Le Commissioni paritetiche docenti-studenti

A norma di Statuto ed ai sensi del Regolamento Didattico di Ateneo e del Regolamento Quadro per il funzionamento dei Dipartimenti, ogni Dipartimento istituisce una Commissione Paritetica Docenti Studenti (CPDS) composta da un docente e da uno studente per ciascun CdS afferente al Dipartimento. La CPDS, ove ritenuto necessario, può essere suddivisa in sottocommissioni.

La CPDS rappresenta un osservatorio permanente sulle attività didattiche e:

  • svolge attività di monitoraggio dell’offerta formativa e della qualità della didattica, nonché dell’attività di servizio agli studenti  da parte dei professori e dei ricercatori all’interno del Dipartimento;
     
  • esprime un parere in merito alla coerenza tra i crediti assegnati alle attività formative e gli specifici obiettivi formativi programmati;
     
  • individua e monitora indicatori per la valutazione dei risultati;
     
  •  formula pareri sull’attivazione e la soppressione dei CdS;
     
  • analizza dati e informazioni relativi all’offerta formativa e alla qualità della didattica;
     
  •  inoltra proposte al Nucleo di Valutazione per il miglioramento della qualità e dell’efficacia delle strutture didattiche;
     
  • opera il monitoraggio degli indicatori che misurano il grado di raggiungimento degli obiettivi della didattica a livello di singole strutture.


 

Composizione delle CPDS di Dipartimento

Modificato il