Il DUVRI (Documento Unico di Valutazione dei Rischi derivanti da Interferenze) deve essere elaborato qualora un'impresa esterna intervenga all’interno dell’Università di Parma nell’ambito di contratti per l’affidamento di lavori, servizi e forniture soggetti quanto disposto dal dall'art. 26 del D.lgs. 81/2008 (corretto dal D.lgs. 106/2009).

Le misure e indicazioni contenute nel DUVRI rimangono intese alla risoluzione delle potenziali interferenze fra attività in appalto e attività didattiche, di ricerca o di servizio universitarie.

Nell’ambito di applicazione del Codice dei contratti pubblici (D.lgs. 50/2016), il DUVRI è redatto dai soggetti richiamati dall’art. 26 comma 3-ter del D.lgs. 81/08 (Allegato 01 alle presenti linee guida). Il DUVRI deve essere di norma predisposto all’avvio del procedimento e deve in ogni caso essere allegato al contratto d'appalto, deve inoltre essere adeguato in funzione dell'evoluzione dei lavori.

Modificato il