Corsi di studio a libero accesso

Ultimo aggiornamento 9 ottobre 2013 - L’Università di Parma comunica che è stata prorogata a giovedì 17 ottobre 2013 la scadenza per l’immatricolazione ai corsi di laurea a libero accesso dell’Ateneo, precedentemente fissata per il 4 ottobre.

La decisione è stata presa per facilitare l’eventuale immatricolazione a tali corsi di studio agli studenti che devono ancora sostenere test di ammissione per corsi di laurea ad accesso programmato o che sono in attesa di conoscere l’esito di prove già sostenute.

Tale proroga non interessa i corsi di laurea magistrale in Chimica, Chimica industriale, Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate e Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche, le cui scadenze per le immatricolazioni rimangono fissate come da Manifesto degli Studi.

Sono prorogate al 17 ottobre anche le iscrizioni ad anni successivi al primo, le iscrizioni sotto condizione di laurea e le pre-iscrizioni ai corsi di laurea magistrale.

 

Corsi di studio a numero programmato

E' stata inoltre prorogata la scadenza per l'immatricolazioni ai seguenti corsi:

  • corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Chimica e tecnologia farmaceutiche e Farmacia: il termine per l'immatricolazione è stato prorogato a venerdì 27 settembre;
  • corso di laurea in Economia e management: per chi ha sostenuto il test di ingresso in data 11 settemebre il termine per l'immatricolazione è stato ulteriormente prorogato a giovedì 17 ottobre;
  • corsi di laurea delle Professioni sanitarie: è necessario perfezionare l'iscrizione on line, effettuare il versamento e consegnare alla Segreteria studenti la documentazione prevista entro le ore 13 di giovedì 17 ottobre 2013.
Modificato il

Contenuti correlati

Concorso fotografico - Giulia Galelli

23 settembre: test Professioni sanitarie e nuove scadenze immatricolazione

Pubblicate le informazioni amministrative ufficiali sulle graduatorie e sulle nuove scadenze delle immatricolazioni
Scopri di più23 settembre: test Professioni sanitarie e nuove scadenze immatricolazione