravi e prolungate infermità debitamente certificate;

- interruzione della carriera per almeno due anni accademici consecutivi.

Per gli studenti decaduti, rinunciatari o per gli studenti che comunque effettuano una nuova immatricolazione, l’anno di prima immatricolazione retrocede proporzionalmente all’anno di corso a cui sono stati ammessi nel caso di riconoscimento della carriera pregressa;

I criteri per la formulazione delle graduatorie.

Sono formulate due graduatorie distinte, una per i corsi di laurea STEM e una per i corsi di laurea l’Area di Scienze Geologiche.

In ossequio al disposto normativo, sono stati fissati i criteri per la formulazione delle graduatorie che tengano conto della condizione di reddito (ISEE), della condizione di merito e del genere.

Il punteggio è calcolato applicando la seguente formula:

punteggio= 70% ∗CFU + 30% ∗media ponderata+ 4 ∗(70.000-ISEE)/70.000+2 𝑠𝑒 𝑔𝑒𝑛𝑒𝑟𝑒 𝐹 ;

(i CFU utili al calcolo del punteggio sono quelli sostenuti dal 1° novembre 2023 al 30 settembre 2024);

Criteri di distribuzione del fondo.

la quota del fondo, distribuita sulla base del punteggio in graduatoria, sarà così assegnata:

-per i corsi STEM:

a) ai primi 87 idonei in graduatoria verrà riconosciuta una quota massima di euro 650

b) ai successivi idonei in ordine di graduatoria verrà riconosciuta una quota massima di euro 550 fino ad esaurimento del fondo.

-per i corsi dell’Area di Scienze Geologiche:

     a) ai primi 3 idonei in graduatoria verrà riconosciuta una quota massima di euro 650

b) ai successivi idonei in ordine di graduatoria verrà riconosciuta una quota massima di euro 550 fino ad esaurimento del fondo.

la quota del fondo assegnata allo studente è così erogata:

a) agli studenti che hanno versato il contributo universitario omnicomprensivo il rimborso sarà effettuato fino a concorrenza dell’importo pagato e verrà erogata un’eventuale quota di premio di studio (la somma è comprensiva degli oneri a carico dell’Ateneo) qualora il beneficio totale superasse il contributo versato;

b) agli studenti esonerati dal contributo universitario omnicomprensivo sarà attribuito un premio di studio (la somma è comprensiva degli oneri a carico dell’Ateneo);

considerato che l’avanzo della distribuzione generale del fondo, unitamente ai premi non assegnati di importo inferiore ad 80 euro, sarà riassegnato a nuovi studenti in ordine di graduatoria;

Graduatorie e ricorsi:

La propria posizione nelle graduatorie provvisorie dei beneficiari sarà consultabile dal 7 ottobre 2024 da apposito link.

Eventuali ricorsi potranno essere presentati entro il 20 ottobre 2024 ore 12:00.

 

Dall’Università di Parma un nuovo bando per l’assegnazione di PC portatili ai propri studenti e studentesse residenti nei territori regionali interessati dagli eventi alluvionali del mese di maggio 2023. L’Ateneo mette a disposizione 100 computer, con mouse e zainetto per il trasporto, che saranno assegnati in comodato d’uso sulla base della graduatoria che scaturirà dal bando, aperto fino al 4 settembre 2023.

Possono presentare richiesta gli studenti e le studentesse che:

  • alla data del 1° maggio 2023, erano residenti o domiciliati nei territori indicati nell’allegato 1;
  • alla data di scadenza del presente bando risultano regolarmente iscritti, per l’anno accademico 2022-23, a un corso di laurea o di laurea magistrale presso l’Ateneo di Parma.

La domanda deve essere compilata dal 31 luglio 2023 al 4 settembre 2023, esclusivamente on line https://www.idem.unipr.it/secure/bandopc2023alluvione.

Alla scadenza del bando sarà stilata una graduatoria degli aventi diritto sulla base del valore ISEE, in modo decrescente.

La graduatoria sarà pubblicata sul sito di Ateneo, alla pagina https://www.unipr.it/node/28441, il 20 settembre 2023.

I dispositivi saranno consegnati in luogo e data comunicati successivamente.

Per informazioni:
UO Contributi e Diritto allo Studio
e-mail:  sertasse@unipr.it
tel: 0521 904090

iliad presenta iliadship, un progetto di lungo termine che guarda al mondo della formazione universitaria in modo innovativo, con l’obiettivo di contribuire a creare un futuro più inclusivo, nel quale le giovani generazioni possano sviluppare a pieno il proprio potenziale e abilitare la crescita del Paese.

Per i prossimi 10 anni, iliad insieme al proprio Advisory Board:

  • selezionerà ogni anno 10 studentesse e studenti tra neolaureate/i triennali e iscritte/i a corsi di laurea magistrale a ciclo unico che intendono proseguire i propri studi negli ambiti S.T.E.M., Scienze sociali e Arts & Literature
  • offrirà ad ogni studentessa e studente l’accesso a una borsa di studio di 15.000 euro e a un percorso di formazione, con il supporto di un tutor scelto fra i dipendenti iliad e di un mentor tra i membri dell’Advisory Board, con workshop, esperienze formative dedicate e un tirocinio extra curriculare in iliad Italia o in una delle aziende che fanno parte del network dell’operatore
  • darà vita alla Community iliad attraverso la costituzione di un network di studenti che ogni anno si riunirà per aggiornare le proprie competenze e scambiarsi esperienze, diventando parte integrante dell’ecosistema di iliad in Italia. 

Per la prima edizione del progetto il termine per l’invio delle candidature è fissato al 30 settembre 2023; è possibile consultare il bando per maggiori dettagli.

Domande fino al 10 agosto 2023 (ore 12)

L’Università di Parma ha pubblicato un bando per l’erogazione di contributi affitto agli studenti fuorisede regolarmente iscritti all’anno accademico 2022-23, per le spese di locazione sostenute nel periodo 1° gennaio 2023 – 10 agosto 2023.

Per questo intervento il Ministero dell’Università e della Ricerca ha a disposizione un fondo complessivo di 4 milioni di euro. L’ammontare del contributo per i singoli beneficiari sarà determinato dal Ministero sulla base del numero degli aventi diritto selezionati da tutte le Università statali.

Per partecipare al bando occorre:

  • essere iscritti all’a.a. 2022-2023 a un corso di studi Unipr ed essere in regola con i versamenti di tasse e contributi universitari (possono partecipare anche coloro che hanno conseguito il titolo nell’a.a. 2022-2023 prima della scadenza del bando)
  • appartenere a un nucleo familiare con ISEE 2023 per prestazioni per il diritto allo studio universitario non superiore a 20mila euro (è possibile avvalersi dell’ISEE corrente rilasciato sulla base dell’ISEE 2023 per prestazioni per il diritto allo studio universitario, se ricorrono le condizioni previste)
  • essere residenti in un luogo diverso rispetto a quello in cui si trova l’immobile affittato nell’arco temporale dal 1° gennaio 2023 – 10 agosto 2023
  • non avere usufruito per l’iscrizione all’a.a. 2022-2023 di altre forme di sostegno al diritto allo studio riguardanti l’alloggio.

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro le ore 12 del 10 agosto, esclusivamente on line, collegandosi al link https://www.idem.unipr.it/secure/bandoaffitti2023 e accedendo con le proprie credenziali (SPID o di Ateneo).
Non è possibile inviare la domanda in formato cartaceo o via e-mail

Gli esiti definitivi sono pubblicati e visualizzabili dal seguente link:

https://www.idem.unipr.it/secure/bandoaffitti2023

Solo successivamente alla comunicazione da parte del Ministero dell’importo pro-capite, nonché al trasferimento delle relative somme, l’Università potrà procedere con l’erogazione del contributo agli aventi diritto.

L’Università di Parma e il Dipartimento di Ingegneria e Architettura per l’anno accademico 2023-2024, grazie al contributo della prof.ssa Dina Del Negro, allo scopo di onorare la memoria del figlio Pier Paolo Garlatti, che fu studente del biennio di Ingegneria presso l’Università di Parma, istituiscono un concorso per l’assegnazione di 100 premi di studio a favore di studentesse e studenti iscritte/i a corsi di laurea e laurea magistrale in Ingegneria presso l’Università di Parma.

Destinatari del premio
I destinatari sono studentesse e studenti immatricolate/i e iscritte/i dal secondo anno ed entro la durata legale del corso nell’a.a. 2023/24 presso l’Università di Parma ai corsi di laurea e laurea magistrale in Ingegneria di seguito elencati:

Corsi di laurea

  • Ingegneria Civile e Ambientale
  • Ingegneria delle Tecnologie informatiche 
  • Ingegneria Gestionale
  • Ingegneria Informatica, Elettronica e delle Telecomunicazioni
  • Ingegneria Meccanica
  • Costruzioni Infrastrutture Territorio
  • Design Sostenibile per il Sistema Alimentare

Corsi di laurea magistrale  

  • Communication Engineering
  • Electronic Engineering for Intelligent Vehicles (interateneo - sede amministrativa Parma)
  • Engineering for the food industry
  • Ingegneria Civile
  • Ingegneria Elettronica
  • Ingegneria Gestionale
  • Ingegneria Informatica
  • Ingegneria Meccanica
  • Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio

Il numero di borse è suddiviso tra i vari corsi di laurea proporzionalmente al numero di studenti iscritti con anzianità compresa tra 1 e la durata legale di ciascun corso.

Graduatorie
Gli studenti non devono presentare domanda di partecipazione in quanto le graduatorie saranno redatte d’ufficio.

Le graduatorie saranno suddivise per anno di iscrizione e per corso di laurea:

 

 

Ricorsi entro il 13/12/2023

I ricorsi avverso l'esito provvisorio si presentano esclusivamente on line, dal sito: https://www.idem.unipr.it/secure/ricorsi 

 

Nel caso in cui si voglia recedere dal beneficio è necessario inviare una e-mail, utilizzando l’account istituzionale (nome.cognome@studenti.unipr.it), a protocollo@unipr.it entro i 20 giorni successivi alla pubblicazione degli esiti provvisori.

Divieto di cumulo
Il premio non è cumulabile con altre borse di studio (compresa la borsa di studio ER.GO), contributi e finanziamenti erogati in applicazione alla vigente normativa in materia di diritto allo studio, né con borse erogate da altri Enti, inclusi premi e borse erogati a qualsiasi titolo dal DIA. L’esenzione dal pagamento delle tasse universitarie non costituisce causa di incompatibilità con il contributo.

Per ogni ulteriore dettaglio si rende necessaria la lettura del Bando. 

Per informazioni contattare:

UO Contributi e Diritto allo Studio
Università di Parma
Tel. 0521034090
mail: sertasse@unipr.it
p.le San Francesco 2
43121 Parma PR

La Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus per l’anno accademico 2022-2023 istituisce un concorso per l’assegnazione di contributi a favore di studentesse e studenti iscritti a corsi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico presso l’Università di Parma, che si trovano in condizioni di svantaggio fisico, psichico, sociale, familiare e/o economico.

Chi può compilare la domanda
Possono presentare domanda di partecipazione al concorso studentesse e studenti che si trovano in una delle situazioni di svantaggio elencate all’articolo 2 del Bando purché risultino, entro la data di pubblicazione del Bando:

- regolarmente iscritti nell’anno accademico 2022-2023 presso l’Università di Parma;

- in regola con il pagamento delle tasse e contributi universitari anche relative ai precedenti anni accademici e in precedenza non sanzionati a seguito di presentazione di dichiarazioni mendaci finalizzate al conseguimento di benefici per il diritto allo studio;

- nonché in possesso dei seguenti ulteriori requisiti:

a) Requisiti di iscrizione:

1) corso di laurea triennale o corso di laurea magistrale a ciclo unico: dal 2° anno di iscrizione e fino al 1° anno fuori corso;

2) corso di laurea magistrale (corso biennale): dal 1° anno di iscrizione e fino al 1° anno fuori corso.

b) Requisiti di reddito: ISEE 2022 valido per il diritto allo studio universitario (o situazione economico-patrimoniale estera) non superiore a € 24.500.

Gli studenti con redditi in Italia e con redditi all’estero devono aver compilato la domanda della riduzione del contributo universitario sul sito di ER.GO entro i termini e in rispetto delle norme previste dal Manifesto degli Studi a.a. 2022/23.

c) Requisiti di merito accademico: vedere dettaglio articolo 3 del Bando

d) Requisiti anagrafici: le studentesse e gli studenti, per poter partecipare, non devono aver compiuto i 35 anni di età alla data di pubblicazione del Bando.

Contributo assegnato
I contributi, cadauno di importo compreso tra 1.500 euro e 3.000 euro, al lordo delle ritenute fiscali di legge e degli oneri tributari a carico della Fondazione erogante, verranno attribuiti, per l’anno accademico 2022-2023, nei limiti previsti e sino ad esaurimento dell'apposito stanziamento di bilancio di 65.000 euro (sessantacinquemila/00), una sola volta nel corso di studio.

Quando compilare la domanda
La domanda di partecipazione deve essere presentata collegandosi alla pagina web https://www.idem.unipr.it/secure/fondazioneintesasanpaolo2022 dal 3 febbraio 2023 ed entro la scadenza del 13 marzo 2023 alle ore 13 e deve essere correttamente compilata, confermata e corredata:

  1. Quadro A debitamente compilato e firmato
  2. modulo di consenso al trattamento dei dati (vedi allegato 1 al modulo di domanda) debitamente sottoscritto da tutti i soggetti interessati (studente e relativi familiari a cui i dati si riferiscono);
  3. documentazione idonea a comprovare le situazioni di disagio segnalate - l’autocertificazione non costituisce documentazione idonea.

Lo studente potrà consegnare entro e non oltre il 10° giorno successivo al termine per la presentazione delle domande – termine quest’ultimo che resta comunque inderogabile – i documenti che non è in grado di produrre contestualmente alla presentazione della domanda. Tale facoltà è ammessa solo se lo studente ha indicato sul modulo di domanda i documenti che intende produrre successivamente.

Si raccomanda la lettura integrale del Bando prima della presentazione della domanda.

Per informazioni contattare:

UO Contributi e Diritto allo Studio
Università di Parma
Tel. 
0521904090
mail: sertasse@unipr.it
p.le San Francesco 2
43121 Parma PR

Avviso per l’assegnazione di premi di studio per meriti sportivi, riservati a studentesse e studenti iscritti a un corso di laurea, laurea magistrale, scuola di specializzazione, dottorato di ricerca, master universitario

 

L’Università di Parma istituisce per l’anno accademico 2022-2023 un Bando per l’assegnazione di premi di studio per meriti sportivi, riservati a studenti iscritti ad un corso di laurea, laurea magistrale, scuola di specializzazione, dottorato di ricerca, master universitario.

Chi può compilare la domanda

I destinatari sono studentesse e studenti laureati nell’a.a. 2021/22 o regolarmente iscritti con status Dual Career:

  •  a un corso di laurea, laurea magistrale, dottorato di ricerca, master universitario nell’anno accademico 2022/23
  •  a una scuola di specializzazione nell’a.a. 2021/22

che abbiano conseguito risultati sportivi di rilievo, iscritti ad una società sportiva affiliata alle Federazioni Sportive Nazionali ufficialmente riconosciute dal CONI e dal CIP e contestualmente soddisfino almeno uno dei seguenti requisiti:

  • essere riconosciuta/o “atleta di interesse nazionale” dalla Federazione Sportiva Nazionale di appartenenza;
  • essere convocata/o nella squadra nazionale Italiana dalla Federazione Sportiva di appartenenza;
  • essere convocata/o nelle rappresentative Nazionali del CUSI;
  • essere coinvolta/o nei programmi di preparazione dei Giochi Olimpici e Paralimpici, estivi e invernali;
  • essere atleta partecipante alle Universiadi, ai Campionati Mondiali Universitari ai Campionati EUSA;
  • per gli sport individuali, figurare nei primi 12 posti delle graduatorie assolute o giovanili nazionali così come previsto dal Protocollo d’Intesa n. 68 del 12/12/2016 sul “Sostegno alle carriere universitarie delle atlete e degli atleti di alto livello”;
  • per gli sport di squadra, partecipare al massimo campionato nazionale;
  • essere allenatrice/allenatore nominato dalla Federazione Sportiva Nazionale di appartenenza.

I premi di studio per meriti sportivi sono i seguenti:

2.000 euro

  • partecipazione ai Giochi Olimpici e Paralimpici
  • medaglia alle Universiadi estive o invernali
  • medaglia ai Campionati Mondiali e/o Europei

1.600 euro

  • partecipazione ai Campionati Mondiali e/o Europei
  • partecipazione alle Universiadi estive o invernali
  • Campione italiano assoluto (medaglia d’oro)

1.000 euro

  • medaglia ai Campionati italiani assoluti (argento-bronzo)
  • Campione italiano di categoria

500 euro

  • Medaglia d'oro ai Campionati Nazionali Universitari

300 euro

  • Medaglia argento-bronzo ai Campionati Nazionali Universitari

Le somme sono comprensive degli oneri a carico dell’Ateneo.

I premi non sono cumulabili tra loro e sono riferiti a risultati/prestazioni conseguiti nell’anno solare 2022.

Quando compilare la domanda

Il candidato dovrà presentare apposita domanda compilando il modulo on line al seguente link https://www.idem.unipr.it/secure/premi_meriti_sportivi dal 9 febbraio 2023 al 9 marzo 2023.

Per informazioni contattare:

UO Contributi e Diritto allo Studio
Università di Parma
Tel. 
0521904090
mail: sertasse@unipr.it
p.le San Francesco 2
43121 Parma PR

Riduzione per merito del contributo universitario personalizzato a.a. 2022/23 per studenti iscritti a tempo pieno dal secondo anno ed entro la durata legale del corso dei corsi di laurea, laurea magistrale e laurea magistrale a ciclo unico

 

Sono pubblicate le graduatorie definitive dei vincitori della riduzione per merito del contributo universitario personalizzato a.a. 2022/23 per studenti iscritti a tempo pieno dal secondo anno ed entro la durata legale del corso dei corsi di laurea, laurea magistrale e laurea magistrale a ciclo unico. Per verificare requisiti e modalità di assegnazione consulta il Manifesto degli Studi a.a. 2022/23.

Le riduzioni da assegnare sono 1800 ammontanti ai seguenti importi: 900 fino ad € 300 e 900 fino ad € 150. Clicca qui per vedere il numero delle riduzioni suddivise per corso di laurea.

La riduzione è disposta d’ufficio fino a concorrenza dell’importo totale del contributo universitario personalizzato a.a. 2022/23 dovuto e/o versato dallo studente.

Per visualizzare le graduatorie definitive dei beneficiari clicca di seguito:

Graduatorie dei vincitori della riduzione per merito del contributo universitario personalizzato a.a. 2022/23

Graduatorie approvate con DR n. 413/2023 prot. n. 65656 del 01/03/2023.

L’Università di Parma istituisce per l’anno accademico 2022-2023 un Bando per l’assegnazione di contributi a favore di studenti universitari iscritti a corsi di laurea, laurea magistrale e magistrale a ciclo unico presso l’Università di Parma, che si trovano in particolari condizioni di svantaggio socioeconomico.

Il contributo straordinario costituisce una forma di sostegno per coloro che vivono un evento di particolare ed eccezionale gravità e che si trovano in particolare stato di disagio.

Chi può compilare la domanda

I contributi possono essere concessi nei seguenti casi:

  1. studenti che si siano venuti a trovare in gravi situazioni di svantaggio socioeconomico a causa di: disoccupazione, cassa integrazione, fallimento, licenziamento, forte indebitamento, morte del soggetto principale percettore di reddito;
  2. studenti colpiti da malattie gravi e/o invalidità;
  3. studenti che abbiano subito incidenti, interventi chirurgici, cure riabilitative costose e che abbiano necessità di assistenza continua;
  4. studenti stranieri con lo status di rifugiati;
  5. studenti care leavers.

Gli eventi di cui al comma 1) devono essersi verificati dall’anno 2020 e prima della data di indizione del presente bando e per i punti a, b e c possono riferirsi anche a membri presenti nello stato di famiglia o nell’ISEE 2022 valido per il diritto agli studi universitari.

Quando compilare la domanda

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate collegandosi al link:

https://www.idem.unipr.it/secure/bandodm752

Periodo di presentazione: dal 5 settembre 2022 al 23 settembre 2022.

Per informazioni contattare:

UO Contributi e Diritto allo Studio
Università di Parma
Tel. 0521904090
mail: sertasse@unipr.it
p.le San Francesco 2
43121 Parma PR

L’Università degli Studi di Parma, ER.GO Azienda regionale per il diritto agli studi superiori e la Fondazione Anna Mattioli ETS (FAM), grazie al contributo erogato dalla FAM, pubblicano per l’anno accademico 2022/2023, un bando di concorso per l’assegnazione di 10 borse di studio in denaro e servizi a studenti ucraini.

Chi può compilare la domanda

Gli studenti di nazionalità ucraina iscritti o che si immatricolano a corsi di laurea, laurea magistrale e magistrale a ciclo unico presso l’Università degli Studi di Parma nell’a.a. 2022/2023 che non abbiano redditi personali o del nucleo familiare in Italia oppure profughi provenienti dall’Ucraina che abbiano regolarizzato la propria presenza sul territorio nazionale secondo le disposizioni nazionali vigenti.

Quando compilare la domanda

La domanda è compilabile dal 30 giugno 2022 al 1 agosto 2022, solo ed esclusivamente on line al seguente link https://www.idem.unipr.it/secure/bandoucraina.

Criteri di valutazione delle domande:

  1. Per gli studenti di nuova immatricolazione:
  • motivazione fino ad un massimo di 10 punti
  • curriculum vitae fino ad un massimo di 10 punti
  1. Per gli studenti già iscritti a corsi di studio dell’università di Parma costituisce criterio di selezione:
  • merito accademico in relazione all’anno di corso fino ad un massimo di 10 punti.
  1. età anagrafica:
  • i nati dall’anno 2000 in avanti: 5 punti
  • i nati dal 1995 al 1999: 2 punti
  • i nati prima del 1995: 0 punti

 

Per informazioni contattare:

UO Contributi e Diritto allo Studio
Università di Parma
Tel. 0521034090
mail: sertasse@unipr.it
p.le San Francesco 2
43121 Parma PR

Con Decreto del Rettore n. 2078/2022 sono stati stabiliti i criteri e le condizioni per l’assegnazione e la distribuzione di un fondo di € 41.000 a studenti iscritti dal secondo anno in corso che risultano invalidi, con riconoscimento di handicap ai sensi dell’art. 3, comma 1, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 o DSA che abbiano i seguenti requisiti:

  • essere  iscritti a.a. 22/23; 
  • essere in regola con i versamenti di tasse e contributi alla data del 16 novembre 2022;  
  • non essere immatricolati o iscritti per il conseguimento di una seconda laurea; 
  • non aver ricevuto sanzioni per presentazione di dichiarazioni mendaci ai fini dell’ottenimento di benefici e/o esoneri; 
  • iscritti da un numero di anni non superiori alla durata legale del corso di studi.  L’anzianità è calcolata, secondo i principi del diritto allo studio, a partire dal 1° anno di immatricolazione in qualunque Università italiana. Il cambio di corso di laurea o di Università non azzera l’anzianità di iscrizione e non viene considerato il periodo di interruzione degli studi nei casi di sospensione della carriera dovuti a: alla nascita di un figlio, per le studentesse; gravi e prolungate infermità debitamente certificate; interruzione della carriera per almeno due anni accademici consecutivi. Per gli studenti decaduti, rinunciatari o per gli studenti che comunque effettuano una nuova immatricolazione, l’anno di prima immatricolazione retrocede proporzionalmente all’anno di corso a cui sono stati ammessi nel caso di riconoscimento della carriera pregressa;

I criteri per la formulazione delle graduatorie.

1 ) il punteggio è determinato con la seguente formula

70%*CFU + 30%* media ponderata+ punti in base al disagio autocertificato;

2) i crediti utili al calcolo del punteggio sono quelli sostenuti dal 1° novembre 2021 al 31 ottobre 2022;

3) punti per disagio, non cumulabili, prevale il maggiore:

  • invalidità fino dal 66% : 20 punti
  • invalidità fino al 65% :10 punti
  • handicap ai sensi dell’art. 3, comma 1, della legge 5 febbraio 1992, n. 104: 10 punti
  • DSA: 10 punti

4) sono esclusi i Borsisti ER.GO per incompatibilità;

Il premio cadauno ammonta ad € 1000 (comprensiva degli oneri a carico dell’Ateneo) ed è attribuito d’ufficio a seguito della formulazione della graduatoria dei 41 vincitori. Gli studenti pertanto non devono presentare domanda.

Gli esiti saranno comunicati tramite email agli studenti vincitori entro il 30/11/2022.

Il premio viene erogato con le seguenti modalità: accredito sulla student card (con conto attivato) oppure accredito su IBAN intestato o cointestato allo studente (anche card ricaricabili).  
Il codice IBAN deve essere registrato collegandosi alla AREA RISERVATA dei servizi di segreteria on-line menù HOME > anagrafica.

Per informazioni contattare:

UO Contributi e Diritto allo Studio
Università di Parma
Tel. 0521904090
mail: sertasse@unipr.it
p.le San Francesco 2
43121 Parma PR

Modificato il

Contenuti correlati

Supporto allo studio e opportunità

Tutti i servizi per gli studenti e le studentesse a supporto al percorso universitario.
Scopri di piùSupporto allo studio e opportunità

Tasse, contributi universitari e agevolazioni

Tutte le informazioni su tasse, contributi e agevolazioni offerte dall'Ateneo ai propri studenti
Scopri di piùTasse, contributi universitari e agevolazioni