Alma universitas studiorum parmensis A.D. 962 - Università di Parma

Parma, 28 agosto 2023 – Martedì 29 agosto alle 10 prenderà il via all’Università di Parma la nuova edizione del Summer Camp “Ragazze Digitali”: un’iniziativa realizzata in collaborazione con l’ente di formazione CISITA Parma nell’ambito del più ampio progetto con cui la Regione Emilia-Romagna, ART-ER e le Università dell’Emilia-Romagna vogliono avvicinare le ragazze più giovani al mondo dell’informatica e della programmazione puntando su un approccio coinvolgente e divertente, con lo scopo di contrastare i divari digitali di genere.

Il Summer Camp durerà dal 29 agosto al 14 settembre.

Saranno presenti all’apertura, nell’aula E della sede didattica di Ingegneria al Campus Scienze e Tecnologie, la Delegata del Rettore all’Orientamento Chiara Vernizzi, l’Assessora Regionale alle Pari Opportunità Barbara Lori e il Direttore di CISITA Parma Alberto Sacchini.

Quello di Parma è uno dei Summer Camp di “Ragazze digitali”, in corso di svolgimento da giugno a settembre in tutta la regione: sul sito dedicato è possibile trovare il programma completo e tutte le informazioni.

Il percorso di circa due settimane (le cui ore di frequenza possono essere riconosciute come PCTO - Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) è rivolto a studentesse del III e IV anno delle scuole superiori, alle quali verranno proposti insegnamenti pratici, a forte carattere operativo, per sviluppare il pensiero computazionale creativo e acquisire consapevolezza delle opportunità e potenzialità offerte dalle tecnologie digitali.

Sono anche programmate visite guidate ai luoghi di eccellenza dell’innovazione tecnologica dell’Emilia-Romagna.

Durante le due settimane di formazione le partecipanti saranno coinvolte in attività di gruppo finalizzate a realizzare un sito web, una app, o un programma in linguaggio Python, anche utilizzando soluzioni di intelligenza artificiale. Il progetto sarà il filo conduttore di tutte le attività e costituirà una sfida per il gruppo di lavoro, affrontando il problema di progettare e costruire per acquisire e applicare competenze e metodi multidisciplinari. In particolare, l’edizione di Parma affronterà il tema della programmazione di videogiochi in linguaggio Python

Per ogni informazione è possibile fare riferimento alle docenti Giovanna Sozzi, referente scientifica del progetto per l’Università di Parma, alla Delegata del Rettore per l’Orientamento Chiara Vernizzi e a Sara Conz (conz@cisita.parma.it), referente di CISITA Parma per il progetto.

Modificato il