Alma universitas studiorum parmensis A.D. 962 - Università di Parma

Parma, 29 marzo 2024 – L’Alleanza comunitaria EU GREEN propone una serie di opportunità di formazione e mobilità attive nell’anno accademico 2023-2024. Dodici Blended Intensive Programmes Erasmus+ in diverse discipline, frutto dello sforzo congiunto di tutti gli Atenei coinvolti nella rete 

Di seguito l’elenco:

  • One health and sustainability in wildlife: from basic to clinic
  • Transversal skills for the internationalization of Young Researchers through EU Projects
  • Food Sustainability
  • Living, Inquiring and Knowing: a hub of outdoor practices for sustainability (LINK OUTDOOR)
  • Introduction to Mathematical and Computational Modelling for Sustainability
  • Statistics for Management
  • Heritage education and digital humanities
  • Artificial Intelligence in Health and Sport
  • Sustainability Learning in new Formats: Micro-Credentials as a powerful tool for curriculum design
  • Engaging Music Technology
  • Ecological restoration for ecosystem sustainability
  • Invasive Alien Species in a European Perspective

Ciascun programma proposto offre un periodo di formazione virtuale alternato a un periodo in presenza, secondo calendari e modalità diversificati.

Sul sito dell'Università di Parma sono disponibili tutti i dettagli per ciascun programma di studio e la domanda di partecipazione.

Trattandosi di un’iniziativa realizzata nell’ambito del Programma Comunitario Erasmus+, tutte le studentesse e gli studenti dell’Ateneo che saranno selezionati dalle singole Commissioni potranno usufruire di un contributo di mobilità E+ per la frequenza del periodo in presenza e ottenere il pieno riconoscimento dei crediti ECTS acquisiti.

Il ventaglio di opportunità per la partecipazione a Blended Intensive Programmes Erasmus+ non si esaurisce con questi progetti: a breve saranno disponibili nuove iniziative promosse da coordinatori di Ateneo in collaborazione con altri Atenei partner. Partecipare a questa tipologia di iniziative offre la possibilità di ampliare i propri orizzonti conoscitivi in stretta relazione con docenti, studentesse e studenti di altre università europee, offrendo una valida alternativa a periodi di mobilità di lunga durata.

Per informazioni si può contattare la U.O. Internazionalizzazione di Ateneo all’indirizzo bip@unipr.it.

Modificato il