Il periodo del tirocinio formativo (o curriculare) è determinato dall'impegno necessario a conseguire i crediti formativi universitari (CFU) previsti dai singoli corsi di studio e si completa con la verifica finale del profitto; si concreta in attività formativa pratica svolta in strutture interne o esterne all'Ateneo.

Lo studente può:

accettare un'offerta di tirocinio, riservata agli studenti dell’Università di Parma e proveniente da strutture interne all'Ateneo oppure da soggetti ospitanti esterni. Per conoscere queste offerte di tirocinio è possibile rivolgersi ai referenti dei propri Dipartimenti di afferenza

attivarsi per la ricerca di una proposta di tirocinio.

  • Tirocinio all’ESTERO è disponibile la modulistica (tradotta nelle lingue inglese, francese, tedesco, spagnolo).
  • Tirocinio in strutture universitarie d'Ateneo (nell'ambito di uffici o progetti di ricerca afferenti a Dipartimenti o Unità Organizzative) è sufficiente predisporre e firmare il modulo di progetto formativo interno (v. allegato). 
  • Nel caso di tirocinio in strutture esterne all'Ateneo è necessario l'inoltro da parte della struttura ospitante tramite pec  a protocollo@unipr.it oppure protocollo@pec.unipr.it - almeno 15 giorni prima dell'inizio - copia del progetto formativo (v. allegato), sottoscritta dall'Azienda ospitante, dal Tirocinante e dal Docente tutor universitario.

Il successivo inoltro della documentazione per la sottoscrizione del Rettore e le comunicazioni conseguenti avviene a cura della U.O. Tirocini.

Eventuale Richiesta di variazione del progetto formativo iniziale (proroga, interruzione, trasferte, modifiche di orario, nomina di un nuovo tutor aziendale) è comunicata dal tirocinante alla U.O. Tirocini (v. allegato)

Durante l'esperienza di tirocinio il tirocinante compila una Scheda presenze (v. allegato) e, al termine del periodo, produce la documentazione per la valutazione del tirocinio da consegnare al tutor universitario. Per la modulistica e la modalità di consegna è necessario rivolgersi alla Segreteria Didattica/Organizzativa del Corso seguito.

Imprese, amministrazioni pubbliche, enti pubblici o privati anche del terzo settore, studi professionali (quali soggetti ospitanti presenti sul territorio nazionale e all'estero) sulla base di apposite convenzioni con l'Ateneo, possono offrire agli studenti dei corsi di studio l'opportunità di un periodo di tirocinio, permettendo loro di completare il percorso con un'esperienza pratica e professionalizzante cui vengono riconosciuti crediti formativi universitari (CFU).

La modulistica a seguito indicata dovrà essere inviata compilata e firmata, preferibilmente digitalmente, in formato pdf/A da pec dell'ente ospitante all'indirizzo protocollo@pec.unipr.it

In particolare si invitano le aziende/enti a sottoscrivere la convenzione con firma digitale a cura del Rappresentante legale. Se non in possesso di firma digitale  la convenzione con firma olografa dovrà essere accompagnata da un documento del Rappresentante Legale.

Eventuali variazioni del progetto formativo (proroga, interruzione, trasferte, variazioni di orario, nomina di un nuovo tutor aziendale) dovranno essere comunicate  alla U.O. Tirocini: mail tirocini@unipr.it.

I tirocini formativi sono stati introdotti dalla disciplina di riforma universitaria  di cui al Decreto Ministeriale 3 novembre 1999, n. 509 - Regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli Atenei, e al successivo e modificativo Decreto Ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270.

Le condizioni di accesso, le modalità di svolgimento e la valenza del tirocinio formativo sono disciplinate dalla normativa:

Modificato il