Alma universitas studiorum parmensis A.D. 962 - Università di Parma

(Ultima modifica 4 luglio) Parma, 30 giugno 2022 - Lunedì 4 luglio, alle 11, nell’Aula dei Filosofi della Sede centrale dell’Ateneo (via Università 12), si terrà l’incontro Da Expo 2015 alla guerra in Ucraina. Nutrire il Pianeta tra sostenibilità ambientale e conflitti internazionali, che vedrà la partecipazione dell’On. Maurizio Martina, già Ministro dell’Agricoltura dal 2012 al 2018 e Vice Direttore Generale della FAO dal 2021.

Dopo i saluti del Rettore Paolo Andrei, del neo Sindaco di Parma Michele Guerra, del Direttore del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali Mario Menegatti e, per il Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali, del docente @Antonio D'Aloia , Maurizio Martina dialogherà con il docente di Storia dell’Alimentazione e Storia dell’Integrazione Europea Alberto Grandi​​​​​​.

Il tema centrale di Expo 2015 fu “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, perché appariva chiaro, ormai da tempo come la questione alimentare e la questione energetica fossero strettamente interconnesse. L’incremento demografico e la forte crescita economica di grandi Paesi che fino a quel momento erano rimasti esclusi dal processo di sviluppo iniziato con la Rivoluzione Industriale avevano riportato al centro del dibattito politico proprio l’accesso ai mercati alimentari e la sostenibilità.

Questo dibattito ha molto a che fare con la ricerca scientifica (si pensi all’importanza della ricerca genetica o all’efficienza energetica), ma ovviamente ha molto a che fare anche con gli equilibri geopolitici in costante trasformazione. L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia ha provveduto a rendere ancora più evidente questa realtà; l’impressone è quella di essere in una sorta di “anno zero”. È evidente che per una città come Parma, al centro di un territorio fortemente vocato alle produzioni alimentari, questi cambiamenti avranno un impatto notevolissimo.

Modificato il