Ultimo aggiornamento 30 marzo 2022 
Parma, 12 novembre 2021 – Da venerdì 26 novembre alle 17.30 il ciclo di webinar Il Corpo Espressivo. Performatività, Embodiment, Neuroscienze, organizzato dal Laboratorio Interdipartimentale Neuroscience & Humanities dell’Università di Parma. Si tratta di nove appuntamenti su piattaforma Teams in programma fino al 1° aprile.

Al webinar del 26 novembre, dedicato a Corpo, gesto, tattilità, intervengono il coreografo e danzatore Virgilio Sieni e la docente di Antropologia culturale dell’Ateneo Sabrina Tosi Cambini, introdotti dalla docente del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali Roberta Gandolfi.

Virgilio Sieni, coreografo, dirige la Compagnia Virgilio Sieni, Centro Nazionale di Produzione di Firenze. La danza per lui è territorio d'indagine del farsi del gesto, secondo una articolata e profonda poetica che riverbera sia nelle creazioni sceniche della compagnia che negli interventi aperti ai cittadini-danzatori promossi dall'Accademia sull'arte del gesto. Sieni coltiva il dialogo con filosofi e antropologi e insieme a Sabrina Tosi Cambini, nel corso del webinar, condividerà il suo vocabolario e il suo sapere riguardo ai linguaggi del corpo e alla trasmissione del gesto.

Questo il link per partecipare, sulla piattaforma Teams: https://tinyurl.com/2dm9dvn8

Dopo il successo dei primi tre incontri dello scorso giugno, anche questo ciclo è dedicato al ruolo del corpo come mezzo espressivo, conoscitivo e simbolico nell’ambito della creatività artistica, caratteristica dell’essere umano. Danza, teatro, arte visiva, ma anche musica e poesia sono le discipline che verranno raccontate e discusse nel tentativo di indagare il processo performativo adottando un approccio multi-disciplinare che alimenti il dialogo tra scienze umane, performative e neuroscienze. A questo scopo, artisti e ricercatori di fama internazionale intervengono per discutere attorno al tema della performatività in forma dialogica.

Gli incontri, in programma alle 17.30, sono aperti a tutti gli interessati. 

L'incontro previsto per il 18 marzo è stato rinviato al 29 aprile con un nuovo titolo: "Quel 6 aprile del ’44:  The Teatro Povero of Monticchiello and the Invention of Autodramma”.

 

Modificato il