Alma universitas studiorum parmensis A.D. 962 - Università di Parma
EUGreen - European University Alliance for sustainability

COST - Open Call 2024

È aperta la nuova call per le Azioni COST per l’anno 2024. 

Un'azione COST è una rete di ricerca interdisciplinare che riunisce ricercatori e innovatori per studiare un argomento di loro scelta per un periodo di 4 anni. Queste azioni sono aperte a tutti i settori scientifici e tecnologici, compresi quelli nuovi ed emergenti.

Le proposte di azioni COST devono contribuire al progresso e allo sviluppo delle conoscenze scientifiche, tecnologiche, economiche, culturali o sociali dell'Europa, vengono quindi incoraggiate tutte le proposte che hanno un carattere multidisciplinare. Sono delle azioni bottom-up e possono riguardare qualsiasi argomento, ma per essere approvate devono soddisfare determinati criteri, come la partecipazione di ricercatori provenienti da almeno sette Paesi membri COST, metà dei quali provenienti dai Inclusiveness Target Countries (ITC).

Potete trovare maggiori informazioni su come presentare la vostra proposta nella pagina web dedicata.

La scadenza per la presentazione delle proposte è per il prossimo 23 ottobre alle ore 12.00 (CEST).

EU LIFE INFO DAYS - dal 23 al 26 aprile 2024

Ambiente, clima, transizione energetica, economia circolare sono le tematiche del Programma LIFE. Gli appuntamenti programmati per la divulgazione dei bandi appena aperti sono i seguenti:

  • 23 aprile: aspetti generali dei bandi (modalità di presentazione e di valutazione, aspetti finanziari, ecc.). È già possibile visionare le registrazioni delle sessioni a questo link;
  • 24 aprile: tre sessioni dedicate ai sottoprogrammi Natura e biodiversitàEconomia circolare e qualità della vita e Mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici;
  • 25 aprile: tutta la giornata sarà dedicata al sottoprogramma Transizione all’energia pulita,di cui  una prima parte comune per tutti e a seguire diverse sessioni parallele dedicate ai topic che saranno aperti sul bando 2024 per questo sottoprogramma;
  • 26 aprile: sessione dedicata alla presentazione di Operating Grants per le ONG che operano in campo ambientale.

Sulla pagina dedicata, trovate il programma dettagliato, la possibilità di registrare il vostro profilo, seguire le sessioni live o visionare le registrazioni degli eventi, ed richiedere degli incontri virtuali bilaterali 1:1 tra i potenziali candidati.

Il 28 maggio si terrà l’Infoday italiano. Informazioni più dettagliate saranno disponibili prossimamente sul sito del MASE.

Evento infomativo ERC - European Research Council: obiettivi, schemi di finanziamento, il template della proposta, consigli e suggerimenti per la scrittura di una proposta

Il 17 aprile p.v. dalle ore 9.30 alle ore 13.30 presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali, Sede centrale, Aula M, Via JF Kennedy 6, 43125 Parma, si terrà l’evento informativo dal titolo European Research Council: obbiettivi, schemi di finanziamento, il template della proposta, consigli e suggerimenti per la scrittura di una proposta” organizzato in collaborazione con APRE

L’evento sarà tenuto dalla dott.ssa Serena Borgna, formatrice di APRE, che ha all’attivo numerose docenze sulla struttura di HORIZON EUROPE e H2020 e su come strutturare una proposta di progetto europeo sui programmi Cluster 6 e ERC.

L’iniziativa ha lo scopo di spiegare gli strumenti Starting, Consolidator e Advanced Grant, le regole di eleggibilità, il template della proposta e presentare alcuni suggerimenti per la scrittura di una proposta ERC, introducendo alcune novità già presenti dal Work Programme ERC 2024 nella valutazione del Profilo del PI.

L’incontro è ideato per i ricercatori e docenti interessati a presentare una proposta progettuale nell’ambito del programma ERC. 

Ulteriori informazioni e l’agenda completa dell’evento sono disponibili nel file in allegato.

Per partecipare all’evento è obbligatorio compilare il modulo di registrazione.

Per coloro che vorranno prendere parte all’evento, considerata la capienza massima dell’aula di 80 persone circa, i posti saranno disponibili secondo l'ordine di arrivo delle richieste di partecipazione (first come, first served). 

La UO Supporto alla Ricerca Europea ed Internazionale è a disposizione per ulteriori chiarimenti (ricerca.internazionale@unipr.it). 

Aperti i nuovi bandi PRIMA 2024

Il 25 gennaio la Partnership for Research and Innovation in the Mediterranean Area (PRIMA) ha lanciato il piano di lavoro annuale (AWP) e le nuove call 2024.

Nella sezione 1, le call 2024, inserite nelle rispettive aree tematiche, sono:

  • Water Management in the Nexus 2024 - Sustainability of Mediterranean irrigated agriculture through the implementation of the WEFE Nexus approach: le proposte progettuali, indicativamente, dovranno prevedere una durata di 36 mesi e un budget nell’ordine di 4,6 milioni di euro;
  • Farming Systems in the Nexus 2024 - Transformative Adaptation of Mediterranean dry farming systems using water harvesting techniques to address extreme drought in arid and semi-arid environments: le proposte progettuali, indicativamente, dovranno prevedere una durata di 36 mesi e un budget nell’ordine di 4,8 milioni di euro;
  • Food Value-chain in the Nexus 2024 - Developing cost-effective and sustainable technologies adapted to Mediterranean Food Systems to decrease food loss and waste: le proposte progettuali, indicativamente, dovranno prevedere una durata di 36 mesi e un budget nell’ordine di 4,55 milioni di euro.

Le tre call si identificano come Innovation actions (IA), ovvero azioni che mirano direttamente alla produzione di piani o prodotti, processi o servizi nuovi, modificati o migliorati.

Il consorzio deve essere costituito da almeno tre soggetti giuridici stabiliti in tre diversi Stati partecipanti al programma PRIMA, di cui almeno un soggetto deve essere stabilito in uno Stato membro dell'UE o in un paese terzo associato a Horizon 2020, e almeno un soggetto deve essere stabilito in un Paese terzo che si affaccia sul Mar Mediterraneo (MPC). Tutti e tre i soggetti giuridici devono essere indipendenti l'uno dall'altro. Ulteriori criteri specifici per la composizione del consorzio sono dettagliati nell’AWP e nella singola call.

La candidatura avviene in due fasi. La scadenza per l’invio delle pre-proposal è fissata al 02 aprile 2024 alle ore 17 (CET). In caso di passaggio al secondo step, la scadenza per inviare la full proposal è il 25 settembre 2024 alle ore 17 (CET).

Per maggiori informazioni sulle call aperte e sul programma, è possibile consultare il sito ufficiale.

INFO DAY HORIZON EUROPE – EU PARTNERSHIPS Bandi 2024 Innovative Health Initiative (IHI), Cluster 1 | Nuove call 6 e 7

APRE, in accordo con MUR e in collaborazione con Farmindustria, Confindustria Dispositivi Medici e Assobiotec, organizza l’evento INFO DAY HORIZON EUROPE – EU PARTNERSHIPS: bandi 2024 Innovative Health Initiative (IHI), Cluster 1 | Nuove call 6 e 7 che si svolgerà in presenza a Milano presso l’Auditorium Rita Levi Montalcini il 26 febbraio 2024.

L’evento partirà da una panoramica sull’andamento della partecipazione ai primi bandi della Partnership e proseguirà con una ricca sessione informativa dedicata ai bandi IHI.

L’obiettivo è accrescere l’informazione e la sensibilizzazione di aziende, ospedali e centri di ricerca rispetto alle preziose opportunità offerte dai bandi IHI, favorendo in particolare il networking per la partecipazione alle nuove call 6 e 7.

Seguiranno una sessione dedicata alle testimonianze dei protagonisti dei progetti IHI finanziati e una sessione Pitch dal mondo della Ricerca e dell’Industria.

L’evento si concluderà con un Networking Cocktail.

È possibile consultare il programma qui.

Per chi fosse interessato, è possibile presentare una idea di progetto a valere sui bandi IHI nell’ambito della sessione Pitch, utilizzando il modello ppt che trovate qui e inviarla entro il 19 febbraio a cluster1@apre.it . Verrete rincottati dagli organizzatori per un eventuale inserimento in agenda del vostro intervento (un pitch di max 5 min).       

L’ evento è aperto a tutte le persone interessate, previa registrazione a questo link.

 

Bando di Ateneo per l’istituzione di un gruppo di ricerca a carattere internazionale e multidisciplinare composto da giovani ricercatori post dottorali (Young Independent Research Group -YIRG) – YIRG UNIPR

Il nostro Ateneo lancia per la prima volta un Bando di Ateneo per l’istituzione di un gruppo di ricerca a carattere internazionale e multidisciplinare composto da giovani ricercatori post dottorali (Young Independent Research Group - YIRG), finanziato con le risorse di cui al D.M. n. 737 del 25/06/2021 nell’ambito del Programma Nazionale per la Ricerca (PNR)”.

Nello specifico, l’Ateneo intende investire queste risorse per dare vita a un gruppo di giovani ricercatori affinché svolgano attività di ricerca per un periodo di tempo di tre anni su un tema di interesse strategico per l'Università di Parma, ricadente in almeno uno dei 6 ambiti previsti dal PNR 2021-2027:

Ambito 1 - Salute

Ambito 2 - Cultura e società

Ambito 3 - Sicurezza

Ambito 4 - Digitale, industria e aerospazio

Ambito 5 - Clima ed energia

Ambito 6 - Cibo e ambiente.

Le proposte dovranno essere inviate da parte del Primo Proponente al Presidente del proprio Comitato d’Area entro le ore 12:00 del 12 gennaio 2022.

Opportunità di finanziamento

Vi informiamo che sulla pagina Elly Proform della Ricerca Europea e Internazionale potete trovare le informazioni dettagliate relative a due opportunità di finanziamento che potrebbero essere di Vostro interesse: 

- il programma Creative Europe è il programma della Commissione Europea che intende sostenere il settore culturale e audiovisivo. Nel settennato 2021-2027 verranno stanziati oltre 2 miliardi di euro per supportare il recupero, la resilienza e la diversità dei settori culturali e creativi.

questo link sono presenti le call già aperte. Ciascuna call contiene i documenti necessari per la partecipazione e tutte le informazioni dettagliate su come scrivere un progetto;

 

- il programma Interreg Central Europe è un programma finanziato dalla Commissione Europea sul Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR) nell’ambito dell’obiettivo di collaborazione territoriale europea della politica di coesione dell’Unione Europea. Nel periodo 2021-2027 il programma intende cofinanziare progetti transnazionali che possano portare alla crescita di un’Europa Centrale più intelligente, più sostenibile, meglio connessa e più integrata, oltre le barriere amministrative.

La prima call è prevista per ottobre 2021, quando verranno rese disponibili anche le informazioni tecniche precise, le linee guida del programma e l’application form.

European Defence Fund (EDF): bando UE per esperti valutatori delle Call

A seguito della pubblicazione delle call dell’European Defence Fund (qui il link), la Commissione Europea ha richiesto ai Paesi Membri di fornire degli esperti valutatori per le call del Fondo stesso.

 La Commissione nominerà degli esperti indipendenti che dovranno fornire assistenza nella valutazione delle proposte e dei relativi aspetti etici e finanziari. Tali esperti dovranno essere cittadini di quanti più Stati Membri possibili e verranno selezioni in base alle loro competenze, esperienze e conoscenze pertinenti ai compiti loro assegnati. Gli esperti dovranno avere un elevato livello di competenza ed esperienza professionale in ambito militare per quanto riguarda la ricerca e lo sviluppo di prodotti e tecnologie per la difesa o la gestione di progetti/programmi di sviluppo delle capacità di difesa in un contesto nazionale, europeo e/o NATO.

Tutte le informazioni sono disponibili al seguente link.

19 novembre - REA info session MSCA Staff Exchanges

Il 19 novembre dalle ore 10:30 alle 12:30 si terrà un workshop informativo organizzato dalla Commissione Europea relativo al programma MSCA Staff Exchanges. 

Il webinar, in lingua inglese, sarà rivolto principalmente ai potenziali proponenti. Alla sessione parteciperanno relatori dell’Agenzia esecutiva per la ricerca europea (REA) e della Direzione Generale Istruzione e cultura (EAC), nonché le testimonianze di alcuni beneficiari.

La partecipazione è gratuita. Tutte le informazioni e il link per la diretta sono disponibili al seguente link.

16 novembre - Evento formativo “Aspetti legali e finanziari in Horizon Europe”

Nella giornata del 16 novembre, dalle 10:00 alle 13:00 si terrà sulla piattaforma Microsoft Teams un corso organizzato dalla UO Supporto alla Ricerca Europea e Internazionale in collaborazione con APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea) che ha l’obiettivo di approfondire gli aspetti implementativi del Programma Horizon Europe, analizzando le regole di partecipazione e le novità del Model Grant Agreement, fornendo le nozioni fondamentali relative alle categorie di costo ai fini della costruzione del piano finanziario e della rendicontazione.

Verranno inoltre ripercorsi i passaggi essenziali dell’implementazione di un progetto, approfondendo le azioni da intraprendere.

Il corso sarà tenuto dalla Dott.ssa Claudia Zurlo, Capo Dipartimento Amministrativo e di Funzionamento di APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea) National Contact Point Horizon Europe e punto di contatto nazionale per gli aspetti legali e finanziari per il 7° Programma Quadro di ricerca e sviluppo tecnologico e per il Programma di ricerca e innovazione HORIZON 2020.

L’evento è aperto a tutto il personale di Ateneo impegnato in attività di ricerca e di supporto alla ricerca e a tutto il personale degli enti ed istituti membri del Tavolo Europa e localizzati in regione Emilia-Romagna.

Per registrarsi è necessario inviare una mail a ricerca.internazionale@unipr.it entro il 12 novembre.

Il link alla diretta sarà inviato il giorno prima dell’evento a tutti i partecipanti registrati.

 
8 – 12 novembre - CONFERENZA APRE 2021 – Verso un nuovo futuro. (Ri)pensare il rapporto tra scienza e società

Dall’8 al 12 novembre si terrà la Conferenza Annuale APRE che verterà sul rapporto tra scienza e società in una serie di interventi che si terranno durante cinque giorni di confronto e informazione, a partire da Horizon Europe. 

Completamente on line, la conferenza prevede format diversi, che accendono i riflettori su temi, novità, protagonisti della R&I europea:

APREdialogue. I confronti sulla R&I europea: Dialoghi tra esperti nazionali e alti rappresentati delle istituzioni europee e italiane sulle questioni più calde.  

APREbrief. Le pillole di Horizon Europe: Brevi sessioni quotidiane sul programma quadro Horizon Europe per conoscere novità e bandi in arrivo.  

APREext. A spasso con la scienza: Le “uscite” per andare a visitare, insieme, alcune delle realtà scientifiche italiane. 

APREoff. Il bello della scienza: Appuntamenti per (ri)scoprire come la scienza può diventare bellezza, intrattenimento, racconto. 

APREspace. La rete APRE a lavoro: Workshop riservati ai soci APRE per discutere argomenti di interesse comune nella vita dell’associazione.

 

La partecipazione è gratuita e aperta (previa registrazione) a chiunque sia interessato ai temi della ricerca e innovazione europea: ricercatori e università, industria e piccole medie imprese, pubblica amministrazione e agenzie territoriali di sviluppo, comunità di innovatori e organizzazioni della società civile. 

Per maggiori informazioni, per consultare l’agenda e per procedere con l’iscrizione clicca qui.

25-29 Ottobre 2021 - HE Infoday e brokerage event call 2022 – Cluster 1 & Cluster 6

Nelle giornate del 25 – 29 ottobre 2021, la Commissione europea ha programmato, con il supporto dei National Contact Point, una settimana di informazione e networking dedicata ai Cluster 1 – Health e Cluster 6 – Food, Bioeconomy, Natural Resources, Agriculture and Environment di Horizon Europe.

Gli infoday sono rivolti ad illustrare le opportunità di finanziamento previste nelle call 2022 in apertura alla fine di ottobre 2021 mentre i brokerage event offriranno un’opportunità unica ai futuri proponenti per incontrarsi e discutere le proprie idee e competenze con nuovi partner, rafforzando le proprie reti internazionali e le proprie opportunità di collaborazione.

A seguire il calendario e i riferimenti per registrarsi agli eventi:

Cluster 1 – Health

28 Ottobre: Info day Cluster 1

29 Ottobre: Brokerage Event Cluster 1

Cluster 6 – Food, Bioeconomy, Natural Resources, Agriculture and Environment

25-26 ottobre: Info day Cluster 6

27 Ottobre: Brokerage Event Cluster 6

26 ottobre - Quarto webinar APRE/ERCEA: Workshop on the ERC eligibility criteria

Il 26 ottobre dalle ore 10 alle 12 si terrà il 4° webinar organizzato da APRE - Agenzia Per la Promozione della Ricerca Europea insieme ad ERCEA - ERC Executive Agency riguardante i criteri di ammissibilità dei progetti di ricerca ERC. 

L’evento sarà diviso in 3 parti: 

presentazione dei criteri di eleggibilità e ammissibilità;

processo di valutazione dell'eleggibilità del PI;

casi studio.

Il webinar, in lingua inglese, sarà tenuto da Sara Serrano-Pérez e Viktoria Bard, dell'Eligibility Team dell'ERCEA. Le iscrizioni saranno aperte fino a giovedì 21 ottobre e dopo questa data verrà inviato il link per partecipare. Il webinar si rivolge a personale amministrativo, degli uffici ricerca e a ricercatori interessati a presentare un progetto ERC.

Occorre registrarsi al seguente link

EIT Manufacturing events at the World Manufacturing Week 2021 – 18 – 22 ottobre 2021 

Nella settimana del 18 ottobre, durante la World Manufacturing Week 2021, la KIC EIT Manufacturing, della quale l’Università di Parma è socia, organizza una serie di eventi di notevole interesse nell’ambito del contesto manifatturiero. 

L’European Institute of Innovation and Technology (EIT) è un organismo UE creato nel 2008 per rafforzare la capacità di innovazione dell'Europa. L’EIT aiuta le imprese, gli istituti di ricerca e di istruzione a collaborare per creare un ambiente favorevole all’innovazione e all’imprenditorialità in Europa.

Nel 2021, l’Università di Parma è entrata in una delle 8 KICs attive nell’EIT, la EIT Manufacturing che mira a rafforzare e far crescere la competitività dell’industria manifatturiera europea.

Gli eventi organizzati dalla EIT Manufacturing sono i seguenti:

- 18 ottobre - BoostUp! Bridge competition – si tratta dell'ultimo traguardo di un viaggio iniziato a giugno. Durante l’incontro verrà illustrato come costruire “ponti” tra tecnologie startup e sfide industriali aziendali, e verranno presentati progetti vincitori;

 - 19 ottobre - SMEs: The Way Forward – la sessione si concentrerà sulle PMI nel nostro ecosistema e porterà in scena le migliori pratiche in termini di resilienza della produzione industriale, attingendo dall'esperienza della crisi generata dalla pandemia da COVID-19;

- Human Drive 4 Future Manufacturing - questa sessione, organizzata dal Education Team di EIT Manufacturing, riunisce responsabili delle politiche europee, istituzioni globali e locali, produttori, ricercatori e formatori per condividere la loro visione per il futuro della produzione e per discutere su come promuovere l'innovazione, la sostenibilità e la resilienza della produzione attraverso iniziative di formazione.

 

Maggiori informazioni sugli eventi organizzati dalla EIT Manufacturing nella World Manufacturing Week 2021 sono disponibili al seguente link. 

Per procedere con la registrazione clicca qui.

14 ottobre 2021 - Research Professional training 

Giovedì 14 ottobre, dalle ore 15:00 alle ore 16:00, si terrà una breve sessione di formazione aperta al personale di Ateneo per l’utilizzo della piattaforma Research Professional (www.researchprofessional.com) appena acquistata dal nostro Ateneo.

Research Professional consente l’individuazione di opportunità di finanziamento nel campo della ricerca scientifica, attraverso ricerche personalizzate secondo specifici criteri (disciplina, tipo di finanziamento, ente finanziatore ecc.), permettendo di ottenere e condividere informazioni dettagliate su una vasta gamma di programmi di finanziamento nazionali e internazionali. 

La sessione di formazione, tenuta in lingua inglese da Sofia Vilja, Client Services & Implementation Team Leader di Research Professional, fornirà un’introduzione all’utilizzo del programma illustrando come effettuare la ricerca delle varie opportunità di finanziamento nel “Funding database” e come gestire le sezioni “News”, “Conferences” e “Awards”. 

Non è necessaria l’iscrizione. Si potrà assistere all’incontro sulla piattaforma Microsoft Teams al seguente link.

Research Professional è comunque già utilizzabile dal personale UNIPR in possesso delle credenziali di Ateneo. Per accedere al servizio, è necessario: 

- Per il primo accesso collegarsi a Research Professional (www.researchprofessional.com) dalla rete universitaria

- Scegliere la funzione “Log in with your university account” e selezionare “Università degli Studi di Parma”

- Registrarsi con l’account di posta istituzionale (nome.cognome@unipr.it) (Create New Account)

- Una volta effettuata la prima registrazione, è possibile accedere a Research Professional effettuando il log-in anche da una rete esterna 

Per facilitare l’uso del software, è possibile fruire di un tutorial e di un help online direttamente sulla piattaforma. 

Per maggiori informazioni scrivere a: ricerca.internazionale@unipr.it o consultare il sito di Ateneo al seguente link.

12 ottobre 2021 - Evento formativo “Impatto e come massimizzarlo in HORIZON EUROPE”

Nella giornata del 12 ottobre si terrà sulla piattaforma Microsoft Teams un corso organizzato dalla UO Supporto alla Ricerca Europea e Internazionale in collaborazione con APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea) che ha l’obiettivo di illustrare cosa rappresenta l’impatto per le proposte e i progetti finanziati da Horizon Europe, e quali sono gli strumenti da adottare per massimizzarlo.

Lo scopo, quindi, sarà di dare ai partecipanti delle chiavi di lettura e degli strumenti pratici per impostare le proposte in maniera corretta e capaci di generare impatto a medio e lungo termine.

Il corso sarà tenuto dal Dott. Matteo Di Rosa di APRE, National Contact Point Horizon Europe, punto di contatto nazionale per il tema SC5 Climate action, environment, resource efficiency and raw materials e SC2 food security, sustainable agriculture, marine and maritime research and the bio-economy & biotechnology.

L’evento è aperto a tutto il personale di Ateneo impegnato in attività di ricerca e di supporto alla ricerca e a tutto il personale degli enti ed istituti membri del Tavolo Europa e localizzati in regione Emilia-Romagna.

Per registrarsi è necessario inviare un’e-mail all’indirizzo ricerca.internazionale@unipr.it  entro il 10 ottobre.

Il link alla diretta sarà inviato il giorno prima dell’evento a tutti i partecipanti registrati.

6 ottobre 2021 - Evento di formazione "Come scrivere una proposta di successo in Horizon Europe: parte 2"

Si informa che il corso del 22 settembre dal titolo "Come scrivere una proposta di successo in Horizon Europe: parte 2", sospeso per problemi tecnici, verrà recuperato in data 6 ottobre dalle ore 10:00 alle ore 13:00. Il corso è aperto a tutto il personale di Ateneo impegnato in attività di ricerca e di supporto alla ricerca. Coloro che si erano già iscritti per l’edizione del 22 settembre non devono iscriversi nuovamente.

Durante il workshop saranno presentati i principi generali per la scrittura di una proposta efficace e in particolare saranno illustrati criteri e metodologie per la redazione delle sezioni “1. Excellence”, “2. Impact” e “3. Quality and efficiency of the implementation” di un progetto RIA/IA.

L’obiettivo del corso è di fornire gli strumenti tecnici e metodologici per poter redigere una proposta progettuale competitiva e in linea con gli elevati standard di valutazione cui dovrà essere sottoposta.

Chi volesse partecipare può mandare un’e-mail all’indirizzo ricerca.internazionale@unipr.it entro il 4 ottobre. Tutti i partecipanti riceveranno il link alla diretta il giorno prima dell’evento.

 

Virtual Brokerage Event - A sustainable future for Europe

ll 30 settembre 2021 si terrà una giornata informativa internazionale sui temi di ricerca trattati nell’ambito della call “Un futuro sostenibile per l’Europa” del Cluster 2 “Cultura, creatività e società inclusive” di Horizon Europe.

I partecipanti avranno la possibilità di assistere ad un evento di matchmaking dedicato ai temi del bando. L’evento di matchmaking darà ai partecipanti l’opportunità di prendere parte a incontri prestabiliti con altri partecipanti al fine di identificare possibili collaboratori e facilitare la creazione di consorzi del progetto Horizon Europe

I partecipanti alla ricerca attiva di un partner di progetto potranno anche cogliere l’occasione di presentare il loro progetto durante una sessione di presentazione flash. 

Per maggiori informazioni: https://bit.ly/2TCiigL

 

HORIZON EUROPE, IL PROGRAMMA QUADRO DI RICERCA E INNOVAZIONE: FOCUS SULLA PROGETTAZIONE

Vi segnaliamo la formazione organizzata dall'Università di Modena e Reggio Emilia con APRE, dal titolo "HORIZON EUROPE, IL PROGRAMMA QUADRO DI RICERCA E INNOVAZIONE: FOCUS SULLA PROGETTAZIONE".

L’evento è aperto agli enti ed istituti membri del Tavolo Europa e localizzati in regione Emilia-Romagna e quindi il personale di UNIPR può partecipare.

Il corso, di cui trovate l’agenda in allegato, si terrà online tramite la piattaforma Webex venerdì 24 settembre dalle ore 9:45 alle ore 12:15.

Potete iscrivervi a partire da questo link .

settembre2021-agenda-progettaz-horizon-europe-def.pdf

LIFE: pubblicati i primi bandi per il periodo 2021-2027

La Commissione europea ha pubblicato i primi bandi del programma LIFE 2021-2027 per l’ambiente, il clima e l’energia. 

Il nuovo programma contribuirà alla transizione verso un’economia sostenibile, al miglioramento della qualità dell’ambiente e alla tutela della biodiversità. 

I bandi pubblicati sono in linea con il Programma di lavoro pluriennale 2021-2024, hanno un budget complessivo di oltre 580 milioni di euro e saranno gestiti dall’Agenzia Esecutiva Europea per il Clima, le Infrastrutture e l’Ambiente (CINEA).

I bandi per il 2021 sono disponibili sul Funding&Tenders Opportunities Portal, con scadenze variabili a seconda del bando. Tutti i dettagli sono disponibili al seguente link.

Per gli interessati, sono inoltre consultabili online le registrazioni delle sessioni informative dedicate alla nuova call. 

La nuova programmazione comunitaria: formazione e informazione in UNIPR

Per conoscere il nuovo programma quadro Horizon Europe e la prossima programmazione comunitaria per il periodo 2021-2027, l'Università di Parma e gli altri atenei regionali assieme ad APRE – Agenzia per la Promozione della Ricerca in Europa, hanno sviluppato un percorso di formazione/informazione a cui può partecipare tutto il personale di Ateneo.

In allegato l'agenda con le informazioni per partecipare agli eventi.

 Eventi Ricerca Internazionale 2021_giugno2021

Settimana Horizon Europe 2021 (12 – 16 luglio 2021) – tutti i materiali on-line

Tutti i materiali della Settimana Horizon Europe 2021, organizzata da APRE in accordo con il Ministero dell’Università e della Ricerca, sono ora disponibili nella pagina dell’evento

Potete trovare disponibili:

- I video e le slide delle 11 sessioni tematiche, ovvero gli INFO DAY Nazionali sui seguenti temi: MSCA; ERC; Research Infrastructures; Cluster 1 – Health; Cluster 2 – Culture, Creativity and Inclusive Society; Cluster 3 – Civil Security for Society; Cluster 4 – Digital, Industry and Space; Cluster 5 – Climate, Energy and Mobility; Cluster 6 – Food, Bioeconomy, Natural resources, Agriculture and Environment; WIDERA; EURATOM; 

- I video e le slide delle 13 sessioni dedicate ai seguenti temi trasversali: Il piano strategico; Regole di partecipazione e procedura di valutazione; Il template della proposta; Il percorso dell’impatto; Disseminazione e valorizzazione dei risultati; Integrazione delle scienze umane e sociali (SSH); Gli aspetti di genere; I Partenariati europei; Le Missioni; Open Science; Etica e Sicurezza; Il portale Funding & Tenders.

Opportunità di networking

L’accademia bulgara delle scienze, l’unione degli scienziati in Bulgaria, e la fondazione bulgara per la scienza hanno organizzato per agosto 2021 una serie di conferenze ed eventi che potrebbero essere utili momenti di networking all’interno dell’International Scientific Events 2021, che si terrà presso il Flora Expo Center, Burgas, sulla costa bulgara del Mar Nero.

Agriculture & Food, 9th International Conference (16-19 August)

https://sci-edu.org/agriculture

Ecology & Safety, 30th International Conference (16-19 August)

https://sci-edu.org/ecology

Materials, Methods & Technologies, 23rd International Conference (19-22 August)

https://sci-edu.org/materials

Economy & Business, 20th International Conference (22-25 August)

https://sci-edu.org/economy

Education, Research & Development, 12th International Conference (25-28 August)

https://sci-edu.org/education

Language, Individual & Society, 15th International Conference (25-28 August)

https://sci-edu.org/language

 

“Horizon Europe – Giornata Nazionale di lancio”

Al seguente link si può accedere alla registrazione del Webinar “Horizon Europe – Giornata Nazionale di lancio”, organizzato dal Ministero dell’Università e della Ricerca e tenutosi in data 25 maggio.

L’incontro ha trattato tanti temi, nell’intento di tracciare con chiarezza e visione le molteplici opportunità e le imperdibili sfide che si aprono per l’Italia con il settennato di Horizon Europe (2021-2027). Un’occasione imperdibile per tutti coloro interessati ai temi e ai finanziamenti del Programma Quadro.

Settimana Horizon Europe italiana

Dal 12 al 16 luglio 2021, APRE organizza una serie di sessioni informative, approfondimenti e interazioni per accompagnare i ricercatori e gli innovatori italiani “dentro” tutti gli aspetti e le opportunità del nuovo programma quadro Horizon Europe.

Nelle undici sessioni tematiche si affronteranno i singoli programmi di lavoro di Horizon Europe – ERC, MSCA, Infrastrutture, i sei Cluster del II Pilastro, WIDERA, EURATOM – mentre tredici sessioni trasversali approfondiranno aspetti di interesse comune come l’etica, l’impatto, la valorizzazione dei risultati della ricerca, il template della proposta e molto altro.

Insieme agli esperti APRE interverranno i funzionari della Commissione europea e i delegati nazionali.

14 luglio 2021 - Evento di formazione "Come scrivere una proposta di successo in Horizon Europe: parte 1"

A metà giugno sono stati finalmente pubblicati i nuovi Work Programme del programma quadro Horizon Europe permettendo a tutti di iniziare a pensare a nuove proposte progettuali.

Per questo motivo, la UO Supporto alla Ricerca Europea e Internazionale ha organizzato per il pomeriggio del 14 luglio un evento formativo dal titolo “Come scrivere una proposta di successo in Horizon Europe: parte 1”.

Nell’incontro verranno analizzate le fasi di preparazione di un progetto, dall’analisi dei bandi fino all’invio della proposta, considerando le similitudini e le differenze tra Horizon Europe e il vecchio programma quadro Horizon 2020.

L’evento è aperto a tutto il personale di Ateneo, docenti, ricercatori, assegnisti, borsisti, dottorandi e personale tecnico amministrativo impegnato in attività di supporto alla ricerca. Data la struttura dell’incontro, l’evento è indirizzato anche ad un pubblico con poca esperienza di scrittura di progetti in ambito UE.

Per registrarsi è necessario inviare una mail a ricerca.internazionale@unipr.it entro lunedì 12 luglio. Il link alla diretta sarà inviato la mattina dell’evento a tutti i partecipanti registrati.

19 Luglio 2021 - Evento di formazione "MSCA IN HORIZON EUROPE FOCUS SU MSCA DOCTORAL NETWORKS"

Lunedì 19 luglio dalle 9.30 alle 12.30 si terrà l'incontro online "MSCA IN HORIZON EUROPE: FOCUS SU MSCA DOCTORAL NETWORKS" organizzato dall'Università di Modena e Reggio Emilia.

L'incontro fornirà le basi di progettazione dei bandi MSCA in Horizon Europe, con un'attenzione particolare per i MSCA Doctoral Networks. Verranno analizzati gli obiettivi e le principali caratteristiche della call che sostiene l'ideazione di percorsi di formazione di terzo livello di eccellenza che possano affrontare le sfide della ricerca attuale e futura.

QUI l'agenda dell'evento

QUI il link per l'iscrizione

La giornata è aperta anche al personale afferente agli enti ed istituti membri del Tavolo Europa e localizzati in regione Emilia-Romagna e quindi anche ai ricercatori e al personale tecnico-amministrativo del nostro ateneo.

Horizon Europe info days della Commissione Europea

Dal 28 giugno al 9 luglio 2021 la Commissione Europea organizza gli info days DI Horizon Europe, il nuovo programma quadro di ricerca e innovazione dell’UE.

L’evento offrirà ai potenziali candidati e ad altre parti interessate alla ricerca e all’innovazione dell’UE le opportunità per ottenere informazioni e porre domande sui principali strumenti di finanziamentO di Horizon Europe e sulle SUE principali novità. 

Le giornate informative di Horizon Europe affronteranno 9 temi, ciascuno caratterizzato da un programma di discussione e di sessioni pratiche dedicate ai diversi cluster e parti del nuovo programma. 

Per maggiori informazioni clicca qui.

MSCA European Green Deal Cluster Event

Il 6 e 7 luglio 2021 la Commissione europea organizza l'evento MSCA European Green Deal Cluster.

L’evento riunirà progetti eccellenti e ricercatori finanziati nell'ambito delle MSCA e di altri programmi gestiti dalla Directorate-General for Education and Culture della Commissione Europea, come European Institute of Innovation and Technology (EIT), European University AlliancesErasmus+ e Creative Europe e si concentrerà su temi come la Biodiversity, Eliminating pollution, Sustainable agriculture & soil health, Clean energy, Climate action,Green action, con progetti concreti che mostreranno le loro attività di ricerca.

Cluster 5 "Climate, Energy & Mobility" - EC infoday & Brokerage event

Il 5 e 6 luglio 2021 la Commissione Europea organizza il primo Info day ufficiale sui bandi 2021 del Cluster 5 di Horizon Europe.

L’evento si terrà on-line, dalle ore 9:30 alle 17:00 e si concentrerà sui temi del clima, dell’energia e della mobilità e sugli sviluppi settoriali necessari a realizzare la transizione europea alla neutralità climatica. Non è richiesta alcuna registrazione.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link.

 

Il 7 luglio 2021 si terrà il Brokerage event online organizzato dai Punti di Contatto Nazionale del Cluster 5 al fine di favorire la creazione di consorzi ed il networking tra attori della R&I europei.

Per partecipare è necessario registrarsi al seguente link, entro il 5 luglio.

22 giugno 2021 - Tavolo Europa - Formazione UNIFE-APRE: “I finanziamenti dello European Research Council (ERC) in Horizon Europe”

L’Università di Ferrara insieme ad APRE organizza l’incontro dal titolo “I finanziamenti dello European Research Council (ERC) in Horizon Europe”.

L’evento si terrà online, sulla piattaforma Webex, il 22 giungo 2021 dalle 10.00 alle 13.00.

Le iscrizioni sono aperte al personale UNIPR e si potranno effettuare fino al 21 giugno 2021 compilando questo modulo. Il link per la partecipazione verrà inviato a ridosso dell'incontro a chi si sarà regolarmente iscritto.

Sei eventi di networking "UK driven" sui Cluster + Pathfinder – Horizon Europe

I punti di contatto inglesi di Horizon Europe organizzano una serie di sei eventi dedicati interamente al networking e pitching di idee e competenze nell’ambito del nuovo Programma Quadro.

Gli eventi sono così suddivisi:

14 giugno 2021

Cluster 1 – Health

Cluster 2 – Culture, Creativity and Inclusive Society

17 giugno 2021

Cluster 3 – Civil Security for Society

Cluster 4 – Digital, Industry and Space + EIC Pathfinder Challenge Calls (deadline 27 October ’21) 

21 giugno 2021

Cluster 5 – Climate, Energy and Mobility

Cluster 6 – Food, Bioeconomy, Natural Resources, Agriculture and Environment

Tutte le informazioni relative agli eventi sono disponibili al seguente link.

 

8-9 giugno 2021 - Horizon Europe - Civil Security for Society Info Day, Brokerage Event and training for stakeholders

APRE propone il primo evento ufficiale sulla sicurezza nell'ambito del nuovo programma Horizon Europe, organizzato da SEREN4 in stretta collaborazione con la Commissione Europea e l'Agenzia Esecutiva per la Ricerca (REA). La giornata informativa si concentrerà sui primi bandi del Cluster 3 (Civil Security for Society), le regole di partecipazione e gli aspetti orizzontali, presentati dai funzionari CE & REA. E’ previsto anche un brokerage event che aiuterà a creare nuove partnership e consorzi in vista delle future proposte progettuali in ambito “Civil security for society”.

Il sito web ufficiale e il link per la registrazione saranno presto disponibili sul nostro sito.

4 giugno 2021 - APRElive special “Prospettiva Open Access e Open Data in Horizon Europe”

Il 4 giugno, dalle ore 11:00 alle ore 12:00, si terrà un evento on-line organizzato da APRE che tratterà le novità riguardanti i temi dell’Open Access e dell’Open Data nel programma Horizon Europe.

Per partecipare è necessario registrarsi al seguente link.

1 – 4 giugno 2021 - IDIH Week 2021

APRE organizza la IDIH Week, 4 giorni di eventi online per presentare il progetto IDIH - International Digital Health Cooperation for Preventive, Integrated, Independent and Inclusive Living, dedicati all'informazione, al networking e alla co-creazione sulle opportunità per la cooperazione internazionale in tema di salute digitale per l'invecchiamento attivo e in buona salute.

L’evento raccoglierà gli stakeholder chiave delle soluzioni digitali per l'AHA (Active & Healthy Ageing) in Europa e non solo, rivolgendosi, in particolare, agli attori della R&I in paesi strategici per il settore, come Cina, Canada, Giappone, Corea del Sud e Stati Uniti.

Il programma sarà il seguente:

  • Info Day - 1 giugno 2021 - Un'opportunità per esplorare le opportunità di finanziamento per la cooperazione internazionale (Horizon Europe e non solo!) anche direttamente dagli enti finanziatori in questo settore dai paesi IDIH strategici;
  • Partnering Days - 2 e 3 giugno 2021 - Un'occasione per costruire partnership, realizzare B2B e pitch per promuovere le proprie idee progettuali sulla base dei prossimi bandi sul tema;
  • Innovation Day - 4 giugno 2021 - Uno spazio di discussione guidato dagli esperti IDIH in cui si discuterà lo stato dell'arte della ricerca e dell'innovazione nella salute digitale per l'AHA, delineandone le tendenze e le prospettive future e indicando possibili percorsi di policy.

 

Opportunità internazionali di finanziamento della ricerca: eventi online @UNIPR

Per conoscere meglio la nuova programmazione europea per il periodo 2021-2027 e le risorse di supporto esistenti in ateneo per coloro che volessero cimentarsi in progetti di ricerca internazionali, nonché per discutere di questi bandi direttamente con colleghi che vi hanno già partecipato, la UO Supporto alla Ricerca Europea e Internazionale ha organizzato due eventi online :

26 maggio 2021, 11:00 – 13:00Opportunità di finanziamento della ricerca e di mobilità dei ricercatori a livello internazionale: i bandi nell’area della Scienze Umane, Economiche, Giuridiche e Sociali (SSH)

28 maggio 2021, 11:00 – 13:00 -  Opportunità di finanziamento della ricerca e di mobilità dei ricercatori a livello internazionale: i bandi in ambito STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica)

Gli eventi sono aperti a tutto il personale di Ateneo impegnato in attività di ricerca e supporto alla ricerca. È possibile iscriversi a ciascun evento scrivendo una mail a ricerca.internazionale@unipr.it

25 maggio 2021 - Horizon Europe - Giornata nazionale di lancio 

Martedì 25 maggio p.v., dalle 9:30 alle 12:30 si terrà un evento on line riguardante il nuovo Programma quadro dell’UE per la ricerca e l’innovazione, Horizon Europe.

Verranno trattati vari temi, nell’intento di tracciare con chiarezza e visione le molteplici opportunità e le imperdibili sfide che si aprono per l’Italia con il settennato di Horizon Europe (2021- 2027). Si discuterà di: rapporti e sinergie tra Horizon Europe, Piano Nazionale della Ricerca (PNR) e Piano Nazionale per la Ripresa e la Resilienza (PNRR), dimensione internazionale, novità in arrivo - dalle Mission al nuovo Bauhaus, dall’European Innovation Council (EIC) all’European Institute of Innovation & Technology (EIT) fino alle European partnerships.

Apriranno i lavori Mariya Gabriel, Commissario europeo per l’Innovazione, la Ricerca, l’Istruzione, la Cultura e la Gioventù e Maria Cristina Messa, Ministro dell’Università e della Ricerca. Tra i relatori, Jean-Eric Paquet, Direttore Generale, DG Ricerca ed Innovazione, Commissione europea e Maria Cristina Russo, Direttrice, ’Global Approach & International Partnerships’, DG Ricerca e Innovazione, Commissione europea.

Per partecipare all’evento occorre registrarsi al seguente link.

28 maggio 2021 – Tavolo Europa – “L’impatto nelle Azioni Marie Skłodowska-Curie (MSCA) di Horizon Europe

 L’Università di Bologna insieme ad APRE organizza l’incontro dal titolo “L’impatto nelle Azioni Marie Skłodowska-Curie (MSCA) di Horizon Europe.

 L’evento si terrà online, sulla piattaforma Webex, il 28 maggio 2021 dalle 10.00 alle 13.00 e verterà sulle azioni MSCA in Horizon Europe e le principali novità introdotte, con un focus sull’impatto sullo sviluppo di carriera dei ricercatori.

Le iscrizioni sono aperte ai soli colleghi afferenti agli enti ed istituti membri del Tavolo Europa e localizzati in regione Emilia-Romagna e si potranno effettuare fino al 26 maggio 2021 tramite questo form di iscrizione. Il link per la partecipazione verrà inviato a ridosso dell'incontro a chi si sarà regolarmente iscritto.

20 maggio 2021 – Webinar “Le novità ERC del Model Grant Agreement in Horizon Europe”

Giovedì 20 maggio, dalle ore 10:00 alle 11:00, si terrà il 3° webinar organizzato da APRE insieme a ERCEA (ERC Executive Agency) riguardante le novità ERC nel nuovo Model Grant Agreement di Horizon Europe.

A tenere il webinar sarà Giuseppe Bambara, Head of Sector del Grant Management Department dell'ERCEA.

Le iscrizioni saranno aperte fino martedì 18 maggio e dopo questa data verrà inviato il link per partecipare.

 

17 maggio 2021 - Verso Horizon Europe - Valorizzare il potenziale della Ricerca e Innovazione in Lombardia - Il ruolo dei finanziamenti dell’Unione Europea

Lunedì 17 maggio, dalle ore 14:30 alle 17:00, si terrà l’evento “Verso Horizon Europe - Valorizzare il potenziale della Ricerca e Innovazione in Lombardia - Il ruolo dei finanziamenti dell’Unione Europea “ , organizzato da Regione Lombardia.

L’evento si propone di aumentare la conoscenza e la consapevolezza delle prossime opportunità europee in ambito R&I, a partire dal nuovo programma quadro Horizon Europe, concentrandosi sui temi di interesse più rilevante in grado di accelerare l'innovazione e di produrre un impatto economico e sociale significativo.

Per partecipare occorre registrarsi al seguente link.

6 maggio 2021 - Info Day EIC

Giovedì, 6 maggio p.v., APRE presenterà lo European Innovation Council (EIC). Sarà l’occasione per addentrarsi nelle caratteristiche del Work Programme EIC 2021, con un focus su aspetti pratici e casi di successo.

La giornata si articolerà in due momenti principali:

• un primo slot (9.30 -13.15) che vedrà un’introduzione di Jean David Malo, Director of the European Innovation Council (EIC) task force (European Commission), una presentazione degli strumenti (dalla Agenzia esecutiva EISMEA) e delle opportunità del piano di lavoro nonché due momenti di dibattito che testimonieranno esperienze pregresse e suggerimenti, in modo da fornire input utili in vista delle nuove sfide;

• un secondo slot (14.15 – 16.15) moderato da APRE, durante il quale verranno presentati il nuovo AI Tool per la sottomissione della proposta EIC Accelerator e i relativi Proposal Templates dedicati all’ EIC Pathfinder.

Per partecipare occorre compilare il Form di registrazione al seguente link, entro il 4 maggio p.v.

5 maggio 2021 - Horizon Europe – Mission Starfish 2030: per una prospettiva italiana del mare

Il Ministero dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con APRE – Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea, Cluster BIG – Blue Italian Growth e l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS), organizza l’incontro “La Mission Starfish 2030: per una prospettiva italiana del mare”, che si terrà il prossimo 5 maggio dalle ore 15:00 per presentare la Mission “Healthy Oceans, Seas, Coastal and Inland Waters”, nell’ambito del programma Horizon Europe.

La struttura dell'evento si comporrà di due momenti principali. Il primo, di introduzione al concetto di Mission e al ruolo della Mission Starfish all’interno del nuovo programma Horizon Europe, ed un secondo in cui si darà voce gli attori e agli stakeholders coinvolti, all’interno del sistema Paese, sui temi dell’innovazione tecnologica e della transizione ecologica in ambito marino e marittimo.

Ispirandosi alla forma della stella marina, la Mission Starfish 2030 mira a perseguire cinque obiettivi trasversali e complementari che, insieme, vogliono contribuire al ripristino ed alla rigenerazione delle nostre acque e del nostro oceano, ispirando le azioni concrete che verranno intraprese. Questi riguardano: I) la necessità di colmare le lacune che ancora esistono nella conoscenza dell’oceano e nella consapevolezza della sua importanza per tutti noi, II) la rigenerazione degli ecosistemi marini, III) la riduzione a zero delle emissioni inquinanti, IV) la decarbonizzazione delle acque, marine, costiere e interne, V) il rinnovamento della governance dell’oceano e delle acque.

Save the dates – Formazione su Horizon Europe

Vi segnaliamo i prossimi incontri su Horizon Europe organizzati dall'Università di Ferrara in collaborazione con il Tavolo soci APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea) Emilia-Romagna, ai quali può partecipare anche il personale dell'UNIPR:

•            Martedì 4 maggio 2021: “Marie Skłodowska Curie – Individual Fellowship”, relatore sarà il Dott. Angelo d’Agostino, già National Contact Point Horizon 2020 per le azioni Marie Skłodowska Curie;

•            Martedì 22 giugno 2021: “ERC – European Research Council”, relatore sarà il Dott. Marco Ferraro, già National Contact Point Horizon 2020 delle azioni Marie Skłodowska Curie e ERC.

Le informazioni per iscriversi e seguire gli eventi verranno fornite su questa pagina nei giorni antecedenti ciascun incontro.

 

 

Mercoledì, 21 aprile 2021 – Webinar “A successful proposal for Horizon Europe: Scientific-technical excellence is key, but don’t forget the other aspects”

La Commissione Europea sta organizzando una sessione informativa aperta a tutti i potenziali candidati alle call di Horizon Europe, con riferimento alle modalità di preparazione delle loro proposte. La sessione completerà il webinar ‘How to prepare a successful proposal’, tenutosi in data 24 marzo 2021 e si incentrerà su vari aspetti che i partecipanti dovranno considerare nel preparare le loro proposte: scienza, questioni di genere, disseminazione, sfruttamento dei risultati e comunicazione. 

Il seminario si terrà su Youtube, alle ore 10:00. 

È possibile consultare l’agenda a questo link e registrarsi qui. In seguito alla registrazione verrà inviato un link con le informazioni utili (incluse le presentazioni e la registrazione in seguito), via e-mail, 2 giorni prima dell’evento.  

 

15 aprile 2021 - APRElive special “Gender Equality Plan: un nuovo criterio di eleggibilità”

Il 15 aprile alle ore 11:00, nell’ambito di APRElive special, verrà presentato il “Gender Equality Plan”, un nuovo criterio di eleggibilità per Horizon Europe.

Saranno analizzati i seguenti aspetti:

  • Entro quando dovrà essere pronto?
  • Cosa dovrà contenere?
  • Come dovrà organizzarsi l'ente?

Martedì 13 aprile 2021: “Corso base Horizon Europe”

Nell’ambito delle attività del Tavolo soci APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea) Emilia-Romagna, in collaborazione con tutti i soci APRE regionali che hanno aderito al tavolo di lavoro, l’Università di Ferrara organizza per i prossimi mesi un ciclo di eventi di formazione/informazione su Horizon Europe a cui può partecipare anche il personale di UNIPR.

Il primo corso si terrà online martedì 13 aprile, dalle ore 10 alle ore 13 e verterà sulla struttura del nuovo Programma Quadro, partendo da un'analisi dei risultati della vecchia programmazione (Horizon 2020).

Il relatore sarà il Dott. Matteo di Rosa, già National Contact Point Horizon 2020 per le tematiche - Climate Action, Environment, Resource Efficiency and Raw Materials (SC5) e Food Security, Sustainable Agriculture and Forestry, Marine, Maritime and Inland Water Research and the Bioeconomy (SC2)

Per procedere all'iscrizione, è necessario compilare questo modulo entro lunedì 12 aprile alle ore 12. Il link all'evento verrà comunicato a tutti i partecipanti alla chiusura delle iscrizioni.

7 aprile 2021 – Webinar "Ethics Review Process in ERC projects"

Mercoledì 7 aprile, dalle ore 15:00 alle 17:00, si terrà un webinar organizzato da APRE insieme a ERCEA (ERC Executive Agency) riguardante il processo di revisione etica nei progetti ERC.

Gli argomenti trattati saranno: 

  • Il nuovo modulo di presentazione della parte etica;
  • Il processo di valutazione etica nei progetti ERC.

Il webinar verrà tenuto da Filipa Ferraz de Oliveira, Head of Sector della Ethics Unit dell'ERCEA. Le iscrizioni saranno aperte fino a venerdì 2 aprile e dopo questa data verrà inviato il link per partecipare.

 

Overview of Horizon Europe Clusters - Webinar Series

Il KTN Global Alliance insieme ad Innovate UK organizza una serie di webinar volti ad introdurre in maniera dettagliata i vari Cluster di Horizon Europe.Il Regno Unito intende mantenere un rapporto stretto con i partner europei nel nuovo programma di ricerca e innovazione. I webinar sono aperti ai ricercatori del Regno Unito così come ai delegati europei interessati a partecipare in progetti di collaborazione in Horizon Europe

Le prossime sessioni:

22 marzo:

10:00 – Health

14:00 – Climate, Energy & Mobility

23 marzo:

10:00 – Digital, Industry & Space

14:00 – Food, Bioeconomy

25 marzo:

10:00 – Culture, Creativity & Inclusive Society and Civil Security for Society

30 marzo 2021 - “Novità Model Grant Agreement”

Il secondo appuntamento con APRElive special dedicato a Horizon Europe avrà come tema le “Novità nel Model Grant Agreement”, nell’ambito dei progetti Horizon Europe. E' possibile affermare che, in linea di massima, il MGA è in continuità con Horizon 2020 ma presenta anche notevoli cambiamenti, soprattutto con riferimento a specifici temi (es. costo del personale).

Irene Creta, esperta degli aspetti legali e finanziari di Horizon 2020 e Horizon Europe, illustrerà gli elementi di novità e risponderà alle domande.

L’incontro si terrà dalle ore 11:00 alle ore 11:45, previa registrazione al seguente link: https://bit.ly/38KI7zs.

26 marzo - Webinar “EIC Programme Managers – Visions and Paths under the EIC”

L’evento, co-organizzato dal progetto FETFX e della rete dei Punti di Contatto Nazionale Access2EIC, ha l’obiettivo di guidare la comunità di R&I dello EIC, ed in particolare la precedente comunità inerente alle FET, in merito alle principali novità introdotte dallo EIC in tema proactive management ed EIC project portfolios e vedrà la partecipazione della Commissione Europea, dell’EIC Advisory Board e dei Programme Manager attualmente nominati.

Il Webinar si terrà dalle ore 10:00 alle 12:30.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione al seguente link: http://www.fetfx.eu/event/eic-programme-managers-visions-paths-european-innovation-council/.

25 marzo 2021 - APRElive: il Tg per i Soci

Giovedì 25 marzo, dalle ore 11:00 alle 11:45 APRElive: il Tg per i Soci di Apre illustrerà una serie di notizie sul prossimo programma quadro Horizon Europe

  • Attività per i soci APRE
  • Horizon Europe: poche settimane al traguardo (Mattia Ceracchi)
  • Associazione dei paesi terzi: a che punto siamo? (Martina Desole)
  • Model Grant Agreement di HE (Irene Creta)
  • EIC Pathfinder Open: apertura bandi a brevissimo
  • In arrivo nuova call COVID sulle varianti SARS-CoV-2
  • Pronti i primi formulari e guide:
  • Chiara Pocaterra indicherà le principali novità dei template RIA/IA
  • Bruno Mourenza le novità in tema di etica (la Guida e nei template)
  • Marta Calderaro parlerà dei template EIC Pathfinder Open.

24 marzo - Webinar della CE: Come preparare una proposta di successo in Horizon Europe

La Commissione europea sta organizzando una webinar sulle modalità di preparazione delle proposte progettuali in Horizon Europe. L'ordine del giorno includerà due punti principali: "Presentazione e valutazione dei progetti" e "Model Grant Agreement".

Questo primo webinar su Horizon Europe si svolgerà su YouTube il 24 marzo dalle 10.00 alle 16:30. La registrazione e l'ordine del giorno sono disponibili a questo link.

18-19 marzo – Lancio del nuovo European Innovation Council

Il European Innovation Council (EIC) è una novità chiave del programma Horizon Europe e rappresenta l’iniziativa innovativa più ambiziosa che l’Europa abbia mai preso, con un budget di 10 miliardi di euro per il periodo 2021-2027.

L’EIC sosterrà startup, PMI e team di ricerca che svilupperanno innovazioni rivoluzionarie ad alto rischio e alto impatto, contribuendo agli obiettivi del Green Deal e al piano di ripresa europeo.

La Commissione Europea organizza per i prossimi 18 e 19 marzo un evento online di presentazione del Work Programme EIC che dovrebbe vedere la sua apertura ufficiale il 18 marzo.

Gli eventi saranno fruibili in streaming sul canale YouTube EUScienceInnov, al link: https://www.youtube.com/user/InnovationUnion. Non è richiesta alcuna registrazione.

Il programma è il seguente:

  • 18 marzo – 9:30 – 11:30 – Giornata di apertura
  • 19 marzo – 9:30 – 16:30 – Applicants’ Day

19 marzo - APRElive Special “New European Bauhaus”

A causa di problemi tecnici, l’ APRElive special “New European Bauhaus” che si doveva tenere l’11 marzo è stato rimandato a venerdì 19 marzo (h.11.00-12.00).

Il nuovo Bauhaus europeo è un'iniziativa creativa e interdisciplinare che riunisce uno spazio di incontro per progettare futuri modi di vivere, situato al crocevia tra arte, cultura, inclusione sociale, scienza e tecnologia. Porta il Green Deal nei nostri luoghi di vita e richiede uno sforzo collettivo per immaginare e costruire un futuro sostenibile, inclusivo e bello per il cuore e per la mente.

Parlerà Alessandro Rancati, Policy Analyst del Joint Research Centre (JRC) della Commissione europea rispondendo alle seguenti domande:

  • Cosa è l’iniziativa europea New European Bauhaus?
  • Come si fa a contribuire alla raccolta di esempi e idee?
  • Come si partecipa?
  • Quali bandi saranno pubblicati?

È possibile registrarsi all’evento a questo link.

18-19 marzo - "Marie Skłodowska-Curie Actions (MSCA) Cluster Event on Cancer Research and Innovation"

La Research Executive Agency (REA) in collaborazione con il Directorate General Education, Youth, Sport and Culture (DG EAC) della Commissione europea sta organizzando l’evento "Marie Skłodowska-Curie Actions (MSCA) Cluster Event on Cancer Research and Innovation". Un numero selezionato di progetti promettenti relativi alla ricerca sul cancro, finanziati dal programma MSCA, sono stati invitati a condividere i risultati e a scambiare idee su come l’Unione Europea possa migliorare le varie politiche nella lotta contro il cancro.

Si avrà l’opportunità di ascoltare ricercatori specializzati nello studio del cancro, leader nei seguenti ambiti:

·         Supporto ai medici per le diagnosi

·         Sviluppo farmaci e terapia

·         Immunoterapia

·         Prevenzione e medicina personalizzata

·         Qualità di vita dei pazienti 

23 marzo – Evento informativo online “Marie Skłodowska-Curie Actions under Horizon Europe”

L’evento ha lo scopo di presentare le azioni Marie Sklodowska-Curie (MSCA) nell’ambito del nuovo programma quadro Horizon Europe: le azioni MSC verranno semplificate di modo che siano più facili da comprendere ed implementare e partecipare ai finanziamenti. Durante l’evento i partecipanti verranno informati delle modifiche apportate al programma e sentiranno le esperienze di beneficiari, project manager e fellow.

La sessione informativa è aperta a ricercatori, istituti di istruzione superiore, istituti di ricerca, agenzie di finanziamento della ricerca e qualsiasi altra organizzazione attualmente coinvolta nell’implementazione delle azioni MSC o interessata a partecipare ai prossimi bandi per la prima volta.

L’evento sarà fruibile in streaming, dalle ore 9:00 alle 12:30, al seguente link:

https://webcast.ec.europa.eu/marie-sklodowska-curie-actions-msca-under-horizon-europe-information-event.

Verso Horizon Europe: Pubblicato il Model Grant Agreement

La Commissione ha pubblicato pochi giorni fa il Model Grant Agreement che troverà applicazione nei progetti Horizon Europe ed Euratom, che utilizzeranno forme di costo miste. È stato così definito il quadro generale degli aspetti legali e finanziari del nuovo programma quadro. Infatti, sulla base del (nuovo) approccio corporate adottato dall’esecutivo europeo, il testo del MGA conterrà esclusivamente la disciplina degli aspetti legali e finanziari comuni a tutti i programmi. Nell’Annex 5 verranno invece regolamentati gli elementi caratterizzanti ciascun programma.

Il documento è disponibile al seguente link: https://ec.europa.eu/info/funding-tenders/opportunities/docs/2021-2027/common/agr-contr/general-mga_horizon-euratom_en.pdf.

24 febbraio - Incontro di presentazione nazionale della Mission: Caring for soil is caring for life

Caring for soil is caring for life – Suolo sano, opportunità per un futuro sostenibile” è il titolo della missione di Horizon Europe proposta dal Mission Board Soil Health and Food.

Il prossimo 24 febbraio dalle ore 9.30 si terrà il primo incontro di presentazione nazionale dell’iniziativa organizzato dal Ministero dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con APRE – Agenzia della Promozione della Ricerca Europea, Santa Chiara  Lab – Università di Siena e Fondazione ReSoil.

L’obiettivo della missione è garantire che il 75% dei suoli siano sani entro il 2030 e siano in grado di fornire servizi ecosistemici essenziali, come la fornitura di cibo e altra biomassa, sostenere la biodiversità, immagazzinare e regolare il flusso di acqua o mitigare il effetti del cambiamento climatico. L’obiettivo corrisponde a un aumento del 100% dei suoli sani rispetto all’attuale valore di riferimento.

2 febbraio 2021 - Horizon Europe: evento di lancio europeo.

La Presidenza portoghese, insieme alla Commissione europea, ha organizzato martedì scorso l'evento di lancio del nuovo programma. Il lancio è stato puramente simbolico, visto che i testi legislativi non sono ancora stati approvati e che la pubblicazione dei bandi avverrà non prima di due mesi. L'evento ha riunito rappresentanti delle istituzioni europee e un gran numero di stakeholders del mondo R&I. Si è parlato di sinergie tra Horizon Europe e i piani nazionali di ripresa e resilienza e del rilancio dello spazio europeo della ricerca (ERA).

Work Programme 2024 Circular Bio-based Europe Joint Undertaking (CBE JU)

La Circular Bio-based Europe Joint Undertaking (CBE JU) ha pubblicato il suo Programma di lavoro annuale per il 2024, con informazioni sul prossimo invito a presentare proposte di progetto.

Nel 2024, la CBE JU continuerà a sostenere l'aumento di scala delle tecnologie che portano alla diffusione industriale, stimolando così gli investimenti e la creazione di posti di lavoro, in linea con l'Agenda strategica per la ricerca e l'innovazione 2030 del partenariato. L'obiettivo è quello di coinvolgere una più ampia gamma di stakeholder, tra cui il settore primario, le autorità regionali e gli investitori, per sostenere la diffusione di soluzioni biobased.

Per questo motivo nel 2024 la CBE JU aprirà un bando per la presentazione di proposte di progetto su 18 topic, con un budget totale indicativo di 213 milioni di euro. Il bando finanzierà quattro tipologie di azioni:

  • Innovation actions – flagship (IA-flagship)
  • Innovation actions (IA)
  • Research and innovation actions (RIA)
  • Coordination and support actions (CSA)

Il bando verrà aperto il 24 aprile 2024 e la scadenza è prevista per il 18 settembre 2024. Informazioni dettagliate sui topic sono presenti sulla pagina dedicata della CBE JU.

Il 23 aprile 2024, in presenza a Bruxelles e in modalità streaming, è previsto l'evento CBE JU Info Day 2024. L'obiettivo dell'evento è quello di fornire informazioni sul prossimo bando per il 2024 e consentire di ampliare la propria rete di contatti.

ARCHIVIO 2024

Info day bandi PRIMA 2024

Il 30 gennaio dalle ore 15 presso l’Università Sapienza di Roma – Dipartimento di Biologia Ambientale (Aula Giacomini, Piazzale Aldo Moro, 5) è in programma un evento relativo alla presentazione dei bandi PRIMA 2024 e del rapporto sui progetti PRIMA 2018-2022, organizzato dal Ministero Università e Ricerca insieme al Segretariato italiano di PRIMA e in collaborazione con APRE. Sarà possibile seguire l’evento anche da remoto alla pagina del Segretariato Italiano di PRIMA disponibile qui: http://www.primaitaly.it/presentazione-report-prima-2018-2022-e-infoday-bandi-2024/

Il programma PRIMA mira a rafforzare le capacità in R&I e sviluppare soluzioni innovative comuni nel settore dell'approvvigionamento idrico e dei sistemi alimentari nell’area mediterranea, migliorandone l'efficienza, per renderli più resilienti, efficienti e sostenibili. Tre sono le aree tematiche del programma: approvvigionamento idrico; sistemi agricoli; approvvigionamento agroalimentare. Ad esse si aggiungono azioni indirizzate al Water Energy Food Ecosystems (WEFE) Nexus.

Dopo gli interventi di apertura, l’evento si articola in due sessioni, una dedicata alla presentazione del rapporto, l’altra alle tematiche dei bandi 2024 che apriranno formalmente giovedì 25 gennaio.

L’evento è aperto a tutte le persone interessate, previa registrazione qui.

ARCHIVIO 2023

Info day nazionali - La settimana Horizon Europe 2024

APRE in accordo con il MUR ha organizzato la Settimana Horizon Europe, che si svolgerà online dal 23 al 27 ottobre 2023.

Le varie sessioni saranno dedicate all’approfondimento, da un punto di vista pratico e operativo, delle opportunità di finanziamento a disposizione dei ricercatori e degli innovatori italiani per il nuovo anno, nell’ambito del programma quadro Horizon Europe.

L’obiettivo è accrescere le possibilità di successo nella partecipazione ai bandi 2024.

Durante le sessioni dedicate ai singoli Cluster si parlerà anche dei nuovi bandi dei Partenariati europei, mentre una sessione specifica sarà dedicata al Partenariato Istituzionalizzato Innovative Health Initiative (IHI).

È possibile consultare il programma dell’intera settimana qui.

La partecipazione agli eventi è libera e gratuita, previa registrazione a questo link.

Inoltre, sono disponibili le agende degli ultimi Info day organizzati dalla Commissione Europea in programma a ottobre e novembre:

  • Cluster 4 – Digital, Industry and Space: 11-12 ottobre online
  • Cluster 5 – Climate, Energy and Mobility: 17 ottobre online
  • Cluster 2 – Culture, creativity & inclusive society: 18 ottobre online + 19 ottobre Brokerage Event online
  • WIDERA: 9 novembre a Bruxelles (link)

Tali eventi offrono ai proponenti un’opportunità unica di ottenere informazioni aggiornate, intavolare discussioni su nuove idee progettuali e risultati raggiunti, facilitare la costruzione di partenariati e rafforzare nonché estendere il proprio network internazionale ed intersettoriale.

 

ERC Consolidator Grant 2024 

È ufficialmente aperta la nuova call ERC Consolidator Grant 2024 (ERC-2024-COG), il cui obiettivo è sostenere ricercatori eccellenti nella fase della carriera in cui stanno consolidando il proprio gruppo o programma di ricerca indipendente.

La scadenza per presentare domanda è fissata per il giorno 12 dicembre 2023 alle ore 17:00 CET.

Di seguito si riportano alcune delle informazioni principali riguardo la call:

  • Il bando è aperto a singoli ricercatori di ogni nazionalità che hanno discusso con successo la propria tesi di dottorato tra il 1° gennaio 2012 e il 31 dicembre 2016 (incluso). Inoltre, il PI deve aver già dimostrato di possedere indipendenza nella ricerca.
  • I progetti possono avere durata massima di 5 anni e possono appartenere a qualsiasi campo di ricerca (bottom-up approach).
  • La ricerca deve essere condotta presso un'organizzazione di ricerca pubblica o privata situata in uno degli Stati membri dell'UE o dei Paesi associati.
  • Il contributo massimo è di 2 000 000 EUR per 5 anni. L'importo viene ridotto pro rata temporis per i progetti di durata inferiore. Il contributo copre il 100% del totale dei costi diretti ammissibili della ricerca, più un contributo del 25% del totale dei costi ammissibili per i costi indiretti.

Per informazioni dettagliate si rimanda al Work Programme ERC 2024. Inoltre, la call è disponibile tramite la pagina dedicata al programma o sul portale Funding and Tenders da cui è possibile accedere al Submission System e a tutti i documenti ufficiali.

 

ERC Starting Grant 2024

È ufficialmente aperta la nuova call ERC Starting Grant 2024 (ERC-2024-STG), il cui obiettivo è sostenere ricercatori eccellenti nella fase della carriera in cui stanno avviando un gruppo o un programma di ricerca indipendente.

La scadenza per presentare domanda è fissata per il giorno 24 ottobre 2023 alle ore 17:00 CET.

Di seguito si riportano alcune delle informazioni principali riguardo la call:

  • Il bando è aperto a singoli ricercatori di ogni nazionalità che hanno discusso con successo la propria tesi di dottorato tra il 1° gennaio 2017 e il 31 dicembre 2021 (incluso). Inoltre, il profilo di un PI competitivo deve dimostrare di possedere già un potenziale di indipendenza nella ricerca.
  • I progetti possono avere durata massima di 5 anni e possono appartenere a qualsiasi campo di ricerca (bottom-up approach).
  • La ricerca deve essere condotta presso un'organizzazione di ricerca pubblica o privata situata in uno degli Stati membri dell'UE o dei Paesi associati.
  • Il contributo massimo è di 1 500 000 EUR per 5 anni. L'importo viene ridotto pro rata temporis per i progetti di durata inferiore. Il contributo copre il 100% del totale dei costi diretti ammissibili della ricerca, più un contributo del 25% del totale dei costi ammissibili per i costi indiretti.

Per informazioni dettagliate si rimanda al Work Programme ERC 2024. Inoltre, la call è disponibile tramite la pagina dedicata al programma o sul portale Funding and Tenders da cui è possibile accedere al Submission System e a tutti i documenti ufficiali.

 

Pubblicazione Work Programme ERC 2024

È stato ufficialmente pubblicato il nuovo Work Programme ERC 2024 che presenta nuovi elementi nella valutazione delle proposte di ricerca e dei CV dei ricercatori e nel processo di valutazione stesso.

Il Work Programme è il documento legale che stabilisce come l'ERC assegnerà i suoi finanziamenti per l'anno corrispondente, che viene stabilito dal Consiglio scientifico dell'ERC e successivamente adottato dalla Commissione europea.

Le principali novità del WP ERC 2024 riguardano i seguenti aspetti:

  • Research assessment: sono state introdotte modifiche alla struttura del Curriculum Vitae e del Track Record, nonché alla procedura di valutazione, per porre maggiore enfasi sulla qualità del progetto.
  • Lump sums: i soli bandi ERC Advanced Grants saranno utilizzati come bandi pilota per testare lo schema di finanziamento lump sum.
  • Proof of Concept Grants: a partire dal 2024, le domande per queste sovvenzioni saranno valutate e selezionate in due round anziché in tre, sulla base di due cut-off dates.
  • Starting, Consolidator, and Advanced Grants: allo step 2 della valutazione accederanno massimo 44 proposte per panel. Inoltre, nell'attribuzione del punteggio allo step 1 si farà una distinzione tra le proposte che ottengono un punteggio A e sono invitate allo step 2 della valutazione e le proposte che ottengono un punteggio A ma non si classificano sufficientemente in alto per essere invitate allo step 2 (score A not invited). Queste ultime proposte non saranno soggette a restrizioni di ripresentazione.
  • A new evaluation panel (SH8) è stato creato nel settore SSH per ripristinare l'equilibrio tra la copertura delle scienze sociali e delle scienze umanistiche. Inoltre, alcuni descrittori (LS3, LS5) sono stati modificati per rendere più chiara ai candidati la copertura disciplinare.
  • Public Engagement with Research Award: i beneficiari di progetti ERC in corso o recentemente completati potranno partecipare al concorso per il Public Engagement with Research Award.

Il Work Programme ERC 2024 è liberamente consultabile sul sito dello European Research Council e sul portale Funding&Tenders Opportunities.

 

Horizon Europe - Nuovo Annotated Grant Agreement (AGA)

È stato ufficialmente pubblicato il nuovo Annotated Grant Agreement (AGA) relativo ai Programmi di finanziamento europeo 2021-2027.

L'Annotated Grant Agreement è una guida per l'utente che mira a spiegare ai richiedenti e ai beneficiari il contenuto degli accordi di sovvenzione (Grant Agreements - GA) per i programmi di finanziamento dell'UE 2021-2027.

Lo scopo di questo documento è fornire agli utenti gli strumenti per comprendere e interpretare i loro Grant Agreement (GA) evitando il lessico tecnico, i riferimenti legali e il gergo, cercando di aiutare i lettori a trovare le risposte alle domande pratiche che possono incontrare durante la creazione o l'attuazione dei loro progetti. L'AGA spiega ogni articolo dell'MGA e include esempi laddove appropriato.

L'Annotated Grant Agreement è liberamente consultabile sul sito della Commissione Europea e sulla piattaforma Elly Proform – accessibile qui.

 

Convegno - BRIC Neuroscienze e Sicurezza - 26 settembre 2023

Inail Dit ha organizzato per il giorno 26 settembre p.v. dalle ore 9 alle ore 16 presso lauditorium della Direzione generale dell’Inail a Roma un Convegno dal titolo: “Prevenzione e tutela della salute e dell’ambiente nei laboratori che utilizzano metodiche biotecnologiche avanzate e innovative” in cui saranno presentati i risultati finali del Progetto di ricerca in collaborazione (BRIC ID 54) finanziato da Inail.

Il Progetto dal titolo “Approcci innovativi alla biosicurezza per la tutela della salute dell’uomo e dell’ambiente“ ha avuto come principale obiettivo la formazione e la sensibilizzazione degli utilizzatori di tecniche biotecnologiche al fine di assicurare il rispetto del d.lgs. 206/2001, motivando alla cultura della sicurezza attraverso metodi innovativi. L’evento si propone di presentare i risultati finali del progetto, tra cui la creazione di una piattaforma per gli operatori nel campo biotecnologico in cui è possibile ricevere informazione e formazione sulla normativa e sulle buone pratiche di gestione ed utilizzo del biotech, e di condividere le premesse per l’adozione di metodi più efficaci per il training alla sicurezza nei laboratori biotecnologici.

La partecipazione è libera e gratuita, previa registrazione sulla pagina dedicata.

 

Sony Research Award Program 2023

E’ aperto il programma Sony Research Award 2023, promosso da Sony Group in qualità di uno dei marchi più innovativi e riconoscibili al mondo in ambito tecnologico.

Il Sony Research Award Program è un programma di finanziamento alla ricerca per progetti relativi a tecnologie emergenti e innovative in collaborazione con i gruppi di ricerca del Gruppo Sony. Con questo programma Sony vuole impegnarsi a sostenere la ricerca e l'innovazione universitaria negli Stati Uniti, in Canada, in India e in alcuni Paesi europei, fra cui l’Italia, promuovendo al contempo partnership con docenti e ricercatori universitari.

Il Sony Research Award Program è composto da due premi che mirano a creare nuove opportunità per gli accademici di impegnarsi in ricerche all'avanguardia volte all'introduzione di tecnologie rivoluzionarie:

  • Faculty Innovation Award: fino a 100.000 USD a PI per progetti di ricerca di durata annuale che possono rientrare in tre ampie categorie tematiche (Information Technology, Devices & Materials, and Biomedical & Life Sciences) pertinenti agli attuali interessi di ricerca di Sony.
  • Focused Research Award: programma di ricerca collaborativa che fornisce un sostegno fino a 150.000 USD per un anno  (rinnovabile per gli anni successivi) per condurre ricerche in uno di 12 temi specifici nelle aree di interesse diretto di Sony.

La presentazione delle proposte è aperta dal 15 luglio 2023 al 15 settembre 2023.

Tutte le informazioni necessarie, così come le linee guida del programma, sono disponibili al seguente link.

Per qualsiasi domanda relativa al programma è possibile contattare l’ente finanziatore compilando il seguente modulo

 

Eventi di formazione e informazione su HE / giugno-settembre 2023

Di seguito sono riportati i prossimi eventi di formazione e informazione su HE organizzati da UNIPR e altri membri del Tavolo Europa ART-Emilia Romagna a cui tutto il personale di UNIPR può partecipare.

La formazione è destinata solo al personale degli enti partecipanti al “Tavolo Europa dell'Emilia-Romagna” tra cui l’Università degli Studi di Parma, per registrarsi ed accedere agli eventi contattare la UO Supporto alla Ricerca Europea e Internazionale (ricerca.internazionale@unipr.it)

  1. European Research Council: how to write a successful proposal @UNIPR – 4 luglio 2023 h 10:00 - 12:00.

L’obiettivo del corso è quello di presentare le caratteristiche del programma ERC e gli elementi chiave per una proposta di successo nei diversi tipi di azione: Starting Grant, Consolidator Grant, Advanced Grant e Synergy Grant.

Il corso sarà tenuto in inglese.

  1. Communication, Dissemination and Exploitation Plan in Horizon Europe @UNIFE – 5 luglio 2023 h 9:30 -11:30.

Il corso consiste in un’introduzione ai modelli teorici che costituiscono la base per l’elaborazione del Communication, Dissemination and Exploitation Plan (CDEP) in Horizon Europe. La definizione del CDEP inizia nella fase di proposta fino a diventare un documento di riferimento in fase implementativa. Il corso parte dalle richieste dell’application form per spIegare come massimizzare l’impatto dei risultati della ricerca, fornendo suggerimenti su risorse e possibili attività nell’arco di VITA DI un progetto europeo.

Il corso sarà tenuto in italiano.

  1. Evaluation procedure in the Marie Skłodowska-Curie Actions @UNIBO – 6 luglio 2023 h 9:45-13:00

La formazione intende fornire suggerimenti utili e raccomandazioni su come scrivere una proposta competitiva, TENENDO PRESENTI LE RICHIESTE dei valutatori. IL CORSO è PENSATO PER per coloro che hanno già familiarità con gli schemi MSCA (futuri candidati e coloro che li supportano).

Il corso sarà tenuto in inglese.

  1. Come approcciare il criterio 3 dell’Implementation @UNIFE – 12 settembre 2023 h 10:00-12:00

Il webinar si concentra su come affrontare i diversi aspetti RELATIVI ALLA DEFINIZIONE DEL  3° criterio (Attuazione) nei progetti di R&I Horizon Europe, con riferimento alla qualità ed efficienza Dell'implementazione e AL consorzio e GLI ALTRI partecipanti.

Il corso sarà tenuto in italiano.

 

MSCA Postdoctoral Fellowships 2023

È ufficialmente aperta la nuova call MSCA Postdoctoral Fellowships 2023 (HORIZON-MSCA-2022-PF-01), il cui obiettivo è sostenere la ricerca innovativa e d'eccellenza nonché lo sviluppo di carriera di ricercatori in possesso di un titolo di dottorato per mezzo di progetti intersettoriali ed interdisciplinari che prevedono mobilità internazionale.

Ci sono due tipologie di borse di ricerca: European e Global Postodctoral Fellowship.

La scadenza per presentare domanda è fissata per il giorno 13 settembre 2023 alle ore 17:00 CET.

Di seguito si riportano alcune delle informazioni principali riguardo la call:

  • Il bando è aperto a ricercatori post-doc (già in possesso del titolo o che lo conseguiranno entro la scadenza della call) con massimo 8 anni di esperienza nella ricerca dalla data di ottenimento del titolo, che rispettino la mobility rule e, per le Global PF, i vincoli di nazionalità (nationals or long-term residents of Member States or Horizon Europe Associated Countries).
  • Le European Postdoctoral Fellowship hanno durata di 12 o 24 mesi. Le Global Postdoctoral Fellowship hanno durata di 24 o 36 mesi.
  • Il contributo prevede il rimborso al 100% di costi unitari (Researcher Unit Costs + Insititutional Unit Costs) con importi definiti dalla Commissione Europea.

Per informazioni dettagliate si rimanda al MSCA Work Programme 23-24, in particolare pag. 23 per la call e pag. 89 per le sue condizioni specifiche. Inoltre, la call è disponibile anche tramite la pagina dedicata sul portale Funding and Tenders da cui è possibile accedere al Submission System e a tutti i documenti ufficiali.

 

MSCA Doctoral Networks 2023 – Call Information event

La call MSCA Doctoral Networks 2023 aprirà il prossimo 30 maggio e chiuderà il 28 novembre 2023 alle ore 17.

La Commissione Europea ha organizzato per il giorno 14 giugno alle ore 9:30 un evento online dal titolo: "MSCA Doctoral Networks 2023 – Call Information event".

L’evento di informativo si propone di presentare a tutti i potenziali candidati e gli stakeholder la nuova call 2023 e informarli sulle importanti novità per il 2023 oltre a promuovere i Joint Doctorates (JDs) e gli Industrial Doctorates (IDs). Le reti di dottorato sono una parte fondamentale delle azioni Marie Skłodowska-Curie nell’ambito del programma quadro Horizon Europe, e partenariati di organizzazioni di diversi settori (in Europa e oltre) concorrono per proporre di realizzare programmi di dottorato per formare dottorandi altamente qualificati, stimolare la loro creatività, migliorare le loro capacità di innovazione e aumentare la loro occupabilità a lungo termine. I partecipanti hanno la possibilità di porre le loro domande attraverso Slido, sia prima dell’evento (a partire dal 1° giugno 2023) sia durante la sessione dedicata alla fine dell’evento.

La partecipazione è libera e aperta a tutte le persone interessate, previa registrazione sulla pagina dedicata.

Allo stesso link è possibile scaricare l’agenda dell’evento.

 

MSCA Doctoral Networks - Aspetti chiave di una proposta progettuale

Il 13 marzo 2023 dalle 9:00 alle 13:00 presso il Centro Santa Elisabetta del campus universitario, si terrà l'evento dedicato alla presentazione delle caratteristiche fondamentali per la presentazione di una proposta progettuale nell'ambito del programma Marie Skłodowska-Curie Actions Doctoral Networks (MSCA-DN)

I Doctoral Networks sono aperti alla formazione di consorzi internazionali che comprendono università, istituti di ricerca, imprese, PMI e altre organizzazioni non accademiche, e devono avere i seguenti requisiti:

  1. almeno tre soggetti giuridici indipendenti, ciascuno stabilito in un diverso Stato membro dell'UE o in un paese associato a Orizzonte Europa e con almeno uno di essi stabilito in uno Stato membro dell'UE;
  2. oltre a questo minimo, possono aderire anche altre organizzazioni di qualsiasi paese del mondo;
  3. condizioni specifiche si applicano alle "Industrial and Joint Doctorates".

L’evento informativo è rivolto a tutto il personale di Ateneo impiegato in attività di scrittura e preparazione di proposte progettuali MSCA-DN.

Sarà possibile prendere parte all’evento soltanto in presenza, e considerata la capienza massima dell’aula di 50 persone, i posti saranno disponibili secondo l'ordine di arrivo delle richieste di partecipazione (first come, first served).

Per riservare un posto, è necessario compilare il form di registrazione

Scarica l'agenda dell'evento per tutte le informazioni

 

Human Frontier Science Program - Research Grants

Lo Human Frontier Science Program (HFSP) promuove la collaborazione internazionale nella ricerca di base innovativa incentrata sulla comprensione di problemi biologici fondamentali. Le borse di ricerca HFSP pongono l'accento su approcci nuovi e interdisciplinari anche al di là dei confini nazionali. Ciò comporta una ricerca ad alto rischio, che preveda strategie di mitigazione dello stesso.

HFSP prevede due tipologie di grant:

  • Research grant – Early career in cui tutti i membri del team devono dirigere un gruppo di ricerca (per quanto piccolo) e devono essere in possesso di un titolo di dottorato. Inoltre, devono essere in grado di avviare e dirigere le proprie linee di ricerca indipendenti.
  • Research grant – Program viene assegnato a gruppi di ricercatori indipendenti in qualsiasi fase della loro carriera che intendono sviluppare nuove linee di ricerca attraverso la collaborazione.

Entrambe le tipologie di grant forniscono un sostegno triennale a gruppi di ricercatori composti da 2 a 4 membri. I contributi vengono erogati sotto forma di importi fissi che dipendono dalle dimensioni del gruppo.

Il grant copre costi specificamente legati al progetto tra cui gli stipendi o le retribuzioni per gli assistenti di ricerca (ricercatori post-doc, studenti laureati, tecnici) essenziali per il nuovo progetto di collaborazione. Tuttavia, la sovvenzione non permette di coprire i costi delle stpendio del Principal Applicant o del Co-Applicant.

Per la presentazione delle domande, sarà necessario presentare una lettera di intenti entro il 30 marzo 2023 per la quale bisognerà richiedere un numero identificativo della stessa entro il 21 marzo 2023. Il Principal Applicant sarà informato entro l'inizio di luglio se il team sarà invitato a presentare una full proposal.

Per ulteriori informazioni relative ai criteri per la composizione del consorzio, ai criteri di eleggibilità e al processo di presentazione e selezione delle proposte si rimanda alla pagina del bando.

 

Call Research-in-Residence Fellowships - University of Passau

La University of Passau (Germania) promuove la seguente opportunità di finanziamento: Research-in-Residence Fellowships at the Passau International Centre for Advanced Interdisciplinary Studies at the University of Passau/Germany in 2023 and 2024.

Il programma invita giovani ricercatori di talento a livello post-dottorale e ricercatori affermati a livello internazionale che si occupano di ricerca nelle scienze umane, sociali, economiche, giuridiche, informatiche e matematiche e che vogliono far avanzare le proprie idee di ricerca eccellenti ed innovative tramite attività scientifiche interdisciplinari sotto la supervisione di un membro dell’Università di Passau. Anche se la possibilità di candidarsi è aperta a tutti i campi di ricerca, priorità verrà data ai temi strategici dell'Università:

  • Europe and Global Transformation;
  • Migration, Sustainable Development and Just Order;
  • Digitalisation, Networked Society and (Internet) Cultures.

Gli obiettivi principali del programma sono la creazione di uno spazio di lavoro libero, il sostegno a progetti di ricerca comuni, il miglioramento della formazione a inizio carriera e la promozione dell'interazione tra i borsisti e i ricercatori locali.

Il programma di mobilità finanzia borse di ricerca a tempo pieno per soggiorni di breve durata da due mesi a sei mesi.

Ulteriori dettagli sui criteri di ammissibilità, sulla procedura di selezione e sul finanziamento sono disponibili sulla pagina web dedicata.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 15 marzo per le borse 2023 e il 17 ottobre per le borse del 2024. Per candidarsi è necessario inviare la propria candidatura via e-mail all’indirizzo: picais-office@uni-passau.de

 

Info day nazionali - La Settimana Horizon Europe 2023

APRE in accordo con il MUR ha organizzato la Settimana Horizon Europe, che si svolgerà online dal 23 al 27 gennaio. Le varie sessioni saranno dedicate all’ approfondimento, da un punto di vista più pratico e operativo, dei singoli temi e delle opportunità di finanziamento a disposizione dei ricercatori e degli innovatori italiani durante tutto il nuovo anno, sulla base dei Work Programmes 2023-2024, per accrescere le possibilità di successo nella partecipazione ai bandi 2023. Durante le sessioni dedicate ai singoli Cluster si parlerà anche dei nuovi bandi EU Missions e di Partenariati europei, mentre verrà dedicata una sessione specifica al Partenariato Istituzionalizzato Innovative Health Initiative (IHI) per presentare i primi bandi e tutte peculiarità ad essi legate.

È possibile consultare il programma dell’intera settimana qui.

La partecipazione agli eventi è gratuita e aperta a tutti gli attori interessati, previa registrazione a questo link.

Inoltre, di seguito l'agenda degli ultimi Info days e Brokerage events organizzati dalla Commissione Europea in programma a gennaio:

Tali eventi offrono ai proponenti un’opportunità unica di ottenere informazioni aggiornate, intavolare discussioni su nuove idee progettuali e risultati raggiunti, facilitare la costruzione di partenariati e rafforzare nonché estendere il proprio network internazionale ed intersettoriale.

 

Pubblicazione Work Programmes 2023-2024

Sono stati ufficialmente pubblicati tutti i Work Programmes per il biennio 2023-2024 relativi al programma quadro per la ricerca ed innovazione Horizon Europe. I Work Programmes sono i documenti più importanti per scoprire le opportunità di finanziamento offerte in Horizon Europe. In ciascuno di essi vengono presentate tutte le call for proposals previste nel prossimo biennio, specificandone gli outcome, il budget a disposizione, le scadenze e le modalità di partecipazione. I Work Programmes sono liberamente consultabili in questa sezione del portale Funding&Tenders dell’Unione Europea e sono sempre disponibili anche sulla piattaforma Elly Proform – accessibile qui.

Inoltre, di particolare interesse per le discipline SSH, si informa che sono stati pubblicati anche i Work Programmes 2023-2024 dei programmi CERV e JUSTICE in cui vengono fornite ai candidati informazioni dettagliate sulle aree politiche che l'UE finanzierà nei prossimi due anni. Anch’essi sono disponibili sul portale Funding&Tenders e sulla piattaforma Elly Proform.

 

Call EU-FORA 2023-2024 (EUBA-EFSA-2022-ENREL-02) ed evento “Funding opportunities in the EFSA 2023 Workplan”

L'8 novembre EFSA ha pubblicato la nuova Call EU-FORA 2023-2024 (EUBA-EFSA-2022-ENREL-02).

L’obiettivo è rafforzare la capacità di valutazione del rischio alimentare (compresa la salute animale e vegetale) e la comunità delle conoscenze in Europa, promuovendo e coordinando lo sviluppo di metodologie uniformi nei settori che rientrano nella mission di EFSA.

Il programma EU-FORA erogherà una borsa di studio di 12 mesi a professionisti dei settori coinvolti, intensificando al contempo la cooperazione tra le agenzie nazionali per la sicurezza alimentare e l'EFSA.

La scadenza per presentare domanda è fissata per il giorno 15 marzo 2023 alle ore 17:00 CET.

Di seguito si riportano alcune delle informazioni principali riguardo la call:

  • Le proposte progettuali devono essere presentate da un consorzio di due organizzazioni con sede in due diversi Paesi dell'UE, della Norvegia o dell'Islanda. Una delle organizzazioni agirà come organizzazione di invio, proponendo un borsista da formare nell'ambito di un programma di lavoro offerto dall'altro partner del consorzio, che agirà in qualità di sede ospitante e sarà responsabile della formazione del borsista.
  • La durata massima del progetto è di 12 mesi a partire dalla data della formazione iniziale EU-FORA, che di solito si svolge la prima settimana di settembre.
  • Il contributo di EFSA ammonta a un massimo di € 55.000 per borsa di studio per sostenere tutti i costi sia dell'organizzazione di invio che di quella ospitante.

Per informazioni dettagliate e per visionare il relativo materiale si rimanda al sito di EFSA ed al testo della call.

Inoltre, il 13 dicembre dalle ore 9:30 alle ore 12:30 EFSA organizza un evento online dal titolo: “Funding opportunities in the EFSA 2023 Workplan”.

La prima parte dell'evento si focalizzerà sugli aspetti amministrativi e finanziari dei progetti in partenariato. La seconda parte fornirà una panoramica delle aree in cui l'EFSA prevede di lanciare bandi per sovvenzioni nel 2023 nonché verrà spiegato il meccanismo attraverso il quale le parti interessate possono impegnarsi con l'EFSA.

La partecipazione all’evento è libera previa registrazione qui entro il 4 dicembre. Allo stesso link è possibile prendere visione dell’agenda e di tutte le informazioni dettagliate relative all’evento.

Bando MSCA Staff Exchanges 2022

È ufficialmente aperta la nuova call MSCA Staff Exchanges 2022 (HORIZON-MSCA-2022-SE-01), il cui obiettivo è fornire sostegno a progetti congiunti di ricerca e innovazione (R&I) attraverso lo scambio di personale nell'ambito di partenariati tra università, infrastrutture di ricerca, imprese e altri attori socioeconomici in Europa e oltre, rafforzando così la collaborazione intersettoriale e internazionale.

La scadenza per presentare domanda è fissata per il giorno 8 marzo 2023 alle ore 17:00 CET.

Di seguito si riportano alcune delle informazioni principali riguardo la call:

  • Le domande devono essere presentate da un consorzio che comprenda almeno tre soggetti giuridici indipendenti in tre Paesi diversi, due dei quali con sede in un diverso Stato membro dell'UE o in un Paese associato a Horizon Europe.
  • La durata massima del progetto è di 48 mesi a partire dalla data di inizio stabilita nel Grant Agreement.
  • Il contributo complessivo dell'UE per gli scambi di personale MSCA ammonta a un massimo di 360 person-months per progetto.

Per informazioni dettagliate si rimanda al MSCA Work Programme 21-22, in particolare pag. 35 per la call e pag. 94 per le sue condizioni specifiche. Inoltre, la call è disponibile anche tramite il portale Funding and Tenders.

 

Info day bandi PRIMA 2023

Il 1 febbraio alle ore 11:30 è in programma un evento informativo online relativo ai bandi PRIMA 2023 organizzato dal Ministero Università e Ricerca insieme al Segretariato Italiano di PRIMA e in collaborazione con APRE.

Il programma PRIMA mira a rafforzare le capacità in R&I e sviluppare soluzioni innovative comuni nel settore dell'approvvigionamento idrico e dei sistemi alimentari nell’area mediterranea, migliorandone l'efficienza, per renderli più resilienti, efficienti e sostenibili. Tre sono le aree tematiche: approvvigionamento idrico; sistemi agricoli; approvvigionamento agroalimentare. Ad esse si aggiungono azioni indirizzate al WATER ENERGY FOOD ECOSYSTEMS (WEFE) NEXUS.

In seguito alla pubblicazione della versione preliminare del PRIMA Annual Work Plan 2023, esperti di progettazione europea presenteranno i bandi in esso contenuti per l’anno 2023. Inoltre, spiegheranno le modalità e l'iter per la preparazione delle proposte progettuali all'interno della sezione 2 (a finanziamento nazionale).

L’evento è aperto a tutte le persone interessate, previa registrazione qui.

 

NGI Enrichers - PAIRED TEAMS Call

Nell’ambito del progetto europeo NGI Enrichers - Next Generation Internet Transatlantic Fellowship Programme è stata lanciata la prima “PAIRED TEAMS call” per supportare ricercatori ed innovatori, sia con background tecnico sia nell’ambito umanistico, sociale e multidisciplinare, che lavorano alla sviluppo del Next Generation Internet e delle tecnologie ad esso legate.

La prima “PAIRED TEAMS call” selezionerà fino a 12 candidati per finanziare spedizioni da 3 a 6 mesi negli Stati Uniti o in Canada per promuovere collaborazioni a lungo termine con le organizzazioni ospitanti su tecnologie e servizi in tema NGI migliorando al contempo la condivisione delle conoscenze. Il finanziamento è destinato a coprire le spese di viaggio, di soggiorno (3.800 EUR per ogni mese intero di soggiorno) e del visto per i borsisti in visita dall'Europa sia dei borsisti vincitori che dei loro ospiti. Durante il periodo trascorso all’estero i selezionati parteciperanno a bootcamp e coaching con mentori, aumenteranno la loro visibilità, contribuiranno la costruzione della collaborazione e molto altro ancora!

La scadenza del bando è prevista il 31 gennaio 2023.

Per partecipare al bando Paired Teams è necessario identificare un'organizzazione ospitante statunitense o canadese disposta a stabilire una collaborazione di ricerca o innovazione su argomenti relativi alle NGI e, successivamente, presentare una proposta progettuale nel rispetto delle linee guida pubblicate qui. Tutte le informazioni sono disponibili qui.

 

New European Bauhaus

Il New European Bauhaus (NEB) è un'iniziativa creativa e interdisciplinare lanciata a gennaio 2021 che intende collegare il Green Deal europeo agli spazi ed esperienze di vita quotidiane con l’obiettivo di immaginare e costruire insieme un futuro sostenibile e inclusivo. Sette bandi Horizon Europe sono dedicati a questa iniziativa mentre altri diciannove richiedono di creare sinergie con le comunità create dal New European Bauhaus.

Elenco dei bandi 2023-2024 NEB in Horizon Europe

Per comprendere appieno la logica e la mission di questa iniziativa, APRE organizza il 19 gennaio 2023 dalle 11 alle 12 una sessione informativa online per i ricercatori degli enti Soci (tra cui UNIPR) con lo scopo di fornire al pubblico informazioni preziose ed utili per rispondere adeguatamente ai bandi e inserire le misure più opportune all’interno della propria proposta progettuale. È possibile registrarsi all’evento a questo link.

Relatrice dell’evento sarà Erminia Sciacchitano (Ministero della Cultura - MIC), Punto di contatto nazionale New European Bauhaus per l'Italia e già Policy Officer “Culture - Heritage, Economy of Culture” per la DG Education and Culture della Commissione europea, la quale racconterà il New European Bauhaus con l’esperienza e conoscenza di chi ha visto nascere l’iniziativa.

 

 

INFO DAYS E BROKERAGE EVENTS DI HORIZON EUROPE

La Commissione Europea organizza Brokerage event ed Info day per ciascun tema del nuovo Programma quadro per la ricerca e l’innovazione Horizon Europe, che si svolgeranno dal 6 al 19 dicembre. 

Tali eventi offrono ai proponenti un’opportunità unica di incontrarsi e discutere le proprie idee e competenze con nuovi partner e di rafforzare le proprie reti internazionali.

Perchè partecipare? 

  • Ottenere le informazioni più recenti dalla Commissione Europea;
  • Costruzione partenariati;
  • Facilitare l'avvio di consorzi; 
  • Discutere di nuove idee progettuali;
  • Network intersettoriale;
  • Promozione dei tuoi risultati, tecnologia e know-how.

Dai un'occhiata a tutti gli info days 

  1. RIS – Research Infrastructures 06 Dicembre 2022 – Link all’evento
  2. Cluster 4 – Digital, Industry and Space 12-13-14 Dicembre 2022 – Link all’evento
  3. Cluster 5 – Climate, Energy and Mobility 15-16 Dicembre 2022 – Link all’evento
  4. Cluster 6 – Food, Bioeconomy, Natural Resources, Agriculture and Environment 13 – 14 Dicembre 2022 – Link all’evento
  5. EIC – European Innovation Council 13 Dicembre 2022 – Link all’evento
  6. WIDERA 12 Dicembre 2022 – Link all’evento

Dai un'occhiata a tutti i brokerage event

  1. Cluster 4 – Digital 15-16 Dicembre 2022 – Registrati al Brokerage Event dedicato al Cluster 4
  2. Cluster 4 – Space 8 Dicembre 2022 – Registrati al Brokerage Event dedicato al Cluster 4
  3. Cluster 4 – Industry 14 Dicembre 2022 – Registrati al Brokerage Event dedicato al Cluster 4
  4. Cluster 5 – Climate, Energy and Mobility 15 Dicembre 2022 – Registrati al Brokerage Event dedicato al Cluster 5
  5. Cluster 6 – Food, Bioeconomy, Natural Resources, Agriculture and Environment 19 Dicembre 2022 – Registrati al Brokerage Event dedicato al Cluster 6

Inoltre, il prossimo16 dicembre si svolgeràun evento on line dedicato all'iniziativa AMI2030, il Manifesto per il futuro dell’ecosistema dei materiali che guida la transizione verde e digitale in Europa. L’evento si svolgerà in due sessioni di due ore:

  • "Discovering AMI2030" | h. 10:00 - 12:00 (sessione in inglese)la sessione della mattina, organizzata dalla rete dei punti di contatto nazionale per il Cluster4-Industry, ha l'intento di presentare alla comunità europeal’iniziativa AMI2030.
  • "AMI2030 e la comunità dei materiali italiana" | h. 14:00 - 16:00  (sessione in italiano)la sessione pomeridiana ha l’obiettivo di complementare la sessione mattutina e di coinvolgere la comunità italiana in una riflessione comune per massimizzare la partecipazione all'iniziativa.
 
INFO SESSION DI EFSA SU CALL EU-FORA 2023-2024

A seguito dell’annuncio del lancio del bando per la selezione dei siti ospitanti e dei borsisti per il ciclo 2023-2024 del programma EU-FORA, l’EFSA informa che il 20 dicembre 2022, dalle 10:00 alle 11:30 (CET) si terrà una sessione informativa online su Teams, rivolta alle organizzazioni competenti in valutazione del rischio nella sicurezza alimentare, cui è possibile partecipare collegandosi a questo link. A seguito dell'evento, le risposte alle domande emerse e la registrazione della sessione saranno pubblicate sul sito dell’EFSA nella pagina della documentazione relativa al bando.

Il webinar intende informare i possibili partecipanti al bando dei cambiamenti introdotti nella presentazione delle domande e di alcune specificità concernenti il bando, incluse le informazioni su come registrarsi nel portale delle opportunità di finanziamento e gare d’appalto e come effettuare la ricerca di partner.

L’EFSA preannuncia, inoltre, che il 7 febbraio 2023 si terrà una sessione di follow-up per sostenere ulteriormente questo processo e rispondere a domande aggiuntive.

Ulteriori informazioni su EU-FORA e sul bando sono disponibili a questo link.

 
GREENET Brokerage Event Horizon Europe Cluster 5 calls for proposals 2023

GREENET, la rete NCP Cluster 5 coordinata da APRE, organizza l’evento on line di networking e brokeraggio “GREENET Brokerage Event – Horizon Europe Cluster 5 calls for proposals 2023” nella giornata del 15 Dicembre 2022 – congiuntamente con l’Enterprise Europe Network (EEN) e con il progetto H2020 W4RES – focalizzandosi sui bandi 2023.

L'obiettivo principale dell'evento è quello di supportare tutti i soggetti interessati che intendono presentare domanda di finanziamento, sostenendo lo sviluppo di consorzi e idee progettuali.

I partecipanti avranno l'opportunità di presentare la propria organizzazione e le proprie idee di progetto in due modi diversi:

  • Pitching Session: i partecipanti potranno presentare le loro organizzazioni e le loro idee per le proposte di progetto di fronte al pubblico sotto forma di una breve presentazione orale tramite il seguente TEMPLATE , illustrando la propria idea progettuale per un massimo di 4 minuti. La deadline di sottomissione della domanda di pitching è il 21 novembre 2022. Si prega di inviare la presentazione con il seguente oggetto: Presentazione orale Cluster 5 WP 2023 - Nome dell'organizzazione a reyes@cdti.es ed a juancarlos.garcia@cdti.es  ed a  luis.maia@ani.pt
  • Bilateral Meetings (B2B)

Sia la sessione di pitching che gli incontri bilaterali saranno on line attraverso la piattaforma b2match.

Scopri tutte le novità e registrati all'evento 

 

WEBINAR - L’integrazione delle discipline socio-umanistiche nel programma Horizon Europe

Il 7 dicembre, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, si terrà online un evento di divulgazione organizzato dal nostro Ateneo in collaborazione con APRE dal titolo “L’integrazione delle discipline socio-umanistiche nel programma Horizon Europe”.

L’obiettivo è quello di approfondire, all’interno di Horizon Europe, quali call e topic necessitano del contributo di discipline SSH e come trovare opportunità di finanziamento in campo socio-umanistico all’interno del Programma Quadro. La seconda parte dell’evento verterà sull’analisi del template per la presentazione delle proposte progettuali.

L’incontro sarà tenuto dalla Dott.ssa Margot Bezzi, formatrice di APRE ed esperta in tecnologie e società, RRI e digital transformation nonché membro del competence team Cluster 2.

Per tutti i dettagli dell'incontro è possibile consultare l’agenda del programma.

L’accesso è riservato a tutto il personale delle organizzazioni facenti parte del tavolo soci APRE-ER interessato ai nuovi bandi Horizon Europe, specialmente in ambito SSH, tra cui il personale di UNIPR.

Le iscrizioni si possono effettuare compilando questo modulo entro il 5 dicembre. Il link per la partecipazione verrà inviato il giorno 6 dicembre a tutti gli iscritti.

 

Info session opportunità di finanziamento

La UO Supporto alla Ricerca Europea ed Internazionale organizza due eventi di divulgazione in presenza e online dedicati alla presentazione delle opportunità di finanziamento europee ed internazionali.

Il primo evento avrà luogo il giorno 8 Novembre p.v. dalle ore 10:00 alle ore 12:30 presso il Centro Santa Elisabetta (Campus), e si focalizzerà sulle opportunità di finanziamento per le discipline STEM.

Il secondo evento si svolgerà il giorno 9 Novembre p.v. dalle ore 10:00 alle ore 12:30 presso l’Aula C, dipartimento SEA, Via Kennedy 6, 1° piano, ed ha come destinatari principali i Dipartimenti afferenti alle discipline SSH.

L’accesso è libero e aperto a tutte le persone interessate ai nuovi bandi. La partecipazione in presenza è fortemente consigliata, tuttavia entrambi gli eventi saranno anche trasmessi in streaming sulla piattaforma Microsoft Teams. Nelle prossime settimane seguiranno aggiornamenti relativamente all’agenda e alle modalità di registrazione.

Durante le sessioni verrà fornita una panoramica dettagliata sui programmi di finanziamento, sulle principali caratteristiche dei bandi aperti o in apertura nonché sulle modalità di finanziamento e di partecipazione.

Relativamente al programma Horizon Europe, si ricorda a tutti gli interessati che sulla piattaforma Elly Proform – liberamente accessibile qui – sono sempre disponibili e consultabili le bozze dei Work Programme per il biennio 2023-2024 relative a tutti i pilastri di questo programma quadro dell’Unione Europea.

 

WEBINAR - Processi di co-creation nella progettazione europea

Il 7 novembre p.v. dalle ore 10:00 alle 12:30 si terrà il webinar “Processi di co-creation nella progettazione europea” organizzato dall’Università di Bologna in collaborazione con APRE. Il webinar ha lo scopo di fornire elementi utili alla scelta del metodo e analizzare l’applicazione nei casi di progettazione ed esecuzione delle attività.

Il webinar sarà tenuto da Riccardo Coletta, Senior Project Manager presso APRE. L’agenda dell’evento è disponibile a questo link.

L’accesso è aperto al personale delle organizzazioni facenti parte del tavolo soci APRE-ER e il personale UNIPR può quindi partecipare.

Per registrarsi all’evento è necessario compilare questo form. Il link al collegamento verrà comunicato agli iscritti poco prima dell'incontro tramite email.

 

WEBINAR - European Innovation Council: Lo strumento EIC Pathfinder

Il 3 novembre dalle 14:00 alle 17:00, l'Ateneo in collaborazione con APRE organizza il webinar dal titolo “European Innovation Council: Lo strumento EIC Pathfinder”.

L’obiettivo del webinar è quello di conoscere lo schema EIC Pathfinder che, con un approccio bottom-up, finanzia gruppi di ricerca inter- e multidisciplinari che esplorino idee e tecnologie radicalmente nuove, anche ad altro rischio, sostenendo le prime fasi dello sviluppo tecnologico (Technology Readiness Level 1-4).

Per tutti i dettagli dell'evento è possibile consultare l’agenda del programma.

È possibile partecipare all’evento previa registrazione entro il 28 ottobre tramite modulo online. Si ricorda che la partecipazione all'evento è riservata solo al personale degli enti partecipanti al Tavolo Europa dell'Emilia Romagna.

 

Conferenza Annuale APRE 2022 

Anche quest’anno APRE organizza la Conferenza Annuale APRE 2022 rivolta alla comunità italiana di R&I per stimolare il dialogo sul programma quadro Horizon Europe, approfondendone i temi, le novità e le sfide alla luce della complessità strutturale che lo caratterizza.

L’evento per il grande pubblico si terrà dal 25 al 28 ottobre online e prevede incontri con format diversi: APREdialogue tra esperti e rappresentati delle istituzioni europee e italiane per discutere dei temi più caldi in materia di R&I; APREbrief per conoscere le novità e i bandi in arrivo; APREspace riservati ai Soci APRE per discutere argomenti di interesse comune attraverso workshop; APREoff riservati ai Soci APRE per (ri)scoprire la scienza attraverso racconti.

Ulteriori informazioni e il programma della conferenza sono disponibili al seguente link.

Le sessioni della Conferenza sono aperte alla partecipazione di tutte le persone interessate ai temi della ricerca e dell’innovazione. La partecipazione alla Conferenza è gratuita previa registrazione. Attraverso il form dedicato è possibile scegliere di partecipare ad una o a tutte le sessioni organizzate.

 

WEBINAR - Gli aspetti legali e finanziari di Horizon Europe con focus sulle Marie-Sklodowska Curie Actions

Il 19 ottobre, dalle ore 9:30 alle ore 13:00, si terrà online un corso di formazione organizzato dall’Università di Bologna in collaborazione con APRE dal titolo “Horizon Europe: gli aspetti legali e finanziari e il nuovo Model Grant Agreement con focus: Marie-Sklodowska Curie Actions”.

Il corso sarà tenuto dalla Dott.ssa Valentina Fioroni e dal Dott. Angelo D’Agostino, formatori di APRE, che si occupano di progettazione europea, di rendicontazione e di gestione di progetti europei. L’agenda dell’evento è disponibile a questo link.

L’accesso è aperto al personale delle organizzazioni facenti parte del tavolo soci APRE-ER interessato ai nuovi bandi Horizon Europe e il personale UNIPR può quindi partecipare.

Le iscrizioni si potranno effettuare compilando questo modulo. Il link per la partecipazione verrà inviato a ridosso dell'incontro a chi si sarà regolarmente iscritto.

 

Aspetti legali e finanziari Horizon Europe

L’università UNIMORE, nell’ambito di Horizon Europe, il giorno 13 Ottobre p.v. dalle ore 10:00 alle ore 13:00 organizza un seminario on-line di divulgazione dedicato alle università dell’Emilia-Romagna dal titolo: “Il programma Horizon Europe: aspetti legali e finanziari e procedure di presentazione delle proposte progettuali e rendicontazione”.

L’agenda dell’evento è disponibile qui. Per partecipare all’evento è necessario registrarsi a questo link.

 

EIT Health – opportunità di finanziamento

L'EIT Health è stato istituito nel 2015 come "Comunità della conoscenza e dell'innovazione" (KIC) dell'Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT). L'EIT è composto da varie KIC, ognuna delle quali si concentra su un diverso settore o area di innovazione, in questo caso la salute e l'invecchiamento. L'idea alla base delle KIC dell'EIT è che l'innovazione fiorisce meglio quando le persone giuste sono riunite per condividere le competenze.

Il cosiddetto "triangolo della conoscenza" è il principio secondo cui quando gli esperti delle imprese, della ricerca e dell'istruzione lavorano insieme, si crea un ambiente ottimale per l'innovazione. Mettere in pratica la teoria del "triangolo della conoscenza" richiede un approccio collaborativo. Per questo motivo, nell’EIT Health sono coinvolte circa 150 organizzazioni partner dell'EIT e migliaia di start-up e imprenditori, riunendo le menti più brillanti del settore sanitario per rispondere ad alcune delle maggiori sfide sanitarie che l'Europa deve affrontare.

I programmi di finanziamento offerti dalla KIC danno la possibilità di apprendere nuove competenze, di entrare in contatto con una vasta rete di esperti, di accedere a nuovi mercati e finanziamenti e sono adatti a vari livelli di esperienza (studenti, professionisti del settore sanitario, imprenditori o qualsiasi altra figura intermedia).

A questo link è possibile trovare le call attualmente aperte.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet dell’EIT Health al seguente indirizzo

 
21-22 settembre 2022 - Evento Info Day Horizon Europe

APRE, in accordo con il MUR e il MISE organizza l'evento dal titolo Info Day Horizon Europe, che si terrà i giorni 21 e 22 settembre con lo scopo introdurre e commentare i nuovi bandi dei partenariati co-finanziati nel Cluster 5 - Climate, Energy and Mobility e nel Cluster 6 - Food, Bioeconomy, Natural Resources, Agriculture and Environment.

La giornata del 21 settembre sarà dedicata al Cluster 5. Il primo bando Clean Energy Transition Partnership (CETPartnership) promuoverà la transizione verso l’energia pulita per un budget complessivo di circa 140 milioni di euro; la Driving Urban Transitions to a sustainable future (DUT) si concentrerà invece sui temi critici per la transizione urbana.

Le sessioni del 22 settembre riguarderanno il Cluster 6. ll Partenariato co-finanziato Water4All – Water Security for the Planet mette a disposizione un totale di 30 milioni di euro per le proposte presentate entro il 31 ottobre 2022; il Partenariato co-finanziato Biodiversity+ ha un budget complessivo di 40 milioni di euro per progetti volti la salvaguardia e la protezione dell’ecosistema del continente europeo.

Tutte le informazioni necessarie e l’agenda del programma sono disponibili al seguente link.

La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione. È possibile, inoltre, scegliere di partecipare ad una o a tutte le sessioni organizzate attraverso il form dedicato.

 

Sony Research Award Program 2022

E’ aperto il programma Sony Research Award 2022, promosso da Sony che, in qualità di uno dei marchi più innovativi e riconoscibili al mondo, vuole impegnarsi a sostenere la ricerca e l'innovazione universitaria negli Stati Uniti, in Canada, in India e in alcuni Paesi europei, fra cui l’Italia, promuovendo al contempo partnership con docenti e ricercatori universitari.

Il programma fornisce finanziamenti per la ricerca accademica all'avanguardia e aiuta a creare un rapporto di collaborazione tra docenti e ricercatori Sony. Con premi fino a 150.000 all'anno per ogni proposta accettata, il programma offre nuove opportunità per le facoltà universitarie e gli istituti di ricerca di impegnarsi in ricerche pionieristiche che potrebbero guidare nuove tecnologie, industrie e il futuro.

La scadenza per la presentazione delle proposte è il 15 settembre 2022.

Tutte le informazioni necessarie, così come le linee guida del programma, sono disponibili al seguente link.

Per qualsiasi domanda relativa al programma è possibile contattare l’ente finanziatore compilando il seguente modulo

 

Pubblicato il nuovo programma di lavoro 2022 del Consiglio europeo dell’innovazione (EIC)

È stato pubblicato in data 9 febbraio, il nuovo programma di lavoro del Consiglio europeo dell’innovazione (EIC). L’EIC mira a identificare e sostenere tecnologie basate su un’innovazione breakthrough e disruptive che abbiano un potenziale di scalabilità a livello europeo e internazionale e diventare così leader di mercato. 

Il nuovo EIC Work Programme introduce novità e semplificazioni attraverso tutto lo spettro dell’innovazione, rappresentato dai suoi tre strumenti: Pathfinder, Transition ed Accelerator. Resta valida per i tre strumenti la suddivisione in scadenze su temi aperti (Open) e su temi considerati strategici (Challenges). 

Oltre a novità formali troviamo nei tre strumenti ulteriori temi innovativi sulle Challenges: sei differenti per il Pathfinder che spaziano dalle tecnologie per la salute ai processi quantistici, tre per lo strumento Transition e due per lo strumento Accelerator. 

Il testo del nuovo Work Programme è disponibile al seguente link.

Maggiori informazioni sul nuovo Work Programme, le call aperte e i bandi in uscita sono disponibili alla pagina APRE, punto di contatto nazionale, dedicata.

 

20 giugno 2022 – Sesto webinar APRE/ERCEA: "La fase di Grant Agreement Preparation nei progetti ERC"

Il 20 giugno dalle ore 10 alle 12 si terrà il 6° webinar organizzato da APRE - Agenzia Per la Promozione della Ricerca Europea insieme ad ERCEA - ERC Executive Agency riguardante la fase di Grant Agreement Preparation nei progetti ERC.

Il webinar sarà tenuto da Andrea Romano, Head of Sector dell'unità Grant Management & Granting Coordination dell'ERCEA. Le iscrizioni saranno aperte fino a venerdì 17 giugno ore 12 e dopo questa data verrà inviato il link per partecipare.

Occorre registrarsi al seguente link

 
23–24 giugno #MISSIONITALIA - Info day nazionali sui bandi EU Missions 2022

Il 23 e 24 giugno, si terrà on line l’evento “#MISSIONITALIA Horizon Europe - Info day nazionali sui bandi EU Missions 2022” organizzato da APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea), in accordo con il Ministero dell’università e della ricerca.

La Commissione europea ha aperto i nuovi bandi dedicati alle cinque sfide ritenute prioritarie per la società europea (e non solo), con scadenza il prossimo settembre. Partecipare con successo ai bandi 2022 del Programma di lavoro EU Missions è una vera e propria missione nazionale. Per questo, facendo seguito agli eventi europei, gli Info day nazionali propongono un focus tutto italiano su finanziamenti, condizioni e considerazioni necessarie per consentire agli attori più diversi – dal mondo ricerca e innovazione alla pubblica amministrazione e dalle imprese fino a organizzazioni e movimenti di cittadinanza attiva - di partecipare ai bandi con proposte e partenariati di qualità.  

L’evento è organizzato in una sessione orizzontale che racconterà l'avanzamento nell'implementazione delle Missioni di Horizon Europe e cinque sessioni tematiche ognuna delle quali dedicata a una Mission specifica:

  • Adaptation to Climate change
  • Cancer
  • Restore our Ocean and Waters by 2030  
  • 100 Climate-Neutral and Smart Cities by 2030
  • A Soil Deal for Europe

La partecipazione agli eventi è libera previa registrazione. È possibile scegliere di partecipare a una o a tutte le sessioni organizzate attraverso il form dedicato.

 
Bando di Ateneo per l’attribuzione di assegni di ricerca a supporto della presentazione di progetti nell'ambito del primo pilastro del programma quadro per la ricerca “Horizon Europe" (Bando Assegni Excellent Science)

Il nostro Ateneo lancia il Bando Assegni Excellent Science, finalizzato ad incentivare la partecipazione dei gruppi di ricerca dell’Ateneo ai programmi di finanziamento europei, e finanziato con le risorse di cui al D.M. n. 737 del 25/06/2021 nell’ambito del Programma Nazionale per la Ricerca (PNR)”.

Nello specifico, l’Ateneo intende investire queste risorse a favore dei docenti di Ateneo che desiderino presentare una proposta progettuale in risposta ad una call nei programmi European Research Council o Marie-Slodowska Curie Action (primo pilastro di Horizon Europe “Excellent Science”) e, più precisamente, nei bandi:

  • ERC Starting Grant
  • ERC Consolidator grant
  • ERC Advanced Grant
  • ERC Synergy Grant
  • MSCA Doctoral Network
  • MSCA Postdoctoral fellowship
  • MSCA Staff Exchange

Tali risorse sono destinate all’attivazione di 16 assegni di prima fascia della durata di un anno che saranno ripartiti secondo le seguenti modalità:

  • 8 assegni destinati ad attività di ricerca le cui tematiche siano riconducibili ai panel ERC Physical Sciences & Engineering e Life Science;
  • 8 assegni destinati ad attività di ricerca le cui tematiche siano riconducibili al panel ERC Social Sciences & Humanities.

Le proposte dovranno essere inviate da parte del Proponente all’indirizzo ricerca.internazionale@unipr.it entro il 6 maggio 2022.

 

13 maggio 2022 - GIURI Open "A new innovation policy for Europe"

Il 13 maggio dalle ore 10:30 alle ore 13:00 si terrà un incontro organizzato dal Gruppo GIURI (Gruppo Informale Uffici di Rappresentanza Italiani per la Ricerca e l’Innovazione), in collaborazione con APRE e Confindustria, che verterà sulla politica di innovazione per l'Europa e in particolare sui 3 strumenti di finanziamento del 3° pilastro di Horizon Europe (European Innovation Council, European Institute of Innovation and Technology e l’European Innovation Ecosystems Programme).

L’incontro si terrà online sulla piattaforma Microsoft Teams e per partecipare occorre registrarsi al seguente link entro le ore 13:00 del 12 maggio. Il link per la partecipazione verrà inviato in prossimità dell’evento.

 

17-19 Maggio 2022 - HE Missions Bandi 2022 - Brokerage event & Infodays

Il prossimo 19 maggio si terrà virtualmente il brokerage event dedicato alle call 2022 del Work programme Horizon Europe dedicato alle Mission. L’evento, organizzato dalla rete dei Punti di Contatto Nazionali Bridge2HE, seguirà i due giorni di Infoday organizzati dalla Commissione europea sui bandi Mission 2022 previsti il 17 e 18 maggio.

Con l’obiettivo di riunire le parti interessate che intendono fare domanda di finanziamento nei bandi 2022 dedicati alle cinque Missioni di Horizon Europe, in pubblicazione il prossimo 12 maggio con scadenze previste a settembre 2022, il brokerage sarà un’opportunità gratuita di networking, per incontrare, discutere e condividere idee progettuali tra i potenziali proponenti europei, aprendo la strada a possibili consorzi futuri.

Dopo la loro registrazione e la presentazione del loro profilo di cooperazione, i partecipanti potranno pre-organizzare incontri bilaterali con un apposito strumento di matchmaking.

È possibile registrarsi entro il 17 maggio qui.

Maggiori informazioni sugli infoday sono disponibili qui.

Per approfondire le Mission di Horizon Europe è possibile consultare la pagina APRE dedicata al seguente link.

 

17 maggio 2022 - Corso di formazione APRE-UNIFE: L'impatto in Horizon Europe

Il 17 maggio, dalle ore 9:30 alle ore 13:00, si terrà online un corso di formazione organizzato da APRE in collaborazione con l’Università di Ferrara dal titolo “L'impatto in Horizon Europe”.

Il corso sarà tenuto dalla Dott.ssa Claudia Iasillo, formatrice di APRE, che si occupa prevalentemente di progettazione europea, di comunicazione e di gestione di progetti europei con un focus sul rapporto tra scienza e società. In particolare, si occupa di progetti incentrati su comunicazione della scienza, stakeholder engagement, Open Science, Public Engagement e Citizen Science. 

Le iscrizioni sono aperte al personale UNIPR e si potranno effettuare compilando questo modulo. Il link per la partecipazione verrà inviato a ridosso dell'incontro a chi si sarà regolarmente iscritto.

 

13 aprile 2022 - Webinar: IP in EU funded projects with a special focus on MSCA

L’European IP Heldpesk sta organizzando un webinar dal titolo “IP in EU funded projects with a special focus on MSCA”, che si terrà il 13 aprile 2022, dalle ore 10:30 alle ore 12:00.

Il corso sarà tenuto da Lèa Montesse, European IP Helpdesk Helpline.

Durante il webinar saranno trattati i seguenti argomenti:

  • Relevant Intellectual Proprety issues for MSCA proposals
  • Particularities of MSCA grant agreements
  • Ownership of background and results
  • Questions from MSCA participants received at the EIPRHD
  • MSCA success stories

Per partecipare occorre registrarsi al seguente link.

 

26 aprile 2022 - Tavolo Europa - Formazione UNIFE-APRE: Horizon Europe: European Partnership

L’Università di Ferrara insieme ad APRE organizza l’evento di formazione dal titolo Horizon Europe: European Partnership, che ha l’obiettivo di raccontare un aspetto chiave del nuovo Programma, tra novità ed evoluzione: il concetto di Partenariato Europeo.

L’evento si terrà online, sulla piattaforma Webex, il 26 aprile 2022 dalle 10.30 alle ore 13.00.

Le iscrizioni sono aperte al personale UNIPR e si potranno effettuare compilando questo modulo. Il link per la partecipazione verrà inviato a ridosso dell'incontro a chi si sarà regolarmente iscritto.

 

21 – 24 marzo 2022: Digital Health & Aging – IDIH Week 2022 

Tra il 21 e il 24 marzo si terrà la IDIH Week 2022, organizzata da APRE nell’ambito del progetto IDIH – International Digital Health Cooperation for Preventive, Integrated, Independent and Inclusive Living. Sarà una settimana di eventi dedicati alle opportunità di cooperazione internazionale sul tema della salute digitale per l’invecchiamento attivo.

L’evento offre sessioni informative sulle opportunità di cooperazione internazionale, nonché sessioni dedicate al networking e al brokerage, attraverso la piattaforma di matchmaking e spazi di condivisione di idee progettuali, expertise offer/request, nonché sessioni di co-creazione con attori chiave della Ricerca e dell’Innovazione a livello internazionale.

Programma:

Info Day (21 marzo 2022) - Un'occasione per conoscere le opportunità di cooperazione internazionale nel campo della salute digitale per l'invecchiamento attivo e in buona salute, a partire dai risultati e dai prodotti del progetto IDIH.

US Regional Workshop (21 marzo 2022) - Un workshop dedicato al panorama statunitense della ricerca e dell'innovazione nel campo della salute digitale e dell’aging, con un focus sull’impatto del COVID sulla vita delle persone anziane, che vedrà la partecipazione di start-up, investitori e associazioni di pazienti.

Partnering Days (22 e 23 marzo 2022) - Queste giornate offrono uno spazio di visibilità per il proprio business e le proprie idee progettuali nel campo della salute digitale per l’invecchiamento attivo e in buona salute.

Japan Regional Workshop (23 marzo 2022) - Una Tavola Rotonda con la partecipazione del Ministero dell'Interno e della Comunicazione giapponese e di alcuni attori chiave nel panorama della R&I in Giappone.

Innovation Day (24 marzo 2022) - 2 Panel di esperti apriranno delle sessioni di co-creazione per affrontare il tema delle soluzioni digitale applicate all’aging sulla base delle tre aree suggerite dal Forum di esperti IDIH per rafforzare la cooperazione internazionale nel campo: Data Governance, Digital Inclusion e Interoperability-by-design.

Per partecipare è necessario registrarsi al seguente link.

Ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina dell’evento.

 

30 marzo 2022 - Israel and Italy cooperation in Horizon Framework Programs. Best practices and future opportunities

Il 30 marzo 2022, dalle 10:30 alle 12:00, si terrà online l’evento dal titolo “Israel and Italy cooperation in Horizon Framework Programs. Best practices and future opportunities”, organizzato da APRE e ISERD, National Contact Points Horizion Europe per Italia e Israele, in collaborazione con l’Ambasciata d'Israele in Italia e l’Ambasciata d'Italia a Tel Aviv.

Partendo dalle aree di maggiore cooperazione bilaterale nell’ambito di Horizon 2020, l'evento intende rafforzare ulteriormente la cooperazione tra Italia e Israele nel quadro dell’attuale Programma Quadro Europeo di Ricerca e Innovazione, Horizon Europe.

Verranno analizzati i progetti H2020 che si sono caratterizzati come buone pratiche di cooperazione Italia-Israele, evidenziando sfide e punti di forza della cooperazione bilaterale in aree strategiche della Ricerca e dell’Innovazione.

Seguirà una sessione informativa sulle attuali opportunità offerte da Horizon Europe, con un approfondimento sulle Destination del Programma che coprono le aree di particolare rilevanza per la cooperazione Italia-Israele nel quadro dell'approccio globale dell'UE alla Ricerca e all'Innovazione (es. Greentech, Agrifood, Health).

L’evento è gratuito, previa registrazione a questo link.

 
2 – 9 – 16 marzo 2022 – La trasformazione digitale nella programmazione europea 2021 – 2027

ART-ER, in collaborazione con Unioncamere Emilia-Romagna e APRE, organizza tre sessioni formative on-line dedicate alla trasformazione digitale nell’ambito della programmazione europea 2021-27, che si terranno il 2, 9 e 16 marzo, dalle ore 10:30 alle 12:30.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di fornire ai partecipanti strumenti e informazioni utili per accedere alle opportunità di finanziamento relative alla Digital Transformation negli attuali programmi di finanziamento EU.

Il primo incontro (2 marzo)  si pone l’obiettivo di offrire una panoramica rispetto alle politiche e alle priorità della Commissione Europea nel settore del digitale, con riferimento in particolare alle strategie Europe fit for a Digital Age, Digital Compass 2030 e European Green Deal. Specifica attenzione sarà dedicata anche alle strategie dell’Unione Europea per l’intelligenza artificiale (AI) e la data economy.

Il secondo incontro (9 marzo) offrirà una visione dettagliata della programmazione europea con riferimento alle opportunità per gli enti pubblici, comprese Università e Centri di Ricerca. Particolare attenzione sarà rivolta al supporto destinato al settore del digitale nel programma europeo per la R&I Horizon Europe e nel Programma Digital Europe.

Il terzo incontro (16 marzo) presenterà le opportunità di finanziamento nel settore digitale per le Piccole e Medie Imprese nell’ambito di Horizon Europe, dei finanziamenti a cascata e del programma Digital Europe. Seguirà una sessione rivolta ai servizi a supporto delle PMI, in primo luogo alla rete Enterprise Europe Network.

Per partecipare occorre registrarsi al seguente link

 
22 febbraio – Info session opportunità di finanziamento EFSA

Il 22 febbraio dalle ore 14:00 alle ore 15:30 si terrà sulla piattaforma Microsoft Teams una sessione informativa riguardante le varie possibilità di finanziamento offerte dalla Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA). 

EFSA assegna regolarmente finanziamenti (Grant) per progetti e attività che contribuiscano alla missione dell'Autorità nei settori della raccolta di dati, lavori preparatori per pareri scientifici e altra assistenza scientifica e tecnica, mentre attraverso lo strumento del Procurement l’Autorità acquista servizi e forniture tramite appalti pubblici. 

L’iniziativa è organizzata dagli atenei della regione Emilia-Romagna e dal servizio Europass della Regione. Sarà presente anche il National Focal Point di EFSA.

Per partecipare occorre collegarsi al seguente link.

 

EIT Manufacturing: Call for Proposals 2023

Si aprono il 9 febbraio le pre-call dei progetti ‘Innovation 2023’ nell’ambito dell’EIT Manufacturing, la comunità dell’innovazione dell'Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT), che coinvolge i principali attori manifatturieri in Europa

Le pre-call, che si chiudono l’11 marzo, sono fondamentali per il perfezionamento dei progetti che avverrà entro il 29 aprile. Sulle 4 tematiche di progetto sono previsti degli incontri di presentazione:

19 Gennaio 2022: “AI and digital twins for manufacturing systems“

25 Gennaio 2022: “Smart technologies for circular and green manufacturing“

27 Gennaio 2022: “Collaborative robots and solutions for flexible manufacturing“

01 Febbraio 2022: “Automation for human-centered factories“

Potete partecipare agli incontri visitando questo sito o avere maggiori informazioni su EIT manufacturing e sulle call scrivendo a: emanuela.cerri@unipr.it

 

16 febbraio 2022: Webinar on avoiding personnel cost errors in Horizon 2020 grant

La Commissione Europea ha organizzato un webinar che si terrà il 16 febbraio, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, e che verterà sulla corretta gestione della rendicontazione dei costi di personale nei progetti Horizon2020, maggior fonte di errori in sede di audit.

L’evento si svolgerà in streaming su Youtube e non è richiesta una pre-registrazione.

Il link per partecipare e l’agenda sono disponibili al seguente link.

 

27 gennaio 2022: Consortia Building Event - Cluster 2 ‘Culture, Creativity and Inclusive Society’

Il 27 gennaio dalle ore 10.30 alle 13.30 (orario italiano) si svolgerà un evento europeo di networking sui bandi del Cluster 2 ‘Culture, Creativity and Inclusive Society’.

L’evento, organizzato da Innovate UK KTN Global Alliance in collaborazione il Foreign, Commonwealth and Development Office, UK Science and Innovation Network in Italia, i punti di contatto inglesi, tedeschi e italiani in APRE, si terrà online e si concentrerà su due delle tre destinazioni del Cluster 2: 

  • Destination 1 – Democracy and Governance 
  • Destination 2 – Social and Economic Transformation

Non sarà un evento informativo, ma si concentrerà sulla presentazione di idee di progetto, sul networking e sulla costruzione di partenariati. 

L'evento è adatto a chiunque sia interessato a collaborare in progetti europei di ricerca e innovazione, stia cercando di presentare una progetto o voglia unirsi a un consorzio per partecipare ad uno dei prossimi bandi 2022 nel Cluster 2.

Per partecipare è necessario iscriversi al seguente link entro il 25 gennaio.

L’agenda dettagliata è disponibile al seguente link.

 

4 febbraio 2022: Horizon Europe Cluster 5 Brokerage Event

Il 4 febbraio si terrà un evento europeo di networking sui bandi del Cluster 5 “Climate, Energy and Mobility", organizzato dalla rete dei Punti di Contatto Nazionale del Programma Horizon Europe.

L’evento è finalizzato a supportare coloro che sono interessati alle opportunità di finanziamento offerte dal Cluster 5 e alla ricerca di partner di consorzio.

Per partecipare all'iniziativa è necessario registrarsi al seguente link entro il 4 febbraio.

 

Candidature ai mission board di Horizon Europe

La Commissione europea ha pubblicato una call (aperta fino al 2 febbraio p.v.) per individuare esperti che formeranno i nuovi Mission Board per ciascuna delle Mission create in Horizon Europe:

•             Adaptation to Climate Change

•             Cancer

•             Restore our Ocean and Waters

•             Climate-Neutral and Smart Cities and

•             A Soil Deal for Europe

Ciascun Mission Board sarà composto da 15 esperti indipendenti di alto livello con profili diversi, che contribuiranno in particolare a fornire consulenza alla Commissione sui piani di attuazione di ciascuna delle missioni. L'impegno, della durata di 3 anni, prevede circa 15/20 giornate di lavoro all'anno.

Tutte le informazioni sono disponibili al seguente link.

 

Consultazione pubblica sulla digitalizzazione del settore energetico 

La Commissione Europea ha lanciato una consultazione pubblica sulla digitalizzazione del settore energetico nell'ambito della preparazione di un Piano d'Azione europeo dedicato la cui pubblicazione è prevista per il primo semestre 2022.

La consultazione resterà aperta fino al 24 gennaio 2022 ed è accessibile a tutti i potenziali stakeholders al seguente link.

Modificato il

Contenuti correlati

Ricerca Internazionale

Il personale di ateneo coinvolto in bandi europei ed internazionali può ricevere:assistenza nella progettazione e nella revisione della bozza di proposte progettuali,supporto...
Scopri di piùRicerca Internazionale