Parma, 24 novembre 2022 - In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna ha premiato Francesca Rossi, dottoranda all’Università di Parma, per la sua tesi di laurea sul tema “La violenza: impatti, significati e vissuti di chi assiste”.

La vincitrice, laureata in Psicologia e attualmente dottoranda in Psicologia Sociale, ha presentato la tesi “Binarismo di genere e colpevolizzazione della vittima: due studi sull’impatto dell’identità di genere”. Un lavoro che ha indagato lo stigma e la diversa colpevolizzazione della vittima di violenza in base all’identità di genere.

L’Ordine ha deciso di premiare il lavoro della dott.sa Rossi soprattutto “per l’attenzione posta al valore e agli effetti delle parole, che contribuiscono a rappresentare la realtà e a costruire i nostri modi di pensare e agire – ha spiegato Carmelina Fierro, coordinatrice della Commissione Pari Opportunità dell’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna -. Parole diverse generano percezioni e stereotipi diversi e Francesca Rossi lo ha messo in luce nei suoi due studi”.

 

Modificato il