Commissioni locali

Requisito necessario per partecipare a procedure concorsuali in qualità di commissari è quello di non aver ricevuto una valutazione negativa ai sensi dei commi 7 e 8 dell’art. 6 della L. 240/10, sulla base del Regolamento sull’autocertificazione e verifica dell’effettivo svolgimento dell’attività didattica, di servizio agli studenti e di ricerca e per l’attribuzione degli scatti stipendiali ai professori e ai ricercatori, ai sensi dell’art. 6, commi 7, 8 e 14, della legge n. 240/2010 e dei criteri fissati dall’ANVUR relativamente all’attività di ricerca.

Il Direttore del Dipartimento cui afferisce il docente, verificata la compilazione del “Registro Lezioni”, deve accertare la conformità fra le attività attribuite dal Dipartimento in sede di programmazione, relativamente alle attività didattiche, con quelle effettivamente svolte dal docente e, per quanto attiene al “Diario”, il Direttore verifica che le attività svolte siano coerenti con quanto previsto dal “Regolamento per la definizione dei criteri e modalità di affidamento dei doveri didattici, degli affidamenti aggiuntivi e della remunerazione aggiuntiva ai professori ed ai ricercatori di ruolo in attuazione, per questi, dell’art. 6 della Legge 240/2010” e dalle relative delibere dipartimentali. L’esito dell’accertamento può essere di “conformità” o di “non conformità” con le attività attribuite al docente e deve essere comunicato al Rettore, entro il 30 novembre.

Per conoscere l’esito della valutazione relativamente all’attività didattica e di servizio agli studenti, effettuata dal Direttore di Dipartimento secondo le modalità stabilite dal citato Regolamento o per ricevere una attestazione rettorale di positiva valutazione, è possibile inviare una richiesta alla UO Amministrazione personale docente.

Per quanto attiene ai risultati della ricerca, per la valutazione trovano applicazione i requisiti di cui alla delibera ANVUR, n. 132 del 13 settembre 2016.

Commissioni nazionali

Ai fini della partecipazione alle commissioni nazionali occorre aver pubblicato almeno tre prodotti scientifici dotati di ISBN/ISMN/ISSN o indicizzati su WoS o Scopus negli ultimi cinque anni, fermo restando il possesso dei requisiti richiesti per far parte delle commissioni dell’Abilitazione scientifica nazionale.

Per ricevere l’attestazione rettorale di positiva valutazione, ai sensi dell’art. 6, comma 7, della legge n. 240/2010 in relazione alle attività di ricerca, secondo i criteri oggettivi di verifica previsti dal punto 1, della Delibera ANVUR n. 132/2016, è possibile inviare una richiesta alla UO Amministrazione personale docente.

Normativa di riferimento

  • Art.6, commi 7 e 8, L. 240/10
  • Delibera ANVUR n. 132/2016
  • Regolamento sull’autocertificazione e verifica dell’effettivo svolgimento dell’attività didattica, di servizio agli studenti e di ricerca e per l’attribuzione degli scatti stipendiali ai professori e ai ricercatori, ai sensi dell’art. 6, commi 7, 8 e 14, della legge n. 240/2010
Modificato il

Contenuti correlati

Gestione carriera per il personale docente e ricercatore

Cosa fare e a chi rivolgersi per le diverse pratiche relative alla carriera di docenti e ricercatori.
Scopri di piùGestione carriera per il personale docente e ricercatore