I compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione sono quelli di cui all’art. 33 del D.Lgs 81/2008 ed eventuali altri previsti nel Regolamento dell'Università degli Studi di Parma per la sicurezza e la salute sul luogo di lavoro.

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione può proporre al Rettore di emanare normative interne di esecuzione, regolamenti specifici, procedure o altri provvedimenti riguardanti la sicurezza e la salute sul luogo di lavoro.

Il Servizio di Prevenzione e Protezione “è utilizzato dal Datore di lavoro” (art. 33 D.Lgs. 81/2008); opera in collaborazione con i Direttori di Dipartimento, i Responsabili dei Centri e i Responsabili dell'Attività di Ricerca e della Didattica.

Tutti gli studenti e lavoratori dell'Università di Parma devono essere informati e formati sui rischi presenti e sulle misure di prevenzione e protezione da adottare. In base alle attività svolte (ad esempio nell’utilizzo di attrezzature di laboratorio) può inoltre presentarsi la necessità di integrare le nozioni teoriche mediante una fase di addestramento.

Le differenze tra informazione, formazione e addestramento definite nell’art. 2 del D.lgs. 81/2008 possono essere esemplificate nel seguente elenco:

  • L’informazione è un trasferimento più “immediato” di conoscenze al fine di identificare, ridurre e gestire i rischi non chiamando in causa il “processo educativo”.
  • La formazione invece è il processo attraverso il quale vengono trasferite conoscenze e competenze, con l’obiettivo di insegnare al lavoratore in particolare come identificare, ridurre e gestire i rischi.
  • L’addestramento è caratterizzato per il carattere prevalentemente pratico ed è finalizzato a trasmettere l’uso corretto di dispositivi quali attrezzature e macchine e deve necessariamente prevedere una fase esercitativa sugli specifici dispositivi (ad esempio DPI, macchine, attrezzature, ecc.).

In questo link sono a disposizone le informazioni che consentono di trasmettere le conoscenze utili per la riduzione e la gestione dei rischi negli ambienti di lavoro.

La formazione viene descritta come un processo in cui vengono trasferite ai lavoratori le nozioni e le competenze necessarie per poter svolgere, in sicurezza, il proprio lavoro e per identificare, gestire e risolvere ogni tipo di rischio; nel link seguente è disponbile il progetto formativo dell'Università di Parma.

Nella presente sezione sono scaricabili diversi moduli da utilizzare in laboratorio o per comunicazioni interne; tra gli altri sono a disposizione i moduli per la comunicazione degli addetti alle emergenze, le schede di manutezione delle apparecchiature/cappe e il registro per gli incontri di in/formazione e addestramento.

Modified on

Related contents