Parma, 25 febbraio 2014 - Lunedì 31 marzo è l’ultimo giorno utile per inviare i progetti per il concorso LIFEBILITY, organizzato da Lions International, che mette in palio una borsa di studio di 5.000 euro e altri premi per i giovani che presenteranno delle proposte originali e sostenibili in termini di potenziamento e semplificazione dei servizi pubblici e privati della comunità.

Il concorso, alla sua quarta edizione, offre ai partecipanti la possibilità di cimentarsi in un contesto organizzato e scientificamente supportato nello sviluppo della loro creatività, applicata al sociale, di imparare a lavorare in gruppo e di sviluppare e trasformare progressivamente la propria idea in una realtà imprenditoriale, socialmente utile ed economicamente sostenibile, oltre che di entrare in contatto con il mondo del lavoro.

Le sei categorie in cui cimentarsi sono Bioingegneria e Biotecnologie, Trasporti e Mobilità, Energia e Ambiente, Nutrizione, Comunicazione, Immagine e design, Turismo e Beni Culturali.

Tra i progetti pervenuti ne saranno selezionati trentasei, minimo due per categoria,  che passeranno attraverso il giudizio del Comitato Tecnico Scientifico, di cui fanno parte rappresentanti di università e istituzioni scientifiche.

Saranno assegnati premi di diversa natura. Per tutti e trentasei i finalisti sono previsti la formazione e il tutoring sulla formulazione del Business Plan; seguiranno, uno per categoria, i premi assegnati sulla base dell`idea esposta e del Business Plan: 5.000 euro, la possibilità di partecipare ad un programma di tutoring per dare vita ad una start up e, infine, riconoscimenti e stage offerti dalle aziende sponsor.

Nelle precedenti tre edizioni sono stati raccolti 348 progetti, provenienti da tutta Italia, erogati 41 premi e formati oltre 70 finalisti. 

Modificato il